Coltivare Orto

Il giardinaggio è una di quelle attività che prevedono, nella maggior parte dei casi, la coltivazione di piante per ottenere successivamente dei frutti, preferendole alle mere piante che garantiscono un impatto solamente dal punto di vista estetico.

Ecco spiegato il motivo per cui anche chi ha un semplice appezzamento di terra, a volte può decidere di realizzare un piccolo orticello all’interno delle proprie mura.

Si tratta di un’attività che certamente permette di rilassarsi e di crearsi un ottimo hobby da sfruttare in tutti quei casi in cui è necessario ritrovare un po’ di serenità, piuttosto che in tutte quelle situazioni in cui si ha l’esigenza di allontanarsi da tutti i problemi quotidiani e ritagliarsi un momento tutto per sé.

Come si può facilmente intuire, la coltivazione di un orto rappresenta un hobby molto sano e piacevole, ... continua


Articoli su : Coltivare Orto


1          3      4      5      6      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Coltivazione del peperoncino

    peperoncino Il peperoncino è una delle spezie più amate dagli italiani, e anche dai nutrizionisti per le sue numerose proprietà benefiche. Perchè dunque non pensare di coltivarlo in casa, per poterne avere sempre
  • Come coltivare l'orto

    prodotti orto La coltivazione dell'orto è un'attività per la quale occorrono pazienza e fatica, ma che garantisce una grande soddisfazione finale. Produrre ortaggi di qualità offre numerosissimi vantaggi alimentari
  • La coltivazione dello zafferano

    zafferano Lo zafferano è tra le spezie più ricercate e costose impiegate in cucina e la sua coltivazione può essere praticata anche dagli amanti del giardinaggio. Basteranno i bulbi giusti, il terreno ideale, p
  • Realizzare l'orto sul balcone

    maggiorana Produrre il cibo che mangiamo: quanti di noi hanno sognato di poterlo fare? Le varietà di frutta e verdura che possiamo coltivare sul nostro balcone sono numerose, c'è solo da scegliere quello che ci
  • Serre orto

    Tipo di serra orto Sul mercato si trovano molti tipi di serre orto che possono essere adattate a tutti i giardini. Sia per le dimensioni, da piccole a medie, fino a serre quasi professionali, è possibile trovare e mont
  • I segreti della coltivazione funghi porcini

    Coltivazione dei porcini Parlare di coltivazione funghi porcini è piuttosto arduo, in quanto questo tipo di fungo non si presta facilmente al processo di coltura. Ecco tutto quello che c'è da conoscere.
  • La coltivazione del tartufo

    tartufi I tartufi si adattano a terreni diversi, pendenti, sassosi, scoscesi. Sono funghi estremamente pregiati e dal gusto delicato.
  • La coltivazione degli spinaci

    Spinaci Gli spinaci, sono piante erbacee, che presentano grandi foglie morbide lisce, di un verde scuro molt
  • Finocchio selvatico coltivazione

    finocchio frutto Il finocchio selvatico è una pianta benefica, che può essere coltivata sia in vaso che in terra, che non richiede molta acqua, e cresce spontanea.
  • Coltivazione delle patate

    Coltivazione delle patate La patata è un tubero originario dell'America Sud-Orientale, che viene coltivato per fini alimentari
  • maggiorana coltivazione

    rametti maggiorana La maggiorana è una piana benefica, che si contraddistingue per il suo particolare odore aromatico. Ha un fusto eretto e foglie molto piccole e ovali.
  • Coltivare zucchine in vaso

    zucchine le zucchine possono essere coltivate in vaso, disponendo sul fondo la ghiaia, cosi da favorire il drenaggio e piantando i semi con un punteruolo.
1          3      4      5      6      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , visto che offre la possibilità di prendersi direttamente cura dei vegetali che poi finiscono in tavola: al tempo stesso, avere un orto può anche essere un ottimo strumento per poter educare i più piccoli al rispetto verso la natura.

Ovviamente, la coltivazione di un orto permette di raggiungere anche un altro scopo, molto più pratico in confronto a tutti quelli che abbiamo appena suggerito: infatti, la possibilità di ricavare i vegetali che si possono poi consumare in tavola consente certamente un buon risparmio dal punto di vista economico, visto che non dovranno più essere comprati al supermercato, ma al tempo stesso permette di ottenere una buona sicurezza per quanto riguarda la provenienza, visto che si è sicuri che i vegetali non vengano trattati con qualche particolare sostanza e che arrivino direttamente da un luogo in cui non esistono minacce per la salute di chi poi consuma gli stessi vegetali.

Senza ombra di dubbio, ci sono diversi vantaggi per chi decide di cominciare la coltivazione di un orto, soprattutto in relazione alla soddisfazione di aver ottenuto qualcosa di utile con i propri sforzi e sacrifici, ma anche tramite una lezione di vita importante, che è quella relativa all’amore ed al rispetto verso la natura che ci circonda e, in questo caso in modo particolare, verso la terra che ci dona i suoi “frutti”.

All’interno di questa apposita sezione, di conseguenza, gli utenti avranno la possibilità di cominciare a conoscere da più vicino tutti i vari benefici che può apportare la coltivazione di un orto.

Nel momento in cui si decide di iniziare un’attività del genere, è fondamentale anche essere a conoscenza che, per poter ricavare dei buoni risultati, è necessario metterci grande impegno e pazienza, prendendosi cura giorno dopo giorno delle piante a disposizione.

Infatti, per poter giungere a degli ottimi risultati, è sicuramente fondamentale puntare sulle piante maggiormente adatte allo spazio ed all’ambiente che abbiamo a disposizione, tenendo in considerazione diversi aspetti: in primo luogo, ovviamente, un fattore piuttosto importante è rappresentato dalla tipologia di clima presente nel luogo in cui si ha intenzione di cominciare la coltivazione dell’orto, mentre non dobbiamo dimenticare quali siano le necessità della pianta, come ad esempio la quantità d’acqua giornaliera piuttosto che la tipologia di terreno su cui riesce a svilupparsi meglio.

Nel caso in cui si abbia intenzione di realizzare un orto in un territorio in cui le piogge sono particolarmente frequenti e di notevole intensità, in cui il clima sia tendenzialmente rigide, allora si dovrà obbligatoriamente puntare su delle piante che abbiano bisogno di elevate quantità d’acqua e, al tempo stesso, che siano in grado di resistere anche quando le temperature scendono molto.

Nel caso in cui, al contrario, il luogo scelto per la coltivazione di un orto si caratterizzi per avere un clima tipicamente caldo ed un terreno particolarmente arido, allora ci sarà bisogno di piante che non necessitano di elevati quantitativi di acqua, così come che non rischino di appassire per via di un’esposizione continua ai raggi del sole.

Iniziare un’attività come la coltivazione di un orto significa anche trovare del tempo da dedicare alle proprie piante, altrimenti rischiano di morire per colpa della nostra incuria.


Guarda il Video