Serre orto

Vari tipi di serre orto

Addossate ad una parete preesistente oppure costruite come strutture indipendenti, le serre orto sono una buona soluzione per usufruire di un ambiente particolarmente idoneo per coltivare facilmente e in tutte le stagioni frutta e verdura di sicura qualità e genuinità.

Ci sono due alternative per poter disporre di una buona serra: acquistare un kit già predisposto oppure costruirla interamente da soli, con la possibilità di personalizzarla al massimo.

Nei negozi di giardinaggio, del "fai da te", o anche online, se ne trovano di tutte le dimensioni, anche con montaggio incluso.

Se invece ci si vuole cimentare nel costruirla da soli, basterà acquistare il materiale adatto e montare una struttura che rispecchi le proprie esigenze. Serviranno dei tubolari zincati del diametro di pochi centimetri, comodi e duraturi.

Il legno può essere utilizzato come struttura portante, anche se necessita di maggiore manutenzione. Il ferro è tra i materiali più economici.

Tipo di serra orto

vidaXL Serra da giardino orto all'aperto con ampia cabina portatile fioriera piante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 84,99€


Coperture

Copertura della serra ortoIl materiale da usare per la copertura può essere il PVC o l’Etilene Vinile acetato, conosciuto come EVA. Il primo è più economico, ma meno resistente ed inoltre tende a far salire di parecchio la temperatura all'interno della serra. Per ovviare a questo inconveniente basta però avere l'accortezza di aerare adeguatamente.

L'EVA ha un costo maggiore, ma dura di più; è meno deformabile e produce minore condensa.

In alternativa può essere usato il vetro, fragile e costoso, ma esteticamente molto valido, oppure il plexiglass, che ha la tendenza ad inarcarsi, ma per il costo e la capacità di isolamento termico, si rivela un'ottima soluzione.

La scelta del materiale migliore da utilizzare è influenzata dalle condizioni climatiche della zona in cui la serra orto sorge ed esso sarà diverso se occorre per la protezione da forti venti, a gelate oppure a temperature molto elevate.

  • Coltivare in terrazzo In un orto che si rispetti non devono assolutamente mancare le erbe aromatiche, quindi libera scelta all’acquisto di salvia, rosmarino, prezzemolo, basilico e sedano. Le aromatiche oltre a liberare ne...
  • Serra da giardino Durante i mesi primaverili e estivi è relativamente facile mantenere un orto o un giardino curato e rigoglioso. Con l'arrivo dei rigori invernali però è facile rischiare di compromettere il lavoro fat...
  • motozappa La motozappa è un attrezzo agricolo a motore che viene in genere utilizzato per preparare il terreno alla successiva semina, sostituendo le più tradizionali zappa e vanga, cui oggi si ricorre solo per...
  • concimare La concimazione è una tecnica di fertilizzazione: modifica e migliora alcune proprietà del terreno, ossia la sua composizione chimica, allo scopo di soddisfare al meglio il fabbisogno delle colture da...

Kit Semina "Aromi Italiani", Bauletto con 2 Mini Serre per Germinazione e 4 Buste di Semi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11€


Dove e come posizionarle

La posizione in cui si costruisce una serra orto è molto importante. Le piante avranno bisogno di una buona luminosità e di un buon soleggiamento, quindi bisogna fare attenzione che non vi siano edifici o grandi alberi che fanno ombra. Le dimensioni naturalmente dipendono dallo spazio disponibile, ma è bene ricordare che una piccola serra tende a surriscaldarsi molto nella stagione estiva, mentre in inverno incamera meno calore e lo perde più facilmente. Decidendo le dimensioni, bisogna tener conto dello spazio per muoversi e dei camminamenti che servono a lavorare nella struttura, altrimenti ci si troverà con meno spazio del previsto per coltivare.

Altro elemento fondamentale sono le aperture. L'umidità eccessiva è nemica delle piante e favorisce l'insorgere di malattie crittogamiche, quindi le serre devono sempre avere delle comode aperture da utilizzare nei momenti centrali del giorno per favorire il ricambio di aria.


Serre orto: Cosa coltivare

L'ambiente protetto della serra consente di coltivare piante che, in caso di gelate invernali, andrebbero perse se coltivate all'aperto. Grazie alla temperatura più mite, rende possibile le semine anticipate di varietà di ortaggi che potranno poi essere portate all'aperto già cresciute ed irrobustite, nella stagione estiva.

Una serra fredda, cioè non riscaldata artificialmente, permette di avere raccolti precoci in primavera e tardivi in autunno inoltrato.

In questo ambiente protetto trovano posto, con buon risultato, anche le piante aromatiche: prezzemolo, basilico, salvia, sedano, menta ed altro, sono sempre disponibili, se non proprio tutto l'anno, certamente per un periodo molto maggiore.

Le serre orto possono essere un hobby, ma anche un'occupazione redditizia. Una soddisfazione e, nello stesso tempo, un buon investimento adatto a tutti.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO