Coltivare l'anguria

Coltivare l'anguria: caratteristiche della specie

La denominazione botanica di questa cucurbitacea è alquanto controversa. Alcuni studiosi definiscono l'anguria Cucumis citrullus altri, invece, preferiscono la denominazione Citrullus vulgaris, in quanto dichiarano esistere delle differenze tra le due specie citate. Vi è poi un terzo gruppo che è rimasto fedele alla classificazione linneniana e conserva la dicitura Cucurbita citrullus come è riportato nell'Almanach Bon Jardinier. Per coltivare l'anguria, in alcune regioni chiamato cocomero o melone d'acqua, bisogna tener conto delle locali condizioni climatiche. La semina si effettua tra aprile e maggio, direttamente a dimora. Volendo anticipare la semina, per coltivare l'anguria, bisogna farlo in serra, in vasetti di torba precompressa, così da poter trapiantare a dimora le giovani piantine già ai primi di maggio, lasciandole nel contenitore che in seguito si labilizza.
l'anguria

Il Kit ortaggi stravaganti di Plant Theatre - 5 straordinari ortaggi da coltivare - un regalo ideale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Coltivare l'anguria: terriccio, annaffiatura, concimazione

pianta d'anguriaE' necessario che il terreno per coltivare le angurie sia fertile e fresco, molto profondo e ben irrigabile. La posizione assolata è condizione indispensabile alla produzione dei frutti succosi. Per coltivare l'anguria è necessario concimare con molto letame di stallatico maturo il terreno, lavorandolo con cura, già in marzo. Le piante d'anguria presentano un apparato radicale superficiale ma ben sviluppato a steli ramificati e striscianti lunghi anche 4-5 metri. In caso di siccità si rendono utili le annaffiature copiose e frequenti. L'anguria va sottolineato è una pianta avida di acqua. Secondo gli esperti l'anguria è una pianta facile da coltivare in terreno soleggiato e umido. Nemici dell'anguria sono afidi e spesso il mal bianco che si combattono con prodotti specifici che si acquistano nei negozi specializzati.

    Coltivazione Set coriandolo & thaibasilikum di Qued linburger sementi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,76€


    Coltivare l'anguria: fioritura e varietà

    anguria dalla forma allungataI fiori dell'anguria sono unisessuali di colore verde o giallognolo. Possono essere isolati o a coppie. La fioritura avviene tra i mesi di aprile e maggio. Il raccolto, invece, si effettua tra i mesi di luglio e agosto. I fiori si formano all'ascella delle foglie. Si possono coltivare diverse varietà di anguria. Le specie risultano differenti per forma, volume ed epoca di maturazione dei frutti, tra giugno e settembre. Coltivare le angurie tondeggianti significa produrre i frutti della specie Sugar Baby o della specie Dixi Queen. Oblunghi ed interessanti per la grandezza e per il buon sapore zuccherino sono i frutti delle seguenti varietà ottenute mediante ibridazione: Diamante nero; Congo; Crimson Sweet; Klondike; Iris Grey; Charleston Grey. I primi a coltivare l'anguria sono stati i popoli antichi che portarono il frutto dall'Africa tropicale dove cresce spontaneo.


    Coltivare l'anguria: tra tradizione e consumo

    anguria a fetteDavid Livingstone, un famoso esploratore dell'Africa, riportò nei sui scritti che questa pianta cresceva abbondante nel deserto del Kalahari, dove quasi sicuramente la pianta ha avuto origine. Per questa parte del continente africano la pianta è una sorgente d'acqua naturale, oltre a fungere da cibo sia per gli uomini che per gli animali. Il frutto dell'anguria veniva spesso deposto nelle tombe dei faraoni come sostentamento oltre la vita terrena. A partire dal X secolo d.C si inizia a coltivare l'anguria, in Cina, che ne diventa il primo produttore mondiale. Il frutto è una finta bacca dalla buccia dura all'interno di colore rosso ricco di semi dal caratteristico colore nero. La polpa dell'anguria è costituita per oltre il 90% di acqua ma contiene anche un discreto contenuto di zuccheri e di vitamine A, C, B e B6. Tagliata a fette l'anguria viene consumata ben volentieri da grandi e piccini. L'anguria è il frutto che simboleggia l'estate.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO