Coprire il tetto

Il tetto si può considerare, senza ombra di dubbio, come la parte con cui termina la realizzazione di un edificio. Nella maggior parte dei casi, il tetto corrisponde all’ultimo piano di un edificio e si caratterizza per essere formato da una struttura di base, che viene anche chiamata “sistema tetto” e da un’altra parte che garantisce una funzione maggiormente protettiva, che prende il nome di “copertura”.

Ecco, proprio la copertura del tetto si caratterizza per essere davvero molto importante per quanto riguarda sia la durata che la tenuta del medesimo tetto, ma anche di tutto l’edificio. Il tetto, di conseguenza, piuttosto frequentemente viene chiamato con il nome di copertura: ovviamente, la funzione principale che viene svolta è quella di protezione nei confronti dell’edificio, in modo particolare nei confronti degli agenti climatici, ... continua


Articoli su : Coprire il tetto


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Le migliori coperture in PVC

    Copertura tetto in PVC (www.paravaigal.files.wordpress.com) Le coperture per tetto in PVC si trovano in molte forme e colori. Sono resistenti e creano un perfetto isolamento termico ed acustico. Sono impermeabili ed ignifughe e resistono agli agenti atmosferic
  • Miglior copertura tetto in legno

    tetto in legno La migliore copertura del tetto in legno, per le sue qualità termiche, rende piacevole e confortevole vivere in tale abitazione. Tali tipi di legno, inoltre, hanno una durabilità notevole, e, avendo c
  • Modelli di coperture per tettoie

    Struttura autoportante in pvc Al giorno d'oggi le coperture per tettoie sono costruite con materiali all'avanguardia per resistere alle intemperie e agli agenti atmosferici. Le coperture sono costituite da diverse stratificazioni
  • Realizzare coperture terrazzi

    esempio di copertura in legno per terrazzo La copertura del terrazzo è fondamentale se si vuole usufruire di esso nel migliore dei modi. E' un luogo utile per vari scopi; ecco i nostri consigli su come realizzare coperture terrazzi.
  • Scegliere una copertura tetto economica

    Alcune note Una rapida guida per aiutare tutti i lettori a scegliere una copertura tetto economica per le loro tipologie di abitazione.
  • Copertura tetto coibentato

    Tetto con copertura coibentata Un tetto coibentato ha caratteristiche ottime che garantiscono una adeguata protezione dai rumori esterni e forniscono un buon isolamento termico. Per realizzare una corretta copertura è essenziale sa
  • tipologie coperture tetti in plastica

    Alcune note una rapida guida per comprendere come fare una buona scelta all'interno delle principali tipologie di coperture per tetti in plastica nel nostro paese
  • copertura leggera tetto

    Alcune note come fare per scegliere una buona copertura leggera tetto, ecco quali criteri adottare e su quali inconvenienti è possibile soprassedere
  • Coperture in policarbonato

    copertura in policarbonato Le coperture in policarbonato sono utilizzate nella realizzazione di una casa come isolante termico per una perfetta protezione dagli agenti atmosferici. Gli impianti di riscaldamento radiante a pavim
  • coperture telescopiche per piscine

    Alcune note una rapida guida alla scoperta delle coperture telescopiche per piscine: ecco come fare ad operare una buona celta con un occhio concreto al risparmio
  • Migliori coperture industriali

    Copertura a capriate metalliche Per gli edifici civili e industriali la copertura svolge diverse funzioni, come proteggere l'edificio e chi ne fa uso dal freddo e dal caldo, dalle precipitazioni atmosferiche, oltre quella di smaltir
  • Migliori coperture per esterno

    coperture esterno bar Scegliere le migliori coperture per esterno non è un compito facile, anche se dall’altro lato il prezzo per questi importanti elementi è diventato molto più accessibile rispetto ad un po’ di anni fa.
1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , come ad esempio il calore, piuttosto che le basse temperature, oppure elevate concentrazioni di piogge piuttosto che di umidità.

Nella gran parte dei casi, il tetto si caratterizza per essere stato sviluppato con una struttura portante decisamente semplice, che riesce a svolgere ben due funzionalità in contemporanea, ovvero quella protettiva e quella coprente che caratterizza qualsiasi tipologia di copertura.

Ciò avviene in virtù del fatto che, piuttosto frequentemente, la struttura che caratterizza un tetto è solamente incompleta, visto che serve applicare successivamente quelli che vengono chiamati materiali di copertura. Infatti ,nel caso in cui tale struttura fosse stata lasciata naturale ci sarebbero diversi fori ed un gran numero di travi, che potrebbero portare alla penetrazione in casa della luce del sole, ma anche di tutti gli altri agenti atmosferici.

Nonostante il tetto possa contare su una struttura finita, ovvero nel caso in cui sia interamente coperta, può anche capitare che non sia in grado di mettere a disposizione un isolamento termico perfetto, ma al tempo stesso non potrebbe garantire nemmeno una corretta ventilazione degli ambienti che caratterizzano interamente l’edificio.

Ecco spiegato il motivo per cui è necessario inserire un altro tipo di materiale, che prende il nome di “copertura”: queste particolari strutture per il tetto vengono realizzate con differenti materiali, che sono in grado di adattarsi alla perfezione alla tipologia di tetto che deve essere applicata su quel particolare edificio.

Ovviamente, nel momento in cui si costruisce il tetto, è fondamentale mettere in evidenza come sia necessario seguire delle norme urbanistiche, mentre le coperture devono essere non solamente adeguate rispetto a tali normative, ma si devono anche adattare a dei livelli normali di praticità e di sicurezza di tutti i vari materiali edili che vengono utilizzati.

La copertura per il tetto ,come abbiamo già avuto modo di vedere, deve svolgere innanzitutto la funzione di garantire un’ottima eliminazione e sgrondo dell’acqua, ma al tempo stesso deve essere in grado di contrastare i raggi del sole e fare in modo che non si formino delle concentrazioni di calore piuttosto che di gelo; al tempo stesso, un’altra fondamentale funzione che deve essere garantita dalla copertura del tetto è rappresentata certamente dalla ventilazione.

Ecco spiegato il motivo per cui tutti gli edifici di più recente costruzione si caratterizzano proprio per essere create con tutta una serie di materiali che fanno in modo di realizzare degli spazi d’aria, che sono compresi tra le coperture ed il tetto vero e proprio.

Si tratta di spazi che hanno proprio come compito principale quello di permette un miglior ricircolo dell’aria, andando al contempo ad evitare che si possa formare uno strato di umidità all’interno dei vari materiali che formano la struttura complessiva del tetto.

Il sistema tetto, quindi, può essere realizzato in diversi modi, in maniera tale che abbia determinate forme piuttosto che determinate pendenze: ovviamente, in base proprio a queste caratteristiche sarà necessario scegliere la copertura maggiormente adeguata ed adatta alle circostanze ed alle necessità.