Cura Orchiedee

Le orchidee si caratterizzano per essere una delle tipologie di piante maggiormente diffuse ed amate in tutto il mondo, per un gran numero di ragioni: in primo luogo, una pianta di orchidea presentare un valore, almeno dal punto di vista ornamentale ed estetico, davvero molto importante.

In modo particolare, questa sua bellezza estetica, deriva essenzialmente dalla crescita di spettacolari e colorate infiorescenze, che nella maggior parte dei casi possono contare su delle colorazioni e su delle forme davvero estremamente originali e mai banali.

Ovviamente, le orchidee sono così apprezzate e diffuse anche in ragione del fatto che si possono utilizzare molto bene e con ottimi risultati per la creazione di composizioni di fiori: infatti, le orchidee, proprio per via di un importante valore ornamentale, hanno la capacità di garantire sempre un tocco spettacolare e colorato a tutte le varie composizioni in cui vengono inserite.

I risultati, ... continua


Articoli su : Cura Orchiedee


1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Come realizzare mini orchidee

    mini orchidea1 Le mini orchidee sono piante che danno fiori molto belli e coloratissimi. Richiedono cure ed attenzioni ma ripagano con una prospera fioritura. Le loro dimensioni ridotte le rendono molto particolari.
  • Dove posizionare le orchidee in casa

    orchidea Anche chi non ha il pollice verde può coltivare le orchidee e godere della loro bellezza. Non sono necessarie molte cure, ma la giusta quantità di umidità, di calore, di luce e di acqua. I fiori porte
  • Le migliori orchidee Cymbidium

    orchidea1 Le migliori orchidee Cymbidium hanno delle infiorescenze a forma di spiga e di due colori; il fusto può crescere fino a un metro di altezza e possono essere utilizzate anche come fiori recisi.
  • Le migliori Orchidee Cambria

    orchidea cambria1 Le migliori orchidee Cambria appartengono alla famiglia delle orchidaceae e sono il risultato dell’incrocio di più specie. I loro fiori rossi e bianchi, la loro resistenza climatica, le rendono dei fi
  • Quando scegliere un'orchidea Vanda

    Orchidea Vanda L'orchidea Vanda è una varietà ricercata nella grande famiglia delle orchidee, tra cui figura la pregiata varietà Vanda Blu. Per ottenere uno sviluppo rigoglioso, è opportuno conoscere quando è il mom
  • Scegliere le orchidee Dendrobium

    orchidea Dendrobium Ti piacciono le orchidee, ma hai paura di non essere in grado di garantirne la sopravvivenza? Niente paura: è sufficiente infatti scegliere le orchidee Dendrobium più adatte alle proprie esigenze, con
  • Manutenzione e cura delle orchidee

    orchidea rosa La cura delle orchidee, va effettuata, sopratutto se vengono tenute in casa. Esse necessitano di luce, di un terreno misto e di un clima umido.
  • Come avviene la riproduzione nelle orchidee

    orchidea vaso la riproduzione delle orchidee, avviene solitamente per divisione di bulbi, o per semina, anche se questa operazione è più complessa
  • Quali sono le orchidee rare

    Orchidee rare le orchidee rare si classificano in relazione all'ambiente, ai fiori e alle foglie e alle caratteristiche della pianta.
  • Cura delle orchidee

    orchidee viola In questa pagina potrete trovare preziosi consigli per prendervi cura delle vostre orchidee e mantenerle sane e belle più a lungo.
  • come coltivare orchidee

    Coltivare le orchidee Le orchidee, sono fiori appartenenti ad un'unica grande famiglia, a cui appartengono diverse specie
  • Orchidee Phalaenopsis come coltivarle

    Orchidea bianca L’orchidea, è una pianta dalla rara bellezza, con un fiore dalla forma estremamente delicata ed armo
1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , dal punto di vista artistico, di composizioni di fiori in cui spicca la presenza delle orchidee, è davvero molto interessante ed affascinante: è sufficiente pensare a quanto siano spettacolari certi bouquet che utilizzano le spose per recarsi davanti all’altare, nel giorno più importante della loro vita.

Le orchidee, quindi, possono contare su delle infiorescenze che hanno la particolarità di conservare un ottimo livello di freschezza anche dopo diverso tempo dal momento in cui sono giunte a fioritura: la stessa ed identica caratterizza su cui possono contare anche i fiori recisi di orchidea.

Le orchidee presentano un grande valore non solamente dal punto di vista ornamentale, ma anche sotto il profilo simbolico, dal momento che si tratta di piante che sono sempre molto ricercate, visto che rappresentano un simbolo di eleganza, ma al tempo stesso anche di fascino e di seduzione.

Le orchidee, al tempo stesso, si caratterizzano anche per essere delle piante per la cui cura e coltivazione è richiesta pure una grandissima attenzione e pazienza. Conoscere alla perfezione il sistema per coltivare le orchidee permette sicuramente di poter arredare la propria abitazione con un tocco di verde davvero non indifferente: le orchidee, infatti, si possono sfruttare per fare in modo che un angolo della propria casa, piuttosto che un particolare punto del proprio spazio verde, possa contare sui colori e sulle forme di questa splendida pianta.

All’interno della famiglia delle orchidee abbiamo la possibilità di trovare un buon numero di generi e, per quanto riguarda le specie, ormai si è perso quasi il conto, soprattutto in virtù del fatto che piuttosto frequentemente, ormai, le diverse specie vengono unite tra loro per poter realizzare degli ibridi, che possono contare su delle colorazioni e delle forme davvero molto particolari ed originali, che difficilmente si possono ottenere in altre maniere.

E’ esattamente l’enorme varietà e presenza di specie di orchidee che obbliga ad una coltivazione differente per ciascuna pianta presa in considerazione: l’obiettivo finale, ovviamente, è comune ed è quello di permettere all’orchidea di svilupparsi nel migliore dei modi e in maniera corretta e sana.

Quindi, tutti coloro che hanno intenzione di coltivare queste piante devono necessariamente informarsi su queste piante e su come garantire loro un trattamento ed uno sviluppo corretti: quindi, la prima cosa da fare è capire a quale specie ci si trova di fronte, per poi andare a conoscere tutte le sue principali caratteristiche ed esigenze.

Come si può facilmente intuire, un principiante che si avvicina per la prima volta al mondo del giardinaggio, non dovrebbe subito cominciare con la coltivazione di un’orchidea, dal momento che si tratta di una pianta che ha bisogno di cure particolari e, quindi, è meglio fare prima un po’ di pratica ed accumulare esperienza con delle specie vegetali più comuni e diffuse, ma anche più semplici da coltivare.

Ovviamente, per chi si vuole approcciare con la coltivazione delle orchidee, solamente all’interno della nostra sezione potrà trovare tutti i migliori consigli e le tecniche più valide per far crescere la propria orchidea in modo ottimale.


Guarda il Video