Come Potare

Quando parliamo di giardinaggio, non possiamo che fare riferimento ad un’attività che può tornare utile per diverse ragioni: in primo luogo, per un fattore pratico, dal momento che controllare ogni aspetto del proprio giardino permette anche di evitare un notevole esborso economico, nel caso in cui la cura del proprio spazio verde debba essere invece affidato ad una ditta specializzato.

In secondo luogo, la motivazione è certamente molto più personale, dal momento che il giardinaggio si può certamente considerare come un sistema perfetto per rilassarsi e per realizzare anche un ottimo hobby da portare avanti di settimana in settimana.

Ad ogni modo, non dobbiamo dimenticare come il giardinaggio rappresenti un’attività in cui è necessario mettere grandissimo impegno, ma anche avere tanta pazienza e dedicare del tempo con costanza, in maniera tale da curare alla perfezione il proprio spazio verde.

Come si può facilmente intuire, ... continua


Articoli su : Come Potare


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Potare gli ulivi

    olivo Per effettuare tagli giusti e mirati per migliorare la salute della pianta, bisogna conoscere ogni aspetto e ogni tecnica riguardo a come potare gli ulivi.
  • Come potare il limone

    pianta limoni La pianta del limone necessita di una accurata potatura per poter esprimere il massimo della produttività. Bisogna sapere quali sono i periodi dell'anno più appropriati, le tecniche di taglio più corr
  • Come potare le rose

    bouquet rose La potatura è la fase critica nella cura della rosa. Rappresenta, infatti, il momento che segna il sentiero di crescita della pianta. Per poter effettuare una buona potatura bisogna considerare tre fa
  • I segreti per potare la vite

    vite I segreti per potare la vite sono innumerevoli proprio perché tali sono le tipologie di ceppi. La vigna è soggetta a diversi climi e terreni, per questo bisogna fare la potatura che meglio si addice (
  • Tipologie di potatura alberi

    potatura albero La potatura è un’operazione consistente in una serie di interventi allo scopo di modificare le modalità naturali di vegetazione della pianta. Sono interventi cesori, che modificano la posizione di alc
  • Tipologie di potatura piante

    Potatura piante Spesso potare le piante da appartamento è una necessità: quando la pianta cresce tanto da arrivare al soffitto, quando viene attaccata dai parassiti o ha molte foglie morte, o semplicemente per ottene
  • Gelsomino potatura

    Una pianta del tipico gelsomino dai fiori bianchi Il gelsomino ha bisogno di una potatura regolare. Eseguire questa operazione non è una cosa così semplice come potrebbe apparire: per fare un buon lavoro bisogna infatti conoscere le caratteristiche d
  • Potatura bouganville

    Pianta bouganville la bouganville, necessita i notevoli operazioni di potatura, in inverno ed in autunno, lontano dalla fioritura.
  • Potatura del melo

    Melo invecchiato da potare Effettuare la potatura del melo non è un'operazione molto complicata ma neanche tanto semplice. Infatti, prese le adeguate misure, è fondamentale durante l'intera procedura tenere in considerazione du
  • Come potare un'orchidea

    Orchidea pienamente matura Seguite questa guida su come potare un'orchidea così da evitare errori e quindi causare danni irreparabili a questa delicata pianta.
  • La potatura dei gerani

    Geraneo Rosso scuro. Il geranio, nome volgare della Pelargonium, è una pianta perenne originaria dell'Africa, appartenente alla famiglia delle Geraniacee. Questa pianta è molto diffusa, ma altrettanto poco conosciuta; que
  • La potatura del kiwi

    Pianta del kiwi La pianta del kiwi è una specie estremamente vigorosa e sarmentosa, con i suoi frutti succosi si arrampica in modo straordinario sui pergolati. La potatura del kiwi è necessaria per indirizzare la cre
1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , il giardinaggio coinvolge un gran numero di aspetti , che variano in relazione alla tipologia di piante che devono essere coltivate e curate. Infatti, una pianta che è in grado di adattarsi alla perfezione al terreno in cui viene coltivata e che non ha bisogno di speciali e specifiche necessità e, di conseguenza, non ha bisogno di alcun tipo di attenzione, si può coltivare molto più facilmente in confronto ad una pianta che cresce spontaneamente in un luogo del tutto differente.

In questo secondo caso, invece, ci sarà la necessità di dedicare molto più tempo alla coltivazione di questa tipologia di pianta, dal momento che ha la necessità di ricevere molte più cure.

Per tutti coloro che amano il giardinaggio e non hanno la minima intenzione di trascurare le loro piante, rispettando soprattutto i ritmi naturali, senza impiegarle per degli obiettivi prettamente personale, come ad esempio svolgere una funzione ornamentale all’interno del proprio spazio verde, allora dovranno essere a conoscenza di quello che viene chiamato ciclo biologico di una pianta.

Per poter far crescere una pianta nel migliore dei modi, infatti, è necessario conoscere tutte le sue necessità, in modo tale da comprendere quando sia necessario intervenire piuttosto che il momento in cui lasciare che la natura faccia il suo corso.

Tra tutte le diverse attività che riguardano la cura delle piante, una in particolare risulta essere davvero molto importante per il suo sviluppo: stiamo facendo riferimento alla potatura, che è davvero fondamentale visto che mette la pianta nella condizione di poter crescere senza problemi, andando a rimuovere tutte quelle componenti che ostacolano lo sviluppo di altri nuovi rami o foglie che servono alla vita della pianta stessa.

Di conseguenza, tutti coloro che si occupano di potatura non possono non essere a conoscenza delle varie metodologie di potatura, così come dovrebbe sapere alla perfezione come intervenire direttamente sulla pianta in caso di necessità.

La potatura, quindi, è un’operazione che deve essere effettuata direttamente sulla pianta: l’obiettivo di questa attività non è altro che quello di rimuovere rami , foglie e radici che non presentano più nemmeno un grado di utilità minimo. Tutti questi elementi devono esser eliminati per poter far posto a nuovi rami, così come a delle foglie e a delle radici nuove, che potranno dare una mano alla pianta a svolgere le proprie funzioni principali.

Di conseguenza, la potatura deve essere un’operazione svolta con grande cautela e consapevolezza, dal momento anche solamente la minima imperfezione può arrecare un danno più o meno grave alla pianta.

Infatti, nel caso in cui venga effettuata una potatura con le modalità sbagliate, allora si potrebbe anche provocare nella pianta un blocco dello sviluppo, come ad esempio nel caso in cui si recida una componente fondamentale di un ramo, che non può contare più su un’adeguata nutrizione e, di conseguenza, può arrivare a seccare.

Quindi, prima di effettuare qualsiasi tipo di operazione di potatura, date un’occhiata a tutti i suggerimenti e i consigli della nostra sezione.


Guarda il Video