Come applicare lo stucco per legno

Stucco in pasta

Vediamo come applicare lo stucco per legno in pasta; è un prodotto già pronto, venduto in diversi colori, formati e quantità. Si presenta cremoso, facile da stendere. È necessario prendere una discreta quantità di prodotto su una spatola in ferro o in legno, passarlo sulle fessure cercando di farlo penetrare all'interno. Questa è un'operazione che si deve ripetere più volte, togliendo ogni volta la quantità in eccesso. Se si è usato troppo prodotto o lo si è sparso in modo eccessivo oltre la screpolatura da riparare, è bene togliere lo stucco finchè è morbido, con una spugna imbevuta d'acqua. Quando sarà essiccato si precederà alla carteggiatura usando carta vetro molto fine. Lo stucco asciugando si ritrae, tende a penetrare, quindi è necessario a volte ripetere il lavoro fin quando la fessura sarà colmata. Si utilizza il prodotto su legno grezzo, prima della verniciatura.
Modellare lo stucco

FIBOUND Staffa Supporto Doccia,Finemente Design Morsetto per doccia,Supporto doccia ventosa, regolabile , Doccia Testa Supporto Staffa Ventosa, Mensole per la doccia (Suction Cup)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Altri tipi di stucchi

Mescolare lo stucco Lo stucco in stick di cera si utilizza in mobili verniciati a cera per piccoli interventi a verniciatura effettuata. È leggermente untuoso, duro, in varie tonalità. Va lavorato tra le mani prima di utilizzarlo, per ammorbidirlo, se ne stacca poi una piccola "pallina" e con l'aiuto di una spatola di legno, si preme per colmare il foro. Lo stucco bicomponente si prepara in piccole dosi perchè essicca molto velocemente; si devono mescolare stucco e catalizzatore nella percentuale indicata sulla confezione; è un prodotto che indurisce molto, è resistente ed una volta asciutto può essere lavorato anche con i macchinari. Va usato su legno grezzo. Lo stucco epossidico si trova nella gamma "ripara legno", è venduto in stick o in gel ed è un ottimo prodotto per riparazioni di parti mancanti. Asciuga in una ventina di minuti e dopo un'ora può essere lavorato e verniciato. Una volta asciutto non si ritira.

  • stesura stucco Lo stucco è un impasto solitamente composto da calce, gesso o cemento che viene usato sin dai tempi antichi per il rivestimento delle pareti o per la decorazione delle stesse. Nell'arte infatti lo stu...
  • vernice bianca Una porta in legno già verniciata e rovinata, oppure una porta di cui si vuole cambiare il colore, ha bisogno di una preparazione prima di ricevere una nuova verniciatura. Per prima cosa conviene smon...
  • Alcune note Lo stucco per parquet rappresenta un elemento di fondamentale importanza nell’ambito di tutto quello che riguarda in maniera più o meno diretta, il concetto di parquet e di tutto quanto gli sia più o ...
  • Locale con stucco veneziano sul soffitto Lo stucco veneziano è un tipo di rivestimento murale per ambienti interni, grazie al quale si ottiene una finitura decorativa molto particolare, che ricorda le pareti stuccate degli antichi palazzi di...

WINOMO 112 fai da te Casa delle bambole in miniatura scale in legno con corrimano destro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Stucchi particolari

Stucco da carteggiareI restauratori che intervengono su mobili antichi e di pregio, lavorando su superfici verniciate, utilizzano stucchi tradizionali, che si preparano sul momento. Vediamo come preparare e come applicare questo stucco per legno. Lo stucco di cera viene prodotto facendo fondere la cera d'api con aggiunta di trementina; una volta indurito viene applicato con una spatola di legno e subito lucidato energicamente asportando così la parte in eccesso. È uno stucco che non indurisce molto, si può usare per tappare fori di tarli o per riempire piccole fessure, non è adatto per ricostruire parti mancanti. In caso di mobili lucidati "a stoppino", si usa lo stucco di gommalacca, che si ottiene facendo fondere scaglie di gommalacca e cera. Questo prodotto si "versa" quando è ancora liquido, nella screpolatura da riempire. Appena asciutto si lucida con panno morbido.


Come applicare lo stucco per legno: Stucco di colla e segatura

Stucco applicato Uno stucco molto particolare usato dai restauratori per consolidare o ricostruire parti di mobili danneggiati è lo stucco composto da colla e segatura. Bisogna amalgamare su una tavolozza colla vinilica pura, segatura molto fine di quella prodotta ad esempio dalle levigatrici, polvere di terre colorate per ottenere la tonalità desiderata. Lo stucco deve avere una certa consistenza, dovendo ricostruire parti mancanti deve essere modellabile. Una volta asciutto sarà molto carteggiabile e molto resistente. Bisogna però stare attenti, se si lavora su legno grezzo, a non applicarlo oltre la zona necessaria, perchè macchia e gli aloni sono difficilmente eliminabili. È necessario togliere la parte in eccesso con una spugna umida fregando energicamente per eliminare la macchia prima che asciughi.


Guarda il Video
  • stuccare legno Lo stucco per legno è un prodotto molto versatile e lo si può impiegare sia per ambienti al chiuso come rivestimenti in
    visita : stuccare legno
  • stucco per parquet La stucco per parquet rappresenta un elemento di fondamentale importanza nell’ambito di tutto quello che riguarda in man
    visita : stucco per parquet

COMMENTI SULL' ARTICOLO