come restaurare mobili antichi

Restauro

I mobili antichi, si legano al vissuto, al ricordo, alla preziosità di un passato che ritorna attuale in tutta la sua pienezza. Il restauro è l'arte di riportare alla luce questo vissuto, conferendogli una nuova accezione, e nuove caratteristiche. I mobili il legno in particolare, necessitano di costanti interventi di restauro, che in alcuni casi possono essere effettuati anche fai da te. Le fasi di recupero di un manufatto in legno, sono la pulitura, la carteggiatura, la stuccatura, il trattamento biocida e la verniciatura. Queste fasi, vanno eseguite nell'ordine cronologico sopra elencato, in momenti diversi. Prima di iniziare a restaurare un oggetto in legno, bisognerà effettuare un'analisi attenta dello stesso. La fase di osservazione, servirà a valutare le condizioni dell'oggetto e le eventuali procedure da porre in atto.
restauro

Divina Fire Camino biocamino a bioetanolo legno riscaldamento CAMBRIDGE-B NOCE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 329€


Cosa fare per restaurare

attrezzi Fori, graffi ed abrasioni, andranno eliminati mediante l'operazione di stuccatura. Lo stucco può essere acquistato o preparato con specifici ingredienti: andrà applicato sulla parte interessata e steso affinchè si livelli rispetto al resto della superficie. L'operazione di stuccatura, non può essere effettuata su graffi profondi e su parti mancanti. Sono i lavori di falegnameria, a dover reintegrare le parti mancanti, ripristinando in questo modo la forma iniziale. La stuccatura ed il reintegro delle parti rìcreano la struttura, lo scheletro dell'oggetto in questione, che andrà poi carteggiato affichè tutta la superficie venga ben livellata. Lo step successivo, corrisponde al trattamento biocida: il legno infatti è soggetto al'attacco di tarle e piccoli insetti, che potrebbero comprometterne la struttura.

  • restaurare mobili Arredare, significa creare: lo spazio, viene riempito da elementi dal design definito, che si collocheranno in un’epoca, a cui apparteneva uno stile. La moda, ripropone lo stile vintage, che è figlia ...

Stilista® 11er Set 1 m² in legno di acacia piastrelle 30 x 30 x 2,4 cm Certificato, TFT, oliato, viti zincate, sistema a innesto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,99€
(Risparmi 7€)


come restaurare mobili antichi: Pulitura

tavolo La pulizia è la penultima fase di restauro. L'oggetto in lego andrà pulito, con prodotti non aggressivi, che mettano in risalto la lucentezza del legno. Suddetto trattamento va eseguito con molta cautela, onde evitare la formazione di macchie. Il legno è un materiale molto delicato, che tende a scolorire, per cui è importante che si effettui questa procedura con molta attenzione utilizzando i prodotti giusti. La pulizia è seguita dall'ultimo step che è quello della verniciatura e lucidatura del legno: con della ceralacca e della gommalacca e l'ausilio di un pennello morbido, si ripristinerà la lucentezza del legno, che tornerà a brillare e a splendere come fosse nuovo. Dopo qualche giorno, su tutta la superficie andrà passato un panno di lana morbido. Il restauro è un'ate che richiede attenzione e cura per gli oggetti che subiscono questo trattamento.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO