caratteristiche potatura di formazione

Potatura di formazione

La potatura è una procedura che consente alle piante di assumere e conservare per un determinato periodo di tempo una forma ideale, che sia perfettamente bilanciata con la struttura della pianta stessa. La potatura va effettuata in periodi precisi: la scelta di questi, varia a seconda della tipologia di pianta e alle esigenze strettamente funzionali che si legano ad essa. La potatura di formazione, è un’operazione che si esegue durante la fase di crescita della pianta: si effettua infatti per conferire alla struttura una certa armonia. A questa importante fase di potatura, ne seguono molte altre: la potatura di mantenimento, quella di riproduzione e quella di risanamento. La potatura di formazione conferisce alla pianta un aspetto armonico, facendo in modo che questa tenda a produrre dei rami forti, con fiori e frutti ben distribuiti su tutta la superficie. La potatura di formazione, rispetta dunque, le esigenze naturali di ogni specie di pianta, accompagnandone a struttura, e esaltandone la bellezza.
come potare una pianta

OUNONA Clip Fissaggio di Pianta Giardino Pomodoro Traliccio Clips 100pcs (Bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,59€


Come potare una pianta

potare Per effettuare una corretta potatura di formazione, sarà necessario studiare il comportamento della pianta in questione: la potatura, potrà essere ad ombrello, frastagliata, ovoidale, arrotondata, a cespuglio. Tutti i rami che non seguono la direzione della forma scelta, vanno recisi. Anche i rami ammalati insieme a quelli deboli vanno eliminati, o potati in modo tale da essere fortificati. La pianta non deve mai avere una chioma eccessivamente folta, che impedirebbe per l’appunto di far passare i raggi solari, per cui anche i rami in eccesso, andranno recisi, seguendo la tecnica dello sfoltimento. I tagli vanno effettuati con molta precisione, utilizzando una lama ricurva battente, che non crei sfilacciature. La potatura, è la procedura più pericolosa per la salute di una pianta, poiché crea delle ferite, che potrebbero diventare veicolo di infezioni.

    ONEVER Cesoie di taglio con Sharp Carbon SK-5 Lama in acciaio, Leva di manovra meno impegnata, Maniglie in gomma antiscivolo, Meccanismo di sblocco facile, perfetto per cesoie rosse o melo

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
    (Risparmi 21,99€)


    caratteristiche potatura di formazione: Prerogative per potare

    forbici Ogni albero vorrò una sua precisa potatura: gli alberi da frutto, necessitano di uno sfoltimento dei rami deboli, che potrebbero creare problemi alla solidità della pianta; allo stesso modo, andranno eliminati i rami lunghi e sottili, che non reggerebbero il peso dei frutti. La chioma, dunque, va armonizzata nell’insieme, eliminando in particolare i rami in alto, a seguire fino ad arrivare ai rami più in basso. I rami devono essere tutti solidi dunque e in armonia. Anche i bonsai, cosi come le siepi, necessitano di una potatura di formazione, cosi da conferire loro un’impronta corretta. Anche in questo caso, si dovranno usare forbici affilate e ben disinfettate.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO