Come fare la potatura alberi da frutto

Come fare la potatura alberi da frutto: informazioni generali.

Fare la potatura degli alberi da frutto è un’operazione che deve essere compiuta prendendo le giuste accortezze atte a raggiungere degli ottimi risultati. La pratica del giardinaggio permette di avere un giardino sempre in ordine, delle piante in salute che lo abbelliscano con i loro fiori, producendo, magari, anche dei bei frutti. Un fattore fondamentale per il benessere delle piante è la loro potatura. Essa deve avvenire utilizzando attrezzi specifici e in modo tale da non intaccare la salute e la crescita dello stesso albero. È utile fare molta attenzione alla sua cura e alla protezione da malattie e parassiti, eliminare i rami secchi, piantarlo in una zona adatta (ambiente soleggiato, lontano da correnti d’aria o altro), drenare bene il terreno secondo il tipo di pianta che si trova nel giardino ed eseguire il giusto tipo di potatura.
potatura alberi da frutto

ATPWONZ forbici Sicurezza Anti-scivolo Gufo Ratchet Cesoie Cesoie per tagliare giardinaggio Lavoro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 12,64€)


Come fare la potatura alberi da frutto: necessario.

Attrezzi da potatura. Fonte: www.giardino-piante-fiori.lacasagiusta.it. Prima di capire come fare la potatura degli alberi da frutto è bene munirsi di attrezzi indispensabili, in modo tale da raggiungere ottimi risultati. Secondo il tipo di potatura che s’intende praticare, occorre acquistare lo strumento adatto e inoltre, conoscere quali tecniche mettere in pratica. Per la potatura di piccoli e teneri rami, occorre utilizzare delle comuni forbici da giardino. Le cesoie sono molto indicate per rami con diametro massimo di circa 3/4 centimetri; la sega invece, è più adatta per quei rami duri e più complessi la tagliare. Infine, se s’intende lavorare e potare la chioma, è bene utilizzare uno svettatoio, il quale, darà maggior ossigeno all’albero stesso e permetterà un maggior filtraggio della luce solare. Dopo la potatura bisogna sempre applicare sulle ferite dei cicatrizzanti.

  • Edera L’Hedera Canariensis comunemente conosciuta con il nome di Edera delle Canarie, vive bene in appartamento, al contrario di altre varietà che in ambienti secchi deperiscono. Questa pianta ha le foglie ...
  • Potatura La potatura riduce le fronde e modifica l’aspetto; presenta dei vantaggi, ma può anche comportare dei rischi. Allora, perché potare un albero? Un albero si pota innanzitutto per farlo crescere meglio,...
  • bouquet rose Il fiore per eccellenza, simbolo di amore e passione, è certamente la rosa. Questa pianta, indipendentemente dal suo significato simbolico, viene spesso scelta per dare un tocco di colore ad un giardi...
  • camelia La camelia dà fiori bellissimi indicati per balconi, terrazzi e giardini. Comprende numerose specie originarie dell'Asia orientale, come Giappone e Cina. Vediamo adesso le tecniche di coltivazione per...

Sharp albero trimmer forbici da potatura, cesoie da giardino, rotante mano Pruner Bush Arbusto e siepe Clippers – Razor Sharp cesoie da giardinaggio, ergonomico, attrezzo per taglio senza sforzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Come fare la potatura alberi da frutto: come eseguirla.

La potatura. Fonte: www.cosedicasa.com. Per fare la potatura di alberi da frutto bisogna prima essere informati sulle modalità in cui essa deve avvenire perchè si tratta di un’operazione molto delicata e ha bisogno di molta attenzione. Il taglio dei rami avviene secondo due tecniche che variano secondo l’età della pianta e che hanno due obiettivi diversi. Sulle piante di qualche anno si pratica una potatura di formazione. Mentre su quelle adulte, una potatura di mantenimento. La prima tipologia si pratica per migliorare sia la postura della giovane pianta, per controllarne l’estetica e sia per favorirne la crescita. La seconda tipologia invece ha come obiettivo la rimozione di rami infetti, secchi, malati o che potrebbero causare problemi di salute alla stessa pianta. È utile ricordare che entrambe le potature devono essere eseguite alla fine dell’inverno.


Come fare la potatura alberi da frutto: quando eseguirla.

Potatura con cesoie. Fonte: www.domenicosportelli.eu. Come appena affermato, dopo aver meglio compreso come fare la potatura degli alberi da frutto, è bene sapere quando eseguirla. Mettendo da parte le tecniche di taglio dei rami secondo la tipologia di albero su cui s’intende lavorare, occorre capire quando queste si mettono in pratica. Solitamente la potatura avviene alla fine della stagione invernale, in modo tale da favorirne, in primavera, la crescita delle gemme, dei fiori e infine dei frutti. La potatura si esegue quando la pianta lo necessita (se la luce solare e l’ossigeno non riescono a penetrare all’interno della stessa), in modo tale da non comprometterne la crescita e lo sviluppo. Deve essere drastica su quegli alberi che producono frutti sui giovani rami mentre, deve essere più moderata verso quelli adulti. È bene sapere che, la potatura non termina così perché, dopo il taglio occorre spalmare del cicatrizzante sulle ferite, evitando in questo modo l’aggressione a causa di parassiti e malattie.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO