come coltivare i pomodori

come coltivare i pomodori: Come coltivare i pomodori

Coltivazione

I pomodori, sono la massima espressione dell’arte culinaria, il simbolo della tradizione partenopea, l’elemento vivo di una cultura, quella espressa dal cibo, in questo caso da un ortaggio. Il pomodoro, ha una forma oblunga, è sodo e compatto ed ha un colorito rossiccio nella fase matura. Il pomodoro è ricco di vitamine e Sali minerali, e sostanze nutritive che rendono questo prodotto delle terra necessario in una dieta corretta ed equilibrata. Il pomodoro si sposa egregiamente con moltissime pietanze, per il suo retrogusto acre che lo rende squisito e appetitoso. Solide motivazioni hanno favorito la diffusione di questo ortaggio in orto, per talea, per semi, in vaso. La coltivazione effettuata per seme, richiede l’utilizzo di piccoli vasi, all’interno della quale saranno posizionati i semi (circa tre o quattro) della piantina. Questo tipo di coltivazione ha inizio solitamente in inverno: il vaso viene posizionato all’interno di uno spazio ombreggiato lontano dalle fonti di calore, ma al riparo; durante la stagione primaverile, le piantina inizia a crescere e può essere posizionata in una location più fresca, esterna, sempre lontana dalla luce diretta del sole e al riparo dalle correnti fredde e dalle piogge torrenziali. I pomodori verranno raccolti una volta maturati, ovvero durante la stagione estiva, mentre la pianta andrà costantemente curata affinchè inizi un nuovi ciclo vegetativo. La coltivazione dei pomodori può avvenire anche per talea: in questo caso una parte della piantina viene trapiantata in un altro vaso ricco d’acqua per circa una settimana; una parte della pianta viene recisa con molta attenzione alle radici, e viene poi trapiantata; dopo dieci giorni circa, produrrà delle nuove radici, quindi la nuova piantina potrà essere trasferita nell’orto o in serra. Il trapianto della talea, deve avvenire quando la piantina avrà raggiunto un’altezza di circa dieci centimetri, distanziando le piantine l’una dall’altra. Le piante di pomodoro, hanno bisogno di moltissima luce per cui vanno posizionate nell’orto rivolte a sud, dove possono essere costantemente illuminate dai raggi solari; trattandosi di piante rampicanti, non possono essere piantate senza un sostegno, per cui sarà necessario creare dei filari cui potranno appoggiarsi e crescere, creando un equilibrio stabile. Altra operazione importante è la pacciamatura del terreno che va effettuata in primis per controllarne la temperatura, ed inoltre anche per eliminare tutte le erbacce, e fare cosi in modo da lasciare la terra libera e priva di agenti che potrebbero infestare il raccolto. Se i pomodori vengono coltivati in vaso, bisogna fare molta attenzione affinchè non si creino dei ristagni d’acqua, che potrebbero portare alla perdita del raccolto; il vaso prima delle semina stessa, andrà riempito di pezzi di coccio, di sassolini, di ghiaia, di argilla, e poi di terreno biologico: in questo modo, il terreno stesso sarà maggiormente drenante e difficilmente tenderanno a crearsi ristagni d’acqua. I pomodori possono essere coltivati anche a testa in giù, (se coltivati in terrazzo o in balcone); in questo caso, il vaso andrà appeso ed inoltre dovrà essere dotato di un buco abbastanza ampio per far passare l’acqua e di un altro che consenta alla pianta di scendere e ramificarsi verso il basso. In una prima fase, le innaffiature della pianta dovranno essere sporadiche, ovvero dovranno mantenere una media di circa due volte alla settimana, se non una, a seconda del terreno e del suo grado di assorbimento. Una volta maturata la pianta, sarà necessario aumentare il numero delle irrigazioni. Il pomodoro oltre ad essere un ortaggio utile, diventa indispensabile (durante la fase di coltivazione), in quanto tende ad allontanare molti funghi e parassiti da altre piante che risultano invece maggiormente attaccabili, soprattutto se accostato ad altre piante che sortiscono lo stesso effetto come l’aglio. L’odore acre del pomodoro tende rappresenta una difesa vera e propria del tutto naturale contro insetti afidi, ragnetti e cocciniglie.
Coltivazione

Top-Longer LED per Piante 12W, Coltiva le Luci E27 Growing Bulbs per Giardino / Serra Idroponica Spettro Interno Growing Lamps per Coltivare piante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,99€
(Risparmi 23,01€)


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO