Migliori rivestimenti da esterno

Migliori rivestimenti da esterno: il gres porcellanato

Il gres porcellanato è forse il materiale principe per quanto riguarda i rivestimenti da esterno. Per i neofiti, questo materiale è di base una ceramica e in commercio è presente nella forma di piastrelle di svariate dimensioni, colore e varietà. Il gres porcellanato si qualifica tra i migliori rivestimenti da esterno soprattutto per la sua resistenza agli urti, alle abrasioni e agli agenti atmosferici: caratteristiche molto importanti per tutti coloro che desiderano unire la bellezza del materiale alla necessità di scegliere un rivestimento che mantenga le sue proprietà per molti anni. È importante sottolineare che tra le proprietà del materiale, spicca sicuramente l’essere ingelivo. Ciò significa che grazie alla sua porosità, il gres porcellanato non trattiene l'umidità e quindi non ghiaccia. Infine, il gres porcellanato si combina bene, anche esteticamente, con altri materiali quale il cemento o il calcestruzzo.
Rivestimento da esterno in gres porcellanato

RULOTE Armadietto Portagioie in Specchio Specchio RLT01 con Design Elegante, Stand su Pavimento, Inserto Velluto Nero e Quadro Esterno Bianco 156*37*35

Prezzo: in offerta su Amazon a: 86,5€


Migliori rivestimenti da esterno: il cotto

Particolare di bordo piscina in cotto Se pensavate che il cotto fosse un materiale perfetto per ingentilire unicamente le case di campagna ecco a voi aprirsi uno scenario innovativo. Perfetto per ambienti rustici, il cotto è molto usato anche in prossimità di piscine e terrazzi, luoghi dove il bagnato e l'umidità può causare anche situazioni pericolose. A tal proposito, la porosità del cotto ci viene in soccorso in quanto questo materiale tende a far defluire l'eventuale presenza di umidità consentendo allo stesso tempo un'ottima aderenza al passaggio con calzature e anche a piedi nudi. In commercio sono presenti svariate tipologie di cotto, ma per l'esterno si consiglia l'utilizzo di mattonelle o piastrelle in cotto grezzo, eventualmente trattate per l'ingelività. Il cotto da esterno non richiede particolari cure come il cotto da interno, il quale richiede una sporadica lucidatura, ma anzi mantiene la sua bellezza naturale per moltissimi anni.

  • ceramiche colorate La ceramica, data la sua composizione chimico-fisica possiede un'elevata resistenza agli urti e un alto grado di indeformabilità. Anche quando è a contatto con sostanze potenzialmente corrosive o solv...
  • mattonelle1 Sul mercato esistono varie tipologie di mattonelle per giardini, sia per rivestire che decorare. Esse hanno molte forme e colori e sono costituite da materiali diversi. Devono comunque avere alcune ca...
  • laminato Avere un pavimento in parquet in casa ha indubbiamente vantaggi insostituibili: bellezza, particolarità delle venature del legno, calore e piacevolezza del legno. Tuttavia c'è un altro materiale che, ...
  • Il gres porcellanato: eleganza e modernità Il gres porcellanato è tra i materiali edili maggiormente utilizzato per la pavimentazione, siano da interno che da esterno. Da un punto di vista funzionale, è molto apprezzato per le sue caratteristi...

RULOTE Armadietto Portagioie in Specchio Ponderata RLT02 con Design Elegante, Sospesa sul Muro, Inserto Velluto Nero e Quadro Esterno Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 85€


Migliori rivestimenti da esterno: l'ardesia

Pavimentazione in ardesia L'ardesia, tra i migliori rivestimento da esterno, è sicuramente la soluzione più elegante e di pregio. In commercio è possibile trovare questo materiale sotto forma di mattonelle e piastrellato. A seconda delle necessità e del risultato desiderato è inoltre possibile mescolare queste due tipologie con altri materiali quali il cemento, il calcestruzzo, la ghiaia e anche il legno. Nonostante il gran pregio del materiale non bisogna però pensare che l'ardesia sia particolarmente delicata e bisognosa di cure specifiche. Una periodica pulizia con acqua e un leggero detergente è più che sufficiente per mantenere nel tempo la sua innata bellezza. Perfetta per un patio o per una veranda, l'ardesia si addice meno a bordo piscina; il suo colore scuro infatti, specialmente nelle calde giornate estive, rischierebbe di innalzare la calura percepita nell'ambiente.


Migliori rivestimenti da esterno: il legno

Esempio di pavimentazione in legno Tra i migliori rivestimenti da esterno è impossibile non menzionare il legno. Di tale pavimentazione è possibile trovare in commercio numerose tipologie di materia prima e innumerevoli forme quali listoni (ideali per ricoprire ampie superfici) o in piastrelle assemblabili (perfette per ricoprire terrazzi, patio, pergolati o pavimentazione di gazebi). Il legno è un materiale perfetto soprattutto se utilizzato in ambienti dove il verde dell'erba è il colore predominante nell'ambiente. In tal caso, il risultato estetico assicura grandissima armoniosità ma allo stesso tempo, grazie all'innovazione tecnica in materia, anche un effetto estremamente moderno. Oggi le pavimentazioni in legno sono trattate appositamente per garantire ottime performance di resistenza agli agenti atmosferici e contro muffe e batteri.




COMMENTI SULL' ARTICOLO