Vantaggi delle ceramiche

I vantaggi delle ceramiche: indeformabilità e durata nel tempo

La ceramica, data la sua composizione chimico-fisica possiede un'elevata resistenza agli urti e un alto grado di indeformabilità. Anche quando è a contatto con sostanze potenzialmente corrosive o solventi, come l'acqua, reagisce egregiamente mostrandosi inalterabile e insolubile alla maggior parte dei liquidi. I vantaggi delle ceramiche derivano anche dalla loro resistenza alle sollecitazioni meccaniche, che ne allunga di molto la durata nel tempo rispetto ad altri materiali. La ceramica è inoltre molto versatile anche dal punto di vista funzionale ed estetico, grazie a una varia gamma di tipologie disponibili e l'utilizzo di resine e vernici che ne modificano colore, finitura e prestazioni.
ceramiche colorate

MyArmor professionale, 4 – 12 mm punte trapano elettrico sega a tazza per vetro, ceramica, Muro di cemento, cemento, piastrelle, legno (6 pezzi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Piastrelle in ceramica: varietà e costi

ceramica vietrese2 Per quanto riguarda la scelta e l'acquisto delle piastrelle di questo virtuoso materiale, le caratteristiche e i prezzi della ceramica variano generalmente in base al tipo, alla resistenza agli urti, al formato, all'usura e al suo coefficiente antiscivolo, indicato con il simbolo "R". Di seguito i principali tipi di ceramiche, i loro utilizzi e i prezzi indicativi.

- il klinker ha buona resistenza alle sollecitazioni meccaniche e agli agenti atmosferici, ragion per cui è ottimo per pavimentazioni e rivestimenti sia per interni che per esterni. Il Klinker è ottimo per realizzare anche pezzi di geometria complessa, come quelli utilizzati a bordo piscina. Il prezzo si aggira dai 15 ai 20 euro al mq.

- il cotto è un tipo di laterizio declinato in diverse tipologie, come il cotto toscano o il cotto rustico e a differenza della ceramica in monocottura rossa spesso non è smaltato, caratteristica che lo rende riconoscibile per la tonalità ocra o rossa opaca. Il cotto può essere utilizzato anche per pavimentazioni esterne, e il suo costo è di circa 20-30 euro al mq.

-la ceramica dal caratteristico colore rosato, ottenuta con un processo di bicottura, da cui deriva la maiolica, è piuttosto delicata e adatta soprattutto per rivestimenti interni, mentre quella in monocottura è adatta sia per esterni che per interni. I prezzi variano da 10 a 30 euro al mq.

- il cottoforte è una ceramica made in Italy, che presenta qualità di resistenza meccanica ed è, per caratteristiche tecniche e materie prime impiegate, un surrogato tra le ceramiche in grès rosso e la maiolica. Il cottoforte è smaltato ed è soprattutto adatto per pavimentazioni e rivestimenti interni, anche se i moderni trattamenti lo rendono resistente agli agenti atmosferici, nonchè ideale come base per decorazioni e vernici. I prezzi del cottoforte parte da 15 euro al mq.

- il grès porcellanato nasce come laterizio per locali pubblici o particolarmente sollecitati, per via delle sue spiccate qualità di resistenza agli urti. Questo tipo di ceramica subisce un processo di vetrificazione che lo rende adatto per qualsiasi utilizzo, inoltre con l'aggiunta di trattamenti di lucidatura e ossidi colorati diventa un materiale che si presta alle più disparate scelte di arredamento. Per ciò che riguarda i vantaggi delle ceramiche, rispetto a indistruttibilità e versatilità di utilizzo, questo materiale rappresenta un elevato standard tecnologico. I prezzi partono da circa 25 euro a 60 euro al mq.

- la terraglia in pasta bianca è un tipo di ceramica pregiato e piuttosto lavorabile, che fa parte di quel gruppo di ceramiche che si prestano, insieme ai mosaici, soprattutto a rivestimenti di notevole ricercatezza estetica o decorazioni. I prezzi di questo tipo di ceramiche possono arrivare anche a diverse centinaia di euro al mq.

  • ceramiche Le cosiddette mattonelle, utilizzate per il rivestimento di pavimenti e pareti, possono essere di diversi materiali (in argilla, in marmo, in laterizio) ma quello tra piastrelle e ceramiche è forse l'...
  • Alcune note La scelta di ceramiche per pavimenti interni è un elemento di grandissima rilevanza nell’ambito di tutte quelle classiche operazioni che si devono portare a compimento al momento in cui si acquista un...
  • Alcune note La scelta di texture ceramiche per pavimenti interni è un elemento di grandissima rilevanza nell’ambito di tutte quelle classiche operazioni che si devono portare a compimento al momento in cui si acq...
  • Pavimento in ceramica Per scegliere tra le migliori ceramiche per pavimenti, quella più adatta alla nostra casa, non si può prescindere da alcuni principi guida dettati da qualità, stile e tradizione. La scelta deve infatt...

Klarstein Skyscraper Heat termoventilatore a colonna riscaldatore in ceramica (timer, due impostazioni di calore 1600/2500W, alloggiamento ultra sottile)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 149,99€


Vantaggi delle ceramiche: Caratteristiche e prezzi della ceramica vietrese

ceramica vietrese La ceramica vietrese è un tipo di laterizio prodotto a Vietri, in Italia e rappresenta un fiore all'occhiello tra i prodotti per la decorazione nel nostro paese. Le caratteristiche e i prezzi della ceramica vietrese variano soprattutto in base al trattamento specifico che essa subisce, come l'utilizzo di grès nell'impasto, che le conferisce resistenza al gelo e all'umidità. La ceramica vietrese è frutto di una tradizione secolare che ne garantisce qualità di finitura e pregiate materie prime, sia nella produzione del laterizio che nei pigmenti utilizzati per le decorazioni. Questa ceramica è indicata, nella sua versione tradizionale, generalmente per rivestimenti e decorazioni di interni. I prezzi partono da poche decine di euro fino ad arrivare diverse centinaia di euro per pochi metri quadri.



COMMENTI SULL' ARTICOLO