Caratteristiche del finto parquet

Il laminato: un prodotto versatile

Avere un pavimento in parquet in casa ha indubbiamente vantaggi insostituibili: bellezza, particolarità delle venature del legno, calore e piacevolezza del legno. Tuttavia c'è un altro materiale che, almeno in parte, ricorda le caratteristiche estetiche del parquet: si tratta del finto parquet, o parquet in laminato. Questa pavimentazione dapprima veniva utilizzata maggiormente nei locali commerciali, per unire bellezza, praticità d'uso, economia dei costi di installazione e manutenzione del pavimento. Ora il parquet in laminato è molto diffuso anche per uso privato, per gli stessi motivi sopra citati. La struttura base del pavimento in laminato è uno strato di materiale pressato di varia origine e tecnologia (kraft), unito a una lamina protettiva prodotta con resine. In superficie vengono posti dei listoni stampati, che ricreano l'immagine di qualsiasi tipo di pavimentazione e materiale: legno, marmo, ceramica, etc. La somiglianza con il materiale simulato è notevole, tranne naturalmente che per le sue peculiari caratteristiche tecniche e fisiche.
laminato

Bona WM740119012 - Detergente per parquet, confezione da 4 l

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24€


Le caratteristiche del finto parquet

laminato2 A seconda della destinazione d'uso esistono vari tipi di laminato, per tipo di lavorazione e resine impiegate. Per pavimentazioni sottoposte a continui e intensi stress, come quelli di bagno e cucina, l'ideale è il laminato in Hpl ( High Pressure Laminate), ottenuto da una pressatura molto elevata del materiale, solido e resistente ad urti e sollecitazioni. Il laminato in Chpl (Continous High Pressure Laminate) è ottenuto da pressatura continua del materiale ma ha le stesse caratteristiche prestazionali del laminato in Hpl. Anche il tipo di resina impiegata per impregnare il rivestimento superficiale è rilevante per quanto riguarda la resistenza agli urti e ai graffi: quella in polimerico è la migliore sotto questo punto di vista. Il collante che unisce i vari strati del pavimento è da preferirsi poliuretanico, molto resistente a umidità e urti. Le caratteristiche del finto parquet sono compattezza del materiale, omogeneità estetica, ottima resistenza agli stress meccanici, all'umidità e impermeabilità. Il laminato è poco resistente al calore: dato da tenere in conto quando si acquista un laminato per ricoprire piani da cucina o pavimenti vicini a fonti di calore, come camini.

  • Pavimento in legno laminato Il laminato presenta numerose caratteristiche simile al parquet sia dal punto di vista estetico che da quello della composizione. Quando viene posato, infatti, si mette uno strato di legno non pregiat...
  • parquet1 Il parquet è un tipo di pavimentazione formata da legno massiccio. Di piacevole impatto visivo, il parquet risulta tra i materiali più presenti nelle case degli italiani, recentemente anche per quegl...
  • pavimento1 Il pavimento degli ambienti richiede una copertura che sia contemporaneamente bella e funzionale. Le opzioni tra cui scegliere il materiale migliore per il pavimento sono tante, caratterizzate da dive...
  • top cucina Ampio e spazioso, oppure piccolo ma funzionale, il top cucina è un elemento fondamentale per assicurare praticità ed efficienza all'ambiente living. Per scegliere quello più adatto alle proprie esigen...

WOCA - Olio di manutenzione per pavimenti in legno 1 Liter Trasparente/neutro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Caratteristiche del finto parquet: Ottimo rapporto qualità- prezzo e soluzioni alternative

finto parquet Tra le caratteristiche del finto parquet in laminato troviamo un ottimo rapporto qualità-prezzo: si parte dagli 8 euro al metro quadro, fino ad arrivare a 35-40 euro per materiali di maggiori pregio, prestazioni e risultato estetico. Quando si acquista un pavimento in laminato sarà meglio fornirsi di alcuni listoni di scorta, per sostituire quelli che nel tempo si potranno usurare. Il laminato mantiene le sue caratteristiche prestazionali per minimo 10 anni, se utilizzato normalmente, e si pulisce facilmente perché non assorbe lo sporco, come invece accade per il parquet in vero legno. Un'alternativa più costosa al laminato è il grés porcellanato, superiore anche per per quanto riguarda la resa estetica. Il grès porcellanato, derivato da ceramica greificata, è eccezionalmente resistente, durevole e antiscivolo, in grado di riprodurre fedelmente le venature, lo spessore e le irregolarità del legno. Come il laminato, può imitare qualsiasi essenza, come faggio, pino, rovere o mogano. Tuttavia, tra i vantaggi del laminato troviamo la messa in posa e l'eventuale rimozione più semplici ed economiche.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO