Migliori isolanti per interni

Materiali isolanti

Un isolante termico può essere posto esternamente ad un edificio, creando un cappotto, all'interno di cavità che possono essere presenti nei muri perimetrali, o in mancanza di spazio o in condizioni di impossibilità di altri interventi, soprattutto per vecchi edifici o per appartamenti condominiali, internamente all'edificio (con la realizzazione di contropareti o controsoffitti).

La principale differenza fra isolante esterno e interno consiste nel fatto che il primo , se ben posato, riesce ad eliminare in modo migliore i ponti termici e le eventuali dispersioni, mentre con un isolamento interno, può capitare che si formino condense tra la parete e il materiale isolante; problema che può essere attenuato creando delle intercapedini tra parete e isolamento.

Un buon isolante termico deve essere stabile, inattaccabile da muffe e parassiti ed ignifugo.

Pannelli di sughero

Pannello isolante Celotex cavità CW4050 50 mm x 450 mm x 1200 mm – include Low Emissività foil mascherine Giving migliori prestazioni di isolamento termico all' interno cavità Air spazi – Raggiunge una guida a + rating rispetto al Bre verde 2008

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,22€


Pannelli isolanti per pareti interne

Pannello in lana di roccia Esistono moltissimi materiali isolanti per interni che possono essere divisi in tre grandi categorie: materiali isolanti naturali riciclabili, materiali ad alto impatto ambientale e materiali derivati dal petrolio.

Nella prima categoria rientrano materiali che derivano da materia organica principalmente, come la canapa, la canna lacustre, la carta riciclata, il cocco, la fibra di legno, il lino o il sughero. Quelli ad alto impatto ambientale principalmente sono la lana di roccia e la lana di vetro. I materiali derivati dal petrolio, che vengono impiegati nell'isolamento termico, sono principalmente il poliuretano, il polistirene e il poliestere. Generalmente i materiali isolanti possono essere reperiti, sfusi, in pannelli o materassini da inserire nelle pareti, sui soffitti o nelle intercapedini.

  • soffitto Il controsoffitto serve a realizzare un secondo soffitto, nascondendo quello principale in muratura. Per realizzarlo si preferisce utilizzare materiali leggeri e flessibili, in modo da poterli adattar...
  • parete insonorizzata Quando si deve realizzare l’isolamento acustico delle pareti bisogna innanzitutto comprendere da dove deriva il rumore. I materiali con massa elevata hanno ottime proprietà respingenti per i rumori ch...
  • pannelli isolanti Quando si parla di pannelli isolanti è facile pensare che qualunque tipo si scelga vada bene purchè vi sia un risparmio d'energia conveniente. Ma per operare una scelta davvero ecosostenibile per la p...
  • Quali sono i migliori isolanti termici? Questa domanda dovrebbe interessare chi sta seriamente pensando di intervenire sull'abitazione al fine di migliorarne l'efficienza energetica. Molto spesso, inf...

65PCS Strizzacervelli di Calore Filo Connettori, Geepro Saldare Seal Elettrico Crimpatrice Connettori di Testa Impermeabile Kit Capicorda Assortiti con Il Caso Pratico (40 Rosso + 25 Blu)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,38€


Come installare i pannelli isolanti per interni

installazione pannelli isolanti La posa in opera di pannelli isolanti non è un compito difficile, avendo a disposizione i materiali corretti. Inizialmente si deve ripulire adeguatamente la parete sulla quale dovrà essere fatto l'intervento, dopo eventualmente aver eliminato possibili crepe con della malta e lisciato perfettamente la parete per evitare che si creino asperità.

In presenza di pareti intonacate si devono rimuovere le parti di intonaco che si staccano e ripristinarle, per migliorare successivamente l'aderenza dei pannelli. In presenza di mattoni a vista sarebbe opportuno applicare una mano di primer a base di resine acriliche per eliminare l'eccessiva porosità. Il primer può essere applicato a spruzzo o con un pennello. In caso fra i mattoni vi siano linee di fuga troppo profonde sarebbe opportuno riempirle con una malta specifica.


Montare pannelli isolanti da interno

Posa del pannello isolante Solitamente è possibile posizionare i pannelli isolanti utilizzando degli appositi adesivi che riescono a resistere al tempo, all'umidità e agli sbalzi termici. Da evitare assolutamente che l'adesivo non finisca nei giunti fra i pannelli creando dei potenziali ponti termici.

I pannelli di isolante scelto devono essere necessariamente posizionati partendo dal basso senza lasciare nemmeno uno spazio vuoto che altrimenti creerebbe anche in questo caso dei ponti termici. In caso di pareti con intonaci non molto coesi con la muratura sarebbe opportuno ancorare i pannelli con dei tasselli. Una volta che è terminata l'installazione dei pannelli, si dovranno sigillare le fughe con un prodotto acrilico. Successivamente si potrà procedere con la rasatura e con la finitura colorata a base di resine acriliche.


Migliori isolanti per interni: Consigli per isolamento interno

parete isolante Nel caso ci si trovi in presenza di murature particolarmente umide e degradate, per prima cosa, prima di installare qualsiasi tipo di isolamento, risulta fondamentale capire da che cosa sono provocate le infiltrazioni. Se il problema è legato a problemi di trascinamento d'acqua, allora, è necessario, per prima cosa, ripristinare il corretto drenaggio ed eliminare la causa dell'infiltrazione, altrimenti il lavoro di isolamento non potrà essere eseguito correttamente.

Per evitare poi possibili problemi di distacco del materiale isolante, è anche possibile procedere con la costruzione di una controparete che consenta di creare una intercapedine d'aria tra la parete e il materiale isolante, così da aumentare il potere di isolamento e contenere i problemi di condensa. Per eseguire questa operazione è possibile predisporre un telaio metallico a cui andranno ancorati dei pannelli in cartongesso, dopo aver posizionato il materiale scelto per l'isolamento.



COMMENTI SULL' ARTICOLO