come realizzare l'isolamento controterra

Le informazioni di base per la realizzazione dell'isolamento controterra

L’isolamento controterra è senza dubbio uno dei principali obiettivi all’interno delle nostre abitazioni per migliorare sia il risparmio energetico che la qualità di vita stessa nelle nostre case. E, in molti casi, la soluzione migliore, cioè quella che mette insieme buon risultato e discreto risparmio economico per ottenere un efficace isolamento controterra consiste nel ricorso al cartongesso. A conti fatti ad oggi sul mercato settoriale vi sono tanti isolanti termici e tante soluzioni più o meno singolari per raggiungere un buon livello di isolamento controterra eppure, molte volte, finiamo per a spendere più del necessario. Cosa per altro evitabile perché per un elevato isolamento controterra basta il cartongesso, vale a dire quella che secondo molti esperti appare ad oggi la soluzione a buon mercato più convincente.
Alcune note

Guaina Isolante in Fibra di Vetro e Silicone, diametro 8 mm, colore Nero, Alte Temperature 260° C, Isolamento Elettrico 1500V, 10 Metri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23€


Le caratteristiche principali della realizzazione isolamento controterra

Pro e controOvviamente, in maniera intuibile, senza dubbio ci saranno possibilità anche più efficaci per raggiungere il massimo livello di isolamento controterra, ma il cartongesso ha i suoi pregi. Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a circoscrivere il raggio d’azione della nostra analisi. Senza dubbio, avendo puntato con decisione e fermezza sul cartongesso per ottenere un valido isolamento controterra, è opportuno conoscere alcune tra le principali caratteristiche e proprietà stesse di questo materiale così versatile. In effetti quando pensiamo al cartongesso per ottenere un isolamento controterra è giusto capire che si tratta di uno dei materiali più impiegati ad oggi in edilizia leggera soprattutto per due motivi.

  • materiale per isolamento L'isolamento termico è una riqualificazione energetica della propria abitazione che può fornire diversi vantaggi per la propria abitazione: una gestione più precisa delle fonti di calore, un risparmio...
  • Lavoratore del legno Il legno è un materiale che a livello costruttivo può presentare dei vantaggi che sono sempre stati sottovalutati. Questo è dimostrato in modo lampante dal fatto che in Italia l'80% delle costruzion...
  • isolamento casa Isolare la propria casa adottando principalmente la tecnica del fai da te, o al limite facendoci aiutare da qualcuno, è possibile. La prima questione da stabilire è però da che cosa intendiamo isolarc...
  • infissi Sia che si tratti di sostituire quelli vecchi, sia che si acquistino per la prima volta, valutare pregi e difetti degli infissi in alluminio è fondamentale. Gli infissi devono rispondere a una serie d...

Grohe 38703000 Uniset Telaio per Bidet Sospeso, Cromo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 125€


come realizzare l'isolamento controterra: Consigli pratici per la realizzazione dell'isolamento controterra

Pregi e difetti Innanzitutto perché ha una presa rapidissima, quasi immediata potremmo dire, e, in secondo luogo, proprio perchè assicura ottime performance dal punto di vista dell’isolamento. Ma, sbaglieremmo a tralasciare anche altri lati positivi del cartongesso oltre alle capacità di isolamento controterra, come, ad esempio, le spiccate potenzialità ignifughe e idrorepellenti di questo materiale. Il fatto che moltissimi utenti che vogliono ottenere un buon livello di isolamento controterra per la propria abitazione senza spendere una fortuna scelgano soluzioni realizzate in cartongesso ci fa comprendere che tali soluzioni hanno tanti pregi e poche controindicazioni. Ad esempio il costo basso dell’impiego del cartongesso per raggiungere una significativa isolamento controterra dipende dalla sua facile reperibilità in natura per la grossa diffusione di gesso minerale.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO