Migliore pavimentazione da esterni

Come scegliere la migliore pavimentazione da esterni

L’ambiente esterno della casa è uno dei luoghi più vissuti in modo particolare durante i mesi caldi. Proprio per questo motivo non deve essere sottovalutato anzi, essere arredato e studiato per bene prima di procedere con la sistemazione delle varie strutture e pavimentazioni. Non c’è la migliore pavimentazione da esterni perché tutto dipende dalla presenza o meno di piscine, gazebo, zona parcheggio auto eccetera. Occorre tenere sempre bene a mente che l’esterno della casa è soggetto agli agenti atmosferici per cui occorre scegliere la pavimentazione che meglio si adatta alle strutture e ai personali gusti del proprietario dell’abitazione. La migliore pavimentazione da esterni deve essere antisdrucciolo, in modo tale da evitare cadute o pericoli quando le piastrelle sono bagnate; deve essere trattata con vernici o cere impermeabili, antipolvere, antimuffa e, lavorate in modo tale da avere un’elevata resistenza agli agenti atmosferici. È utile eseguire, almeno una volta l’anno, la pulizia e manutenzione dei pavimenti.
pavimento1

PORTA ATTREZZI IN RESINA STORE IT OUT MIDI - CAP. 800 LT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 179€


La migliore pavimentazione da esterni: tipi di pavimenti

pavimento Le piastrelle da esterno devono essere scelte secondo caratteristiche specifiche climatiche, punti di forza dei prodotti e secondo i propri gusti personali. Tra le piastrelle che creano un risultato definibile come migliore pavimentazione da esterni è il cotto. Si tratta di piastrelle del genere classico, tradizionale e caldo. La manutenzione deve essere frequente per non perdere la patina impermeabile, rendendo la pianella porosa. La manutenzione consiste nel togliere la vecchia cera e, con una lucidatrice, applicare il nuovo strato. Un altro tipo di piastrella che rientra nella migliore pavimentazione da esterni, è il legno. E' un materiale molto versatile, con una messa in posa semplice perché non richiede lavori di fondamenta. Occorre fare molta attenzione durante la messa in posa perché deve evitare il ristagno d’acqua con conseguente rigonfiamento della struttura. Anche il gres porcellanato è un materiale molto adatto per l’ambiente esterno giacché molto resistente, dal forte gusto estetico (texture stampata) e dai costi molto contenuti.

  • mattonelle da esterno Per rivestire la pavimentazione dell'esterno, ovvero per rivestire il balcone, la veranda oppure per il giardino, è necessario scegliere delle mattonelle apposite, realizzate con materiali particolari...
  • mattonelle1 Le mattonelle sono un elemento molto importante in quanto il suo principale obiettivo è quello di rivestire la superficie della nostra casa. Ha la stessa importanza protettiva delle tegole del tetto. ...
  • Questo parquet in bamboo appartiene alla categoria verticale naturale. Prima di acquistare il parquet in bamboo da utilizzare nella propria abitazione, occorre scegliere la tipologia che meglio si adatta alle esigenze personali e domestiche. Le tipologie di mattonelle di...
  • pavimento I pavimenti in gres porcellanato sono costituiti da piastrelle realizzate miscelando materiali naturali tra cui: sabbia, caolini, feldspati, ceramiche, argille etc. Essi sono sottoposti a processi spe...

PORTA ATTREZZI IN RESINA STORE IT OUT ULTRA - CAP. 2000 LT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 420€


Migliore pavimentazione da esterni: La migliore pavimentazione da esterni: funzione

pavimentazione La migliore pavimentazione da esterni non si limita alle piastrelle ma, può riguardare anche l’asfalto e la ghiaia; tutto dipende da come s’intende strutturare l’esterno della casa. In altre parole tutto deve essere realizzato secondo senso estetico e in tutta sicurezza. La migliore pavimentazione per esterni deve essere scelta secondo specifiche caratteristiche e funzionalità. La scelta dipende anche dalla presenza di una piscina, zona carrabile, gazebo, viali. Nel caso di percorso carrabile, la migliore pavimentazione da esterni è l’antisdrucciolo, drenante e in grado di sopportare carichi pesanti. Piastrelle antisdrucciolo e antiscivolo sono molto adatte per i bordi piscina o in prossimità di fontane. Bisogna installare pavimentazioni che si adattano a zone soggette all’azione del gelo, neve, frequenti piogge ma anche ai forti raggi solari e alle alte temperature estive (in questo caso posare pianelle di legno è poco conveniente). In conclusione la migliore pavimentazione da esterni è quella in grado di valorizzare le aree esterne della casa conferendo un elevato livello di sicurezza e confort.



COMMENTI SULL' ARTICOLO