Migliori solai in legno

Elementi costitutivi dei migliori solai in legno

I migliori solai in legno sono quelli costituiti da due orditure di elementi: l'orditura principale, realizzata da una struttura di travi portanti, e quella secondaria. L'orditura secondaria ha la funzione di riempire gli spazi fra le travi ed è costituita da tavole di legno, il cosiddetto tavolato, oppure da elementi lignei di piccole dimensioni, provenienti dalla lavorazione del legno, denominati panconcelli. Al di sopra dell'orditura secondaria si riscontra un massetto realizzato con materiale di risulta, in genere detriti di elementi litici (intonaci, laterizi, murature) mescolati con un legante idraulico (calce o cemento), avente la duplice funzione di incrementare la massa del solaio per ridurre le vibrazioni sotto carico e per attutire i rumori di calpestio. Sul massetto è posta la pavimentazione.
Antico solaio con panconcelli

Universale super forte adesivo Bison 24 ml Confezione da 1PZ

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,62€


Le tipologie dei solai in legno

Solaio a doppia orditura Tutti i solai in legno sono classificati in base alle modalità con le quali sono organizzate le travi costituenti l'orditura principale. Se vi è un solo ordine di travi, tutte rigorosamente parallele al lato minore dell'ambiente da coprire, si è in presenza di un solaio a semplice orditura. In tal caso le travi possono raggiungere anche luci di circa 4m. Qualora, invece, siano presenti due ordini travi, tra loro perpendicolari, il solaio di legno è classificato a doppia orditura. Le travi portanti sono poste ad interasse di circa 2-3 m e su di esse, in senso trasversale sono collocate travi di sezione minore, denominate travicelli. La distanza reciproca delle travi e dei travicelli dipende soprattutto dall'entità dei carichi accidentali e dalla luce del solaio, cioè dalla lunghezza delle travi.

  • Esempio di solaio in legno I carichi agenti sulla trave in legno di un solaio possono essere carichi accidentali o permanenti, nella progettazione delle dimensioni delle travi in legno di un generico solaio bisognerà quindi eff...
  • Battiscopa in legno Applicare i battiscopa in legno, chiamati anche zoccolini, è un'operazione abbastanza semplice da compiere poiché non richiede particolari conoscenze. Potrete realizzarla quindi anche attraverso il fa...
  • riscaldamento Tradizionalmente i sistemi di riscaldamento radiante, erano realizzati attraverso l'installazione di radiatori di diversa forma e dimensione, posizionati in punti specifici dell'ambiente. Negli ulti...
  • casa riscaldata L'impianto di riscaldamento è un elemento fondamentale per un qualsiasi tipo di abitazione. Negli ultimi tempi il risparmio economico ed energetico sembrano gli unici imperativi da seguire per ottener...

Oro, tovagliolo di tovagliolo, tovagliolo, bagno, cremagliera cff: Colore: Oro: formato: 600mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 112€


Moderno solaio in legno a cassettoni

Solaio a cassettoni Tra i migliori solai in legno una posizione di primo piano per l'eleganza stilistica e per l'ardita concezione strutturale è attribuita ai solai a cassettoni, solitamente indicati con il nome di cassettonati. Questa tipologia è caratterizzata da un'orditura secondaria di travi delle stesse dimensioni e spessore di quella primaria. L'unione tra i due ordini di travi avviene attraverso dispositivi metallici in grado di creare un graticcio di travi di legno. In definitiva, il solaio a cassettoni mostra sotto carico un comportamento strutturale paragonabile a quello di una piastra (graticcio bidirezionale), anziché a trave, distribuendo i carichi in modo uniforme su tutti i lati. Questa tipologia di solaio si presta bene a coprire ambienti quadrati o rettangolari, ma con i lati quasi della stessa lunghezza.


Migliori solai in legno: Installare un battiscopa passafilo

Battiscopa passafilo metallico Con il termine battiscopa passafilo si indica un normale battiscopa che è attrezzato lungo la faccia controparete con guide o scanalature per consentire la collocazione di cavi elettrici, televisivi, telefonici. Si ricorre a questa particolare tipologia di battiscopa quando si desiderano nascondere delle condutture di piccolo diametro che, per le ragioni più varie, non è possibile porre sotto traccia nelle pareti della nostra abitazione.Per acquistare il modello di battiscopa passafilo più adatto alle nostre esigenze è necessario individuare sia il numero ed il diametro dei cavi che si desidera celare sia le caratteristiche del pavimento e delle pareti.I battiscopa passafilo sono prodotti con colori e materiali diversi: legno, alluminio, acciaio, plastica; il loro fissaggio alle pareti è alla portata di tutti, infatti possono essere chiodati, avvitati o semplicemente incollati.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO