Come riparare le crepe

Come riparare una crepa

Le crepe sulle pareti sono presenti nella stragrande maggioranza delle nostre case. Solo raramente nascondono dei problemi strutturali. Il più delle volte si tratta solo di fessurazioni a livello dell'intonaco. Ripararle è facile: basta sapere cosa occorre e come fare.

Naturalmente bisogna valutare con molta attenzione quale sia l'origine della crepa. Se si è formata per l'esecuzione di lavori sulla parete, se è frutto di assestamenti naturali del terreno o, se, invece, può essere il sintomo di problemi più gravi, che richiedono interventi più importanti.

La formazione di crepe, di solito, è superficiale e può essere sistemata con pochi e semplici strumenti, che vi permetteranno di ottenere un buon risultato.

Crepa nella parete

kit ripara MARMO L per incollare marmi e granito spezzati, scheggiati o lesionati ed eseguire una riparazione fai da te invisibile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22€


Gli strumenti di lavoro

crepa superficiale Qui trovi l'elenco di tutti gli strumenti di lavoro necessari a riparare una crepa:

- un telo trasparente di nylon per coprire il pavimento sottostante ed eventuali mobili presenti in zona (onde evitare che si sporchino con l'intonaco, lo stucco o la vernice);

- un pennello morbido; dello stucco o del gesso pronto preferibilmente in barattolo e non in tubo; una spatola stretta;

- uno scalpellino o un martellino in gomma per allargare la crepa; carta vetrata grossa e carta vetrata fine;

- la pittura per muri e un rullo per stenderla in modo uniforme dopo che avremo finalmente sanato la crepa.

Tutti gli strumenti di lavoro sopra elencati sono facilmente reperibili presso qualsiasi ferramenta o negozio di bricolage e la spesa totale per il loro acquisto dovrebbe aggirarsi intorno ai 20, massimo 30 euro.

    COLLA TRASPARENTE per MARMO e GRANITO - tipo L a bassa viscosità - 5 set monodose

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,7€


    Come riparare una crepa

    stesura stucco per crepa nei nuri Comprati gli strumenti di lavoro possiamo accingerci a riparare una crepa. Per prima cosa con lo scalpellino diamo dei piccoli colpetti lungo i bordi della crepa per far cadere tutto l'intonaco danneggiato. L'obbiettivo è allargare la "ferita": potete usare anche un cacciavite a taglio per andare meglio in profondità. A questo punto ripulire l'interno della crepa eliminando con cura tutta la polvere e i detriti. Evitate di soffiarci sopra: la soluzione migliore è utilizzare il pennello e far cadere la polvere. Una volta che la zona è pulita intingiamo il pennello nell'acqua e andiamo a passarlo all'interno della crepa e nelle aree da sanare.

    Umidificare la zona con acqua è estremamente importante perchè lo stucco aderisca al meglio. Apriamo il nostro barattolo di stucco pronto e con la spatola andiamo a riempire la crepa completamente. Bisogna aspettare 6/8 ore affinché lo stucco si asciughi completamente. Una volta asciutto, levighiamo la superficie usando la carta vetrata grossa per eliminare lo stucco solidificato in eccesso. Con la carta vetrata fine rendiamo la superficie liscia con movimenti circolari. Ora non resta che tinteggiare con rullino e pittura per muri.


    Come riparare le crepe: Cosa fare in caso di crepe profonde sui muri

    Profonda crepa nella parete Nel caso in cui vi troviate davanti a crepe profonde qualche centimetro e larghe almeno un centimetro dovrete seguire il procedimento spiegato sopra con gli stessi strumenti di lavoro, con l'unica differenza che invece dello stucco pronto in barattolo, per colmare le crepe profonde sarà preferibile utilizzare un impasto di malta.

    Niente paura, in commercio si trovano dei pratici kit in polvere per preparare la malta di facile utilizzo: vi basterà un secchio, dell'acqua e una cazzuola per mescolare bene il preparato e renderlo omogeneo prima della stesura con la spatola. Mi raccomando che non sia troppo liquido altrimenti non aderirà bene e impiegherà molto tempo a solidificare.

    Un ultimo accorgimento: se la crepe profonde si trovano su una parete interna è sufficiente una malta a base di calce e gesso. Nel caso in cui le crepe profonde siano su muri esterni sarà meglio preparare un impasto di cemento e sabbia fine.


    Guarda il Video
    • crepe nei muri E' bene sapere che, in casi di cedimento o semplici crepe, è possibile risolvere quella che può sembrare una brutta gatt
      visita : crepe nei muri

    COMMENTI SULL' ARTICOLO