Tipologie di costruzioni

Costruzione leggera o pesante

Tra le tipologie di costruzioni ne troviamo due principali:

- quelle realizzate con la tecnica di costruzione pesante, cioè costruzioni in muratura realizzate in terra argillosa, laterizio e pietra.

- quelle realizzate con la tecnica di costruzione leggera, che prevede l'utilizzo di materiali come la paglia o il legno, come la struttura a telaio "timber frame" o abbinati al cemento, come nel caso della struttura a piattaforme "platform frame".

La tecnica di costruzione pesante garantisce un isolamento termico dall'esterno grazie alla densità del materiale usato e all'assenza di spifferi, mentre con la tecnica di costruzione leggera questo stesso vantaggio è dato dall'utilizzo, per esempio, di materiali come il legno. Le costruzioni leggere nella fase di reperimento e lavorazione dei materiali (spesso derivati da fonti rinnovabili) richiedono un ridotto consumo energetico e un minor volume di rifiuti.

costruzione casa

Caminetto bioetanolo con due fuochi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€


Costruzioni in muratura

muro Le strutture in muratura sono realizzate tramite assemblaggio di pietre o laterizi con l'uso di calce, cemento o altri agglomeranti. Le tipologie di costruzioni in muratura possono essere a muratura semplice, armata o intelaiata e hanno una buona resistenza alla compressione ma una scarsa resistenza alla trazione, motivo per cui sono indubbiamente meno sicure rispetto a quelle in legno quando devono sostenere stress da trauma meccanico provocati da scosse sismiche. La muratura armata viene usata generalmente per realizzare elementi verticali portanti o perimetrali e solai. L'armatura conferisce maggior stabilità e duttilità all'edificio, limitando i danni provocati da traumi, fessurazioni e deformazioni strutturali.

Le costruzioni in muratura e alcune costruzioni leggere, come quella timber frame sono costituite da :

- elementi verticali, ovvero pareti portanti perimetrali, tramezzi o muri di tamponamento, fungono cioè da perno per le strutture intelaiate.

- elementi orizzontali o obliqui come solai e coperture.

- elementi collanti come i cordoli, disposti tra gli elementi verticali e orizzontali, al fine di legarli fra di loro e distribuire meglio i rispettivi carichi.

  • mattonelle1 Sul mercato esistono varie tipologie di mattonelle per giardini, sia per rivestire che decorare. Esse hanno molte forme e colori e sono costituite da materiali diversi. Devono comunque avere alcune ca...
  • pavimentazione in pietra I pavimenti in pietra sono la scelta ideale per arredare un ambiente esterno a contatto diretto con gli agenti atmosferici più aggressivi, come pioggia, neve e intensa umidità, ma anche alte temperatu...
  • Classica fontana da giardino Prima di cominciare, consigliamo la scelta della vostra fontana da giardino in base all'ambiente circostante. La scelta dovrà essere effettuata in base ai vostri gusti ed alla predisposizione del vost...
  • Muro in pietra di confine Realizzare muri in pietra è un'operazione tutt'altro che complicata: essa si rivela non soltanto divertente ma allo stesso tempo rilassante e soprattutto non è necessario spendere troppo in accessori ...

Klimapartner - Tubo di ventilazione, 410 m³/h, apertura 12,5 cm, 34 dB(A), tipologia VENT 125 L Soler-Palau

Prezzo: in offerta su Amazon a: 134€


Tipologie di costruzioni: Tipologia di costruzione in laterizio e pietra

muro pietra Una tipologia di costruzione in muratura molto diffusa in Italia, sia per tradizione architettonica che per alta reperibilità dei materiali è quella in laterizio e in pietra. Il laterizio è ricavato dalla cottura di argille e si presta bene a qualsiasi tipo di muratura, poiché può essere usato sia pieno che vuoto, per realizzare elementi portanti, divisori o a solo scopo decorativo. Il laterizio a seconda delle funzioni per le quali si presta, si divide in:

-laterizio pieno, ideale per pavimentazioni, muri portanti e di contenimento

-laterizio forato, per solai, tramezzi, muri interni all'edificio

-laterizio da copertura

La pietra è il materiale da costruzione tra i più antichi ed è particolarmente resistente alla trazione e alla compressione, inoltre è un ottimo accumulatore di calore, qualità che lo rende tra i primi materiali ad alta efficienza energetica. La pietra viene utilizzata per realizzare murature portanti, perimetrali e complessi nodi strutturali, può essere legata a calce o a secco senza alcun agglomerante, creando delle meravigliose tessiture a vivo. Tuttavia l'estrazione e della materia prima è talvolta costosa, così come la sua lavorazione e il suo trasporto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO