Dimensioni travi in legno

Dimensioni delle travi in legno

I carichi agenti sulla trave in legno di un solaio possono essere carichi accidentali o permanenti, nella progettazione delle dimensioni delle travi in legno di un generico solaio bisognerà quindi effettuare innanzitutto un'analisi dei carichi presenti che gravano su di essa. Va considerato inoltre anche il peso proprio della trave stessa. Individuate le ''aree di influenza'', cioè quali porzioni dei carichi agiscono, andremo ad applicare i carichi alla nostra trave esprimendoli in metri lineari per l'intera lunghezza della trave stessa. Ottenuti i carichi permanenti e accidentali presenti si calcola la classica trave su due o più appoggi a seconda dei casi. Si trovano così i diagrammi di sforzo normale, taglio e momento e si effettua la verifica della sezione sulla base del materiale considerato, in questo caso il legno. La trave è verificata se le sollecitazioni risultano minori di quelle ammissibili.
Esempio di solaio in legno

Wolfcraft 4522000 - Guida di fissaggio mobile orientabile Tecmobil

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,83€
(Risparmi 8,17€)


Tipi di travi in legno e loro dimensioni

Trave in legno massiccioLe travi possono essere in legno massello oppure in legno lamellare. Vengono ricavate tutte dal taglio di alberi di conifere, come abeti, larici e pini oppure da alberi di latifoglie, quali invece l'acero, la quercia ed il castagno. Opportunamente dimensionate vengono utilizzate sia come diffusissimo materiale da costruzione nell'edilizia civile sia a completamento di arredi con fini esclusivamente estetici. La lunghezza delle travi in legno varia da un minimo di un metro ad un massimo di 13 metri, quest'utima esclusivamente per travi in legno lamellare. Anche la sezione può variare, quadrata o di forma rettangolare, e sulla base delle dimensioni originarie del tronco dal quale è stata ricavata la trave stessa. Generalmente le sezioni possono essere: 6x12, 8x16, 10x16 fino ad arrivare anche a travi di sezione pari a 40x40 cm ed anche maggiori.

    Pellicola adesivo venatura del legno in vinile plastica scura 346-0116 alkor Maron 45 cm x 2 m 380-0007

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,04€


    Travi in legno lamellare

    Trave in lamellareLe travi in legno lamellare, diffusissime nella progettazione dei moderni solai in legno e persino di intere abitazioni, sono generalmente di abete o più raramente di larice. Si ottengono mediante una pratica nota come giunzione a pettine di tante lamelle in legno aventi tutte uguale sezione. In tal modo è possibile raggiungere anche lunghezze di 13 metri. Sono diffusissime nella realizzazione dei moderni tetti in legno o di solai anche con ampie luci. Hanno un'ottima resistenza ai carichi oltre che un buon comportamento in caso di incendio. Il lamellare rappresenta l'evoluzione del legno massello e dato l'aspetto delle travi stesse, molto lisce, ha conosciuto ampia diffusione anche in ambienti dal design moderno e minimal. Le travi possono essere tinteggiate con pitture ad acqua atossiche e di vari colori, dal classico noce a tinte pastello, quali il bianco, il celeste, il verde. Per la progettazione delle dimensioni delle travi in legno lamellare è necessario affidarsi a tecnici professionisti del settore legno, quest'ultimi mediante l'utilizzo di appositi software saranno perfettamente in grado di orientarci verso la scelta più giusta.


    Dimensioni travi in legno: Travi in legno massello

    Solaio con trave in legno massello Per le dimensioni delle travi in legno massiccio il cliente potrà scegliere nei limiti delle misure standard tra travi la cui lunghezza è compresa tra i 2 metri e i 18 metri. Bisogna considerare che travi di notevole lunghezza comportano problemi legati allo stoccaggio ed al trasporto non indifferenti. Generalmente le travi in massello più utilizzate sono comprese tra i 4 ed i 9 metri ed hanno delle sezioni generalmente quadrate. Il legno massello è da sempre il materiale per eccellenza nell'edilizia residenziale per questo il mercato offre al consumatore la possibilità di scegliere, per la realizzazione di solai e tetti in legno, tra diverse tipologie di travi. Ci sono quelle ad esempio denominate "uso Trieste" e "uso Savigliano" con delle sezioni che variano da 9x9 fino a 30x30 centimetri oppure quelle "uso Fiume", spesso impiegate per interventi di restauro come travatura a vista, la cui lunghezza oscilla tra 1 metro e i 12 metri.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO