Vantaggi del riscaldamento a battiscopa

Vantaggi del riscaldamento a battiscopa

Tradizionalmente i sistemi di riscaldamento radiante, erano realizzati attraverso l'installazione di radiatori di diversa forma e dimensione, posizionati in punti specifici dell'ambiente.

Negli ultimi anni, tuttavia, l'innovazione tecnologica ha introdotto nuovi e più efficienti sistemi, caratterizzati da una migliore e più efficace distribuzione del calore. Tra essi vi è, ad esempio il riscaldamento a battiscopa.

riscaldamento

"Südbrock" Battiscopa progettata per coprire i tubi di riscaldamenton "Koblenz" (massello rivestito / 0.30.85.31) - blanco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,74€


Cos'è il riscaldamento a battiscopa

riscaldamento a battiscopa Prima di verificare quali siano i vantaggi del riscaldamento a battiscopa, è utile vedere brevemente di cosa si tratta.

Il concetto di base è molto semplice: il sistema radiante ha una dimensione molto limitata, circa 15 cm di altezza per 3 cm di spessore e può essere posizionato lungo il perimetro delle pareti, a sostituire il normale battiscopa.

In genere si suole posizionarlo con prevalenza lungo le pareti esterne.

Il calore generato si trasmette così alle pareti che, a loro volta contribuiscono ad irradiarlo nell'ambiente.

Questo perimetro di calore che letteralmente avvolge la casa, è composto da due tubi in rame o altro materiale ad alto potere conduttivo, che trasportano acqua, calda in entrata e fredda in uscita.

La temperatura del liquido in ingresso varia a seconda del tipo di generatore installato, ma si aggira comunque tra i 45 e i 60 °C.

La forza di questo sistema sta nella capacità di utilizzare le pareti di casa come una sorta di cassa di risonanza del calore: quello prodotto al livello dei tubi di rame infatti non è particolarmente elevato, ma lo diventa grazie alla diffusione effettuata tramite i muri.

  • Alcune note Spesso si fa un gran parlare di camini e caminetti e di tutto quanto vi sia più o meno direttamente collegato. E, ovviamente, in maniera intuibile, ogni qual volta si cerca un qualche collegamento più...
  • Termosifone In inverno impostate i termostati dei radiatori ad una temperatura costante di 20° gradi durante il giorno, e di 12° gradi durante la notte; fate revisionare l'impianto di riscaldamento, per verificar...
  • Caminetto Se volete dare un tocco di eleganza alla vostra abitazione, non potete fare a meno di trovare degli spazi e degli ambienti giusti per disporre gli intramontabili camini. Non c'è oggetto più evocativo ...
  • Radiatore La casa necessita di un buon impianto di riscaldamento per la stagione invernale e di uno di refrigerazione per l'estate, anche se, quest'ultima opzione, sta prendendo piede negli ultimi anni, per via...

Rivestimento da pavimento flessibile, parquet - 2,42 m2 - Confezione di 11 panelli - dimensioni del panello: 122x18cm - PVC - posa a incastro - effetto legno - Legno naturale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,99€


I vantaggi del riscaldamento a battiscopa

riscaldamentoDalla sommaria descrizione dell'impianto, è facile individuare i principali vantaggi del riscaldamento a battiscopa.

Essi sono innanzitutto pratici ed estetici, basti pensare alla possibilità di gestire lo spazio a disposizione, senza dover considerare la presenza degli ingombranti radiatori tradizionali, non particolarmente piacevoli alla vista e spesso causa di soluzioni d'arredamento non sempre ideali.

Il sistema a battiscopa è praticamente invisibile: l'assenza di rumori dati dal funzionamento e la possibilità di scegliere tra diverse colorazioni, rende possibile la perfetta integrazione con l'arredamento.

Molto elevata è anche la resa in termini di benessere per chi, negli ambienti, deve vivere e lavorare: il riscaldamento a battiscopa consente un'omogenea distribuzione del calore, evitando la presenza di zone dell'edificio a bassa temperatura.

Non solo, ma grazie al coinvolgimento delle pareti nel processo di propagazione del calore, si raggiunge un altro importante risultato, contrastando efficacemente l'umidità e la comparsa della muffa.


Quando conviene

Il riscaldamento a battiscopa rappresenta una soluzione efficiente anche dal punto di vista economico.

L'installazione non richiede alcuna opera di muratura ed è quindi effettuabile in qualsiasi momento, senza abbattere muri, senza sporcare, anche nel corso di una ristrutturazione.

La convenienza diventa risparmio, se si guarda ai costi di gestione: una migliore e più omogenea ripartizione del calore, si ripercuote inevitabilmente anche sulla bolletta del riscaldamento.

Grazie alle sue caratteristiche, questo sistema si presta non solo per l'installazione in abitazioni ed esercizi commerciali, ma anche in strutture, quali sono i musei o gli edifici antichi, caratterizzati da soffitti molto alti. L'effetto riscaldante infatti, diminuisce man mano che si sale, a partire dai 2 m di altezza, per annullarsi completamente attorno ai 5 m.

In questi casi, la possibilità di mimetizzare l'impianto con gli arredi d'epoca già esistenti e la presenza di lunghe pareti perimetrali, rende quella in parola una scelta ottimale.

Unico accorgimento riguarda il mobilio: è bene allontanarlo dal battiscopa almeno di qualche centimetro, per evitare che il calore ne intacchi la superficie.




COMMENTI SULL' ARTICOLO