Utilizzo della sabbia

Caratteristiche della sabbia

La sabbia si può creare mediante tre procedimenti diversi tra cui l’erosione di rocce, la precipitazione di tipo chimico delle acque che sono ipersaline e anche per accumulo di parti ossee delle creature marine quali per esempio telline o arselle.

I minerali che si ritrovano più frequentemente nella sabbia determinano anche il suo colore. Se vi sono contenuti quarzo e feldspati la sabbia ha la tonalità molto chiara, mentre se è costituita da granato, ematite e magnetite la sabbia è piuttosto scura.

La sabbia del mare non è adatta per essere usata in edilizia poiché ha quantità elevatissime di sale e, con il tempo, può corrodere le strutture di metallo. Infatti l’utilizzo della sabbia del mare non avviene mai per fare malte o cementi di qualsiasi tipo.

Quando la sabbia si deposita può dare luogo a forme tipiche: la duna, se viene trasportata con il vento, la barra se viene trasportata tramite le correnti marine e infine la spiaggia se il trasporto avviene a causa del moto ondoso.

sabbia1

Spiaggia di sabbia con il tramonto FOTOMURALE- paradiso con palme e mare quadro -XXL Beach decorazione da parete by GREAT ART (336 x 238 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,9€
(Risparmi 38,9€)


Utilizzo della sabbia

sabbia3 L'utilizzo della sabbia dipende molto dalla sua composizione. La sabbia formata dai silicati è quella che viene maggiormente utilizzata nell’edilizia. Infatti è priva di ogni contenuto argilloso e si usa per produrre il cemento. Spesso viene usata anche per fare stampi che sono rivestiti con delle resine allo scopo di porvi metalli che sono stati fusi.

La sabbia con molto quarzo si usa nel settore industriale per realizzare abrasivi. Quella composta da "minerali di alterazione", quali le zeoliti, serve a produrre filtri per purificare le acque potabili.

I terreni con sabbia risultano permeabili e consentono di coltivare prodotti che hanno bisogno di drenaggio efficace come l'anguria e alcuni tipi di vite.

I sacchi di sabbia possono essere messi davanti alla porta delle case oppure dei negozi, in caso di piogge torrenziali, per evitare allagamenti.

La sabbia è utilizzata anche per creare del vetro, ma sono necessari grandi quantitativi di sabbia silicea. Quest'ultima può anche dare vita a microprocessori.

Nel restauro si utilizza per pulire le superfici con un getto d’aria e di sabbia che ne asporta uno strato superficiale.

  • vanga Spesso erroneamente confusa con il più noto badile, non può mancare nella dotazione del perfetto giardiniere: è la vanga, strumento tanto semplice nella sua composizione, quanto fondamentale per otten...
  • fresatrice1 Appassionati di bricolage? Amate unire l'utile con il dilettevole cimentandovi nei piccoli lavoretti di casa? Ecco allora una piccola guida su come utilizzare la fresa per la lavorazione del legno in ...
  • martello1 Il martello ha in genere una massa non superiore al chilogrammo. Se il martello ha una massa maggiore allora si chiama mazzetta. Se poi ha masse ancora più elevate si chiama invece mazza ed è, da imp...
  • lampade a led Molte le alternative oggi per chi vuole illuminare efficientemente i propri spazi domestici.Ed innumerevoli sono le soluzioni che offrono una buona resa energetica, senza pregiudicare le esigenze di...

Clover sabbia rimovibile, motivo: fiori e fatina in PVC Butterfly Dance-Adesivi da parete per cameretta, camera da letto, decalcomanie Decorative Wall Arts

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,92€


La sabbia silicea

sabbia2 In base alla loro composizione chimica, le sabbie si dividono in quattro tipi: le calcaree, la micacea, le glauconiti e le sabbie silicee, quelle più usate in molti campi.

Vengono prodotte nelle apposite cave e comprate per l’edilizia: l’utilizzo della sabbia silicea nell’edilizia è per generare malte con grana fine al fine di stuccare pavimenti di pregio. Le sabbie silicee vengono vagliate attentamente mediante appositi dispositivi di tipo meccanico al fine di garantire la loro uniformità di granulometria e per togliere eventuali impurità. La sabbia silicea è venduta sfusa e trasportata con camion o commercializzata in appositi sacchi di plastica di dimensioni più adatte al trasporto.

La sabbia silicea si può usare quale materiale drenante insieme alla torba nelle fioriere.

È chiamata anche sabbia di quarzo ed è costituita per la maggior parte dal biossido di silicio. Viene venduta in diverse granulometrie a seconda delle esigenze di mercato. L’utilizzo della sabbia con diametro inferiore al sale fino è sconsigliato perché le polveri si possono inalare con effetti dannosi per la salute.




COMMENTI SULL' ARTICOLO