quali piante anti zanzara funzionano

Piante anti-zanzara

Le piante si caratterizzano per aspetti differenti, quali estetica, profumi, sapori: ogni foglia o fiore appartenente ad una pianta, possiede peculiarità fisiologiche specifiche. Alcune piante, hanno fiori e foglie dalla particolare profumazione e per questo, vengono scelte come piante aromatizzanti o profumanti: le foglie ed i fiori, vengono utilizzate per impreziosire alcune pietanze, molte altre per profumare gli ambienti. Suddette piante, sono apostrofate anche come ornamentali, per la bellezza e la delicatezza che caratterizza la loro estetica; vengono collocate in giardini e terrazze e alcune volte anche in balcone. L’utilità di queste piante, infatti, diventa estremamente pragmatica, in quanto, alcune di esse, tendono ad allontanare insetti e zanzare. Esse rappresentano dunque un rimedio naturale per contrastare l’attacco di spiacevoli insetti.
basilico

TERRICCIO PRONTO PER BONSAI - LT. 5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,8€


Tipologie di piante

geranio Tra le diverse specie di piante anti-zanzara, ve ne sono alcune utilizzate anche con scopi ornamentali, poiché hanno fiori e colori molto particolari, che abbelliscono gli spazi, rendendoli vivi e pieni di colore e profumo. La citronella, è una pianta molto diffusa, che si contraddistingue per il suo intenso profumo agrumato e per le sue foglie ricadenti. E’ una pianta estremamente delicata, che va collocata in un luogo semi-ombreggiato e riparato dal vento e dalla luce diretta. Predilige un clima fresco e mite, con temperature medie, non estremamente alte o basse. La citronella necessita di un terreno morbido e drenante e di costanti innaffiature. Tende ad allontanare insetti e zanzare in particolare per il suo profumo forte, a noi gradevole. La citronella infatti è utilizzata anche per deodorare gli ambienti. Altra pianta altrettanto efficace ad allontanare le zanzare, è il basilico. Ancor più comune della citronella, il basilico, viene utilizzato anche per aromatizzare diversi piatti, e il suo sapore intenso, aiuta a tenere lontani diversi insetti. Anche il basilico, necessita di un clima mite e va tenuto al riparo dagli sbalzi termici.

    06-260-020 SUPERThrive 120ml, Marrone

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,55€
    (Risparmi 0,53€)


    quali piante anti zanzara funzionano: Piante profumate

    citronella La lavanda, è una pianta meravigliosa, dai fiori violacei, utilizzata sia con scopi ornamentali che con scopi pragmatici: il suo profumo è delicatissimo e gentile, ma poco gradito per molte specie di insetti, tra cui le zanzare. Predilige terreni sassosi e ghiaiosi, per cui va piantata in vaso utilizzando un terreno misto, che abbia sia sul fondo che in superficie, dei sassi che aiutino a filtrare l’acqua evitando spiacevoli ristagni. L’erba gatta, è una pianta coltivata in terreni aperti, e molto raramente in vaso. E’ una pianta che contiene mentolo, una sostanza considerata repellente per le zanzare e molte altre specie di insetti. Piante da vaso che sprigionano profumazioni che infastidiscono gli insetti sono il geranio, (tipica pianta da balcone e terrazzo), e la calendula.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO