cura della begonia

cura della begonia: Cura delle begonie

Cura delle begonie

La begonia è una pianta tropicale, che presenta fiori molto vistosi nella forma, dai colori tenui e delicati, che variano dal bianco, al rosa, al giallo tenue. Alla famiglia delle begonie, appartengono circa novecento specie, divisi a loro volta in categorie: begonie tuberose, begonie rizomatose e begonie a radici fascicolate. Le prime, producono fiori molto colorati , e presentano una radice scura, piuttosto grossa; la begonia tuberosa è una pianta annuale; quella rizomatosa invece, presenta fiori poco appariscenti e vistosi, ma piccoli e delicati, le foglie sono scure e il fusto è solido. Le begonie a radice fascicolata, presentano la loro particolarità nelle radici stesse, che si accavallano al punto da conferire alla pianta un aspetto strisciante e cadente. Le categorie di begonie, tendono dunque a differenziarsi per diversi aspetti, ma presentano anche alcune caratteristiche comuni: le begonie hanno fiori maschili che femminili, (presenti sulla stessa pianta), per cui vengono apostrofate come piante miotiche; hanno inoltre foglie asimmetriche e di differenti dimensioni che crescono in maniera irregolare. Le begonie rizomatose, necessitano di un clima temperato, non eccessivamente soleggiato: la begonia tuberosa, ha bisogno di moltissima luce, ma non in maniera diretta; il terreno ideale per questa la tuberosa, è umido, infatti essa tende a prediligere la ghiaia, elemento che trattiene l’umidità lasciando il terreno fresco per diverse ore. Nel periodo autunnale ed invernale, la begonia tuberosa si spoglia completamente: in quel periodo il tubero, va lasciato in un vaso, asciutto e pulito; nel periodo primaverile, invece, la pianta andrà spostata in un terreno umido e fresco, miscelato alla ghiaia, e il vaso stesso, o la pianta, andranno esposti alla luce, al fine di favorire una nuova fioritura. La begonia fiorisce generalmente all’inizio dell’estate, tra giugno e settembre. Le begonie rizomatose, necessitano anch’esse di un’ambientazione ricca di luce, e di un terreno umido, durante l’inverno il clima deve essere mite e non deve scendere al di sotto dei dieci gradi. Le begonie a radici fascicolate, amano il sole, ma non la luce diretta, infatti nei periodi particolarmente caldi, è preferibile collocarle all’ombra, in un luogo asciutto e lievemente ventilato; come le rizomatose e le tuberose, le fascicolate, vogliono un terreno ricco di ghiaia, per conservare l’umidità del terreno che è necessario per la sopravvivenza della pianta. Quando la pianta inizia a spogliarsi delle foglie e dei fiori, diventa necessario asportarli tutti. La fascicolata a differenza delle altre due, ha bisogno di un clima fortemente umido, infatti, soprattutto nei periodi di caldo afoso, è preferibile nebulizzare più volte le foglie ed i fiori, cosi da favorire l’idratazione della parte superficiale della stessa. Le irrigazioni delle begonie, devono essere costanti, infatti, nei periodi di afa, vanno effettuate con una certa regolarità, sempre evitando i ristagni, mentre nel periodo autunnale ed invernale, quando la temperatura dell’aria tende a diminuire, ed il tasso di umidità aumenta, le innaffiature vanno ridotte. Il terreno delle begonie, va concimato costantemente, in particolare durante la stagione vegetativa; gli elementi necessari, sono l’azoto, il rame , il potassio ed il fosforo. Questa pianta, solitamente non va potata, infatti, solo in caso di necessità e solo nel periodo di riposo vegetativo, che vanno eliminati fiori e foglie secche, che possono creare una via d’accesso per l’attacco di funghi e batteri che facilitano l’insorgere di patologie. Le begonia, è una pianta delicata, che come tutte le piante può essere attaccata da piccoli afidi, da cocciniglie e diversi insetti, o anche semplicemente da batteri. Se la pianta viene costantemente esposta al sole, le foglie possono bruciarsi; in questo caso, la pianta va irrigata e spostata in un luogo fresco e ventilato, lontano da fonti di calore. Le foglie possono essere attaccate anche da funghi che si manifestano sotto forma di muffa.
Cura delle begonie

OFFERTA 10 PIANTE DI CUPRESSOCYPARIS LEYLANDII CIPRESSO TYPE 2001 VASO 16CM sempreverdi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,5€


Guarda il Video
  • begonia cura La begonia appartiene alla famiglia delle begoniaceae ed è diffusa in tutte le regioni, da quelle tropicali a quelle tem
    visita : begonia cura
  • begonia tuberosa Appartenente alla famiglia delle Begoniaceae, la begonia tuberosa è una pianta annuale, originaria delle zone tropicali
    visita : begonia tuberosa

COMMENTI SULL' ARTICOLO