coltivazione bulbi

Bulbose

Sin dal diciassettesimo secolo le bulbose, venivano utilizzate per la preparazione di tisane ed infusi; a queste piante veniva accreditata un'importanza sacra, infatti i fiori candidi e chiari delle piante bulbose, simboleggiavano la spiritualità e la purezza. Le bulbose, vengono coltivate in diversi territori, anche se trovano la loro esatta collocazione in un terreno morbido ed un clima tendenzialmente soleggiato. Prima di piantarle, è consigliabile controllare il terreno: se questo si presenta eccessivamente solido, bisognerà lavorarlo e aspettare un tempo necessario, prima di piantare. La vangatura è il primo step, seguito dalla fertilizzazione del terreno, che andrà eseguita con del concime. Il terreno andrà sempre miscelato alla ghiaia, che è un terriccio drenante e alla sabbia, che presenta le stesse proprietà. Quando il terreno sarà pronto, si potrà procedere con la coltivazione.
bulbose

OFFERTA 500 BULBI DI CROCUS SATIVUS ZAFFERANO croco coltivazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,9€


Tecniche di coltivazione

fiori I bulbi, possono essere piantati in vaso o direttamente in terra. I primo passo consiste nello scavare una buca mediamente profonda il doppio rispetto alla grandezza delle radici della pianta; si consiglia di utilizzare una paletta piatta, o un pianta bulbi, che può essere direttamente acquistato insieme alle radici, presso rivenditori specializzati. Le piantine, andranno piantate, coperte di terreno fino ad una certa altezza e poi innaffiate e distanziate le une dalle altre, affinchè crescendo non invadano il territorio delle piantine limitrofe. Le operazioni da compiere sono sempre l'innaffiatura, la potatura e la pacciamatura. La prima va eseguita con costanza, ma evitando che l'acqua stagni e causi muffe che ucciderebbero la pianta. Durante i periodi caldi una volta al giorno, sarà sufficiente. La pacciamatura protegge la pianta durante la crescita, e la potatura favorisce la crescita dei fiori sani.

    OFFERTA 200 BULBI DI CROCUS SATIVUS ZAFFERANO croco coltivazione

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,9€


    coltivazione bulbi: Protezione delle bulbose

    bulbose in vaso I bulbi, possono anche essere coltivati in vaso per abbellire terrazze o gli interni. E' importante che anche in questo caso, si creino le condizioni climatiche adatte a favorire la crescita di questi fiori. Dunque, in vaso, le bulbose, vorranno uno strato di ghiaia sul fondo che dreni l'acqua, e costanti irrigazioni a terreno asciutto durante la stagione calda; il vaso in resina o ancor meglio in terracotta, traspirante ma solido, dovrà avere dimensioni doppie rispetto alla pianta, affinchè questa non si trovi costretta nel vaso. Il concime e i minerali, liquidi, andranno acquistati a parte e serviranno a rendere il terreno più leggero, e fertile, cosi che non diventi solido e duro. Coltivare delle piante significa prendersene cura con costanza, con poche semplici mosse e la conoscenza delle tecniche giuste.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO