Esigenze delle conifere

Caratteristiche principali

Le caratteristiche delle conifereLe conifere sono piante antichissime. La loro origine è infatti da ricercarsi all'incirca trecento milioni di anni fa nel periodo comunemente chiamato Carbonifero. Le conifere appartengono alla famiglia delle Gymospermae, sono per la maggior parte sempreverdi (fanno eccezione 15 specie) e arbustive, sebbene esistano alcune specie arboree come il ginepro. Sono particolarmente diffuse nell'emisfero boreale. Le caratteristiche comuni alla quasi totalità delle piante di conifere sono due: la particolare struttura delle foglie, la cui dimensione è nella quasi totalità dei casi ridotta ad aghi, l'assenza di un vero e proprio fiore e quindi anche di unl frutto, essendo le cellule riproduttive della conifera contenute in formazioni coniche direttamente a contatto con l'ambiente, che prendono il nome di pine o pigne.
conifere

TERRICCIO PRONTO PER BONSAI - LT. 5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,8€


Come coltivarle?

conifere Prima di piantare delle conifere nel vostro giardino è necessario prendere alcuni accorgimenti. Per la buona riuscita dell'impianto, infatti, è bene assicurarsi che il terreno sia adatto. Le conifere si sviluppano a volte anche su terreni aridi e rocciosientre alcune varietà mal sopportano suoli troppo umidi o grassi. Evitare inoltre di impiantare i bulbi in terreni calcarei: il calcare infatti può produrre l'ingiallimento delle foglie. Un'altro fattore da considerare è la quantità di terreno a propria disposizione: raggiungendo dimensioni notevoli le conifere hanno bisogno di molto spazio In mancanza di spazio però potete sempre coltivarne un varietà nana . L'impianto va eseguito in autunno nelle regioni mediterraee o litoranee, in primavera nelle zone più fredde.

    Fertilizzante organico per pianta rampicante, alliant solidità e bella fioritura.

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


    Cura della conifere e loro esigenze

    conifere Una domanda legittima, una volta che abbiamo deciso di impiantare delle conifere e abbiamo scelto il nostro esemplare, riguarda le cure da dedicare ad esse. Nello specifico: quali sono le esigenze delle conifere. In reltà sebbene le conifere abbiano pochissime esigenze e richiedano cure limitare, per un corretto sviluppo delle piante è necessario osservare alcune regole. In primo luogo, soprattutto nel caso in cui siano state impiantate delle siepi, è necessario potare le piante. La potatura va eseguita in autunno ed eventuali ferite devono essere cicatrizzate per evitare l'annidamento di parassiti. La concimazione seppure non rappresenti un'esigenza primaria va eseguita con prodotti granulari. Nel caso in cui la pianta venga attaccata da agenti patogeni trattarla con gli adeguati prodotti presenti in commercio.


    Esigenze delle conifere: Utilità delle conifere.

    bosco di conifere Come sfruttare al meglio le qualità delle conifere? Qual è la loro utilità? Limitandoci al nostro giardino, possiamo dire che le conifere sono piante molto versatili. La loro prima utilità è sicuramente di carattere ornamentale: oltre a essere infatti picevoli da ammirare, alcune varietà di queste piante producono una particolare resina molto profumata. L'altezza degli arbusti e delle siepi, inoltre , può essere particolarmene utile a preservare il nostro giardino e la nostra casa da sguardi indiscreti. Infine, sempre grazie alla loro imponenza, le conifere proteggono e riparano da folate di vento impetuoso. Al di là poi della loro utilità in ambiente che potremmo definere domestico, molto importante è il loro legname che viene usato come combustibile e per la produzione di carta.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO