Progettazione strutturale

Introduzione alla progettazione strutturale

L'approccio alla progettazione strutturale è alquanto articolato in ambito pubblico per la complessità dell'iter burocratico da rispettare, mentre in ambito privato è, in generale, più semplice. Dal punto di vista squisitamente tecnico, invece, non vi è alcuna differenza. Ad esempio, l'ingegnere che deve progettare il pilastro di una villetta al mare o di un edificio scolastico rispetterà le stesse istruzioni di calcolo riportate dalla vigente normativa. Il compito fondamentale del tecnico sarà quello di definire i materiali, analizzare il terreno ed i carichi agenti (pesi propri, sovraccarichi permanenti e accidentali) e di valutare gli effetti prodotti sulla struttura dal vento o dal sisma. In presenza di ristrutturazioni o di eventuali sopraelevazioni presterà grande attenzione alla valutazione delle caratteristiche del terreno per procedere alla verifica delle fondazioni esistenti.
Progetto di una casa unifamiliare

BestFire 100ML Portatile USB Mini Foschia Purificatore d'aria con Luce Notturna Diffusore di Vapore Aromatico Migliore per Uso Ufficio / Camera da Letto / Hotel / Soggiorno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Metodologia della progettazione strutturale

Il progetto architettonico Le modalità con le quali il tecnico inizia la progettazione strutturale dipendono dalle tipologie di manufatti che si devono realizzare e come questi si articolano nell'opera finale. Così, ad esempio, se vi è la necessità di sopraelevare un edificio esistente, il progettista, dopo aver verificato che i regolamenti locali permettono l'edificazione della nuova opera, procede innanzi tutto con la verifica di tutte le strutture esistenti, anche di quelle non visibili direttamente, perché nascoste, come le fondazioni. Attingerà tutte queste informazioni esaminando gli elaborati grafici e di calcolo relativi all'opera da sopraelevare; in mancanza, eseguirà le indagini e prove di laboratorio che riterrà opportune per giudicare idoneo l'edificio.Terminata questa fase preparatoria, redigerà un progetto architettonico che servirà di base per la compilazione delle tavole di carpenteria e delle relazioni di calcolo.

  • La misurazione dell'ambiente è fondamentale per la progettazione di una cucina su misura Per realizzare cucine su misura è necessario procedere alla misurazione dell’ambiente che intendiamo arredare. In questa fase, è utile avere a disposizione un metro, a stecca o a nastro avvolgibile; i...
  • Primo passo: reperire un terreno edificabile Se la vostra intenzione è quella di procedere a costruire la vostra casa, anzitutto occorre identificare il luogo ove l'edificio verrà costruito. Solitamente le agenzie immobiliari vendono porzioni di...
  • bagno accessoriato moderno Se le dimensioni di un'abitazione sono piccole, l'arredamento deve essere adeguato ad esse e allo stesso tempo deve dare comfort e libertà di muoversi. Il primo problema da eliminare è quello di annul...
  • Una casa in legno in costruzione Le costruzioni in legno non hanno, in Italia, lo stesso significato culturale che hanno in altri paesi, come l'America, dove quasi ogni edificio di uno o due piani viene edificato in legno. Costruire ...

Stucco Plastico All'Acqua (750Ml)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,33€
(Risparmi 0,82€)


Gli strumenti della progettazione strutturale

Il progetto strutturale al computer In ogni progettazione strutturale il tecnico ha due importanti strumenti a disposizione.Il primo è costituito dalle normative tecniche che regolano il calcolo statico degli elementi costituenti l'opera. In ogni relazione di calcolo è fondamentale, infatti, richiamare tutte le norme che sono state osservate nella redazione del progetto; dal loro esame si definiranno le caratteristiche minime di resistenza dei materiali da utilizzare, le ipotesi sui collegamenti tra gli elementi, l'entità dei carichi agenti perennemente sulla struttura e quelli agenti invece saltuariamente, comunemente denominati carichi accidentali. Il secondo strumento, che tuttavia non limita le responsabilità del progettista, è rappresentato dai moderni programmi di calcolo automatico che consentono di avere in tempo reale relazioni molto dettagliate anche su strutture particolarmente complesse.


Progettazione strutturale: Gli elaborati componenti la progettazione strutturale

Gli elaborati progettuali La progettazione strutturale è il naturale completamento di quella architettonica e ad essa si interfaccia in modo tale da rispettare fedelmente le geometrie degli elementi che compongono l'opera da realizzare.Ne consegue che un progetto strutturale eseguito correttamente descrive in modo dettagliato tutto quello che dovrà essere realizzato in cantiere e quali saranno i presumibili costi delle singole voci in cui è suddivisa l'opera.La relazione generale rappresenta, quindi, il primo elaborato nel quale il progettista descrive l'opera nel suo complesso, gli elementi strutturali che la compongono, le norme e le procedure di calcolo adottate. I successivi documenti sono costituiti da elaborati grafici che mostrano le carpenterie dei manufatti, le loro dimensioni e le caratteristiche dei materiali. La relazione di calcolo, i computi metrici ed il quadro economico completano la lista degli elaborati del progetto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO