Caratteristiche delle lamiere coibentate

Caratteristiche delle lamiere coibentate

Per scoprire le caratteristiche delle lamiere coibentate è opportuno conoscere come sono realizzati i pannelli. Un lamiera coibentata viene realizzata interponendo fra due lastre metalliche un materiale con caratteristiche isolanti che può variare a seconda delle esigenze e delle necessità. I prodotti utilizzati per la produzione di lamiere coibentate sono di elevata qualità, riuscendo a garantire delle ottime prestazioni meccaniche e una lunga durata. Le lastre possono essere impiegate per la realizzazione di pavimenti, di pareti interne, di tetti per edifici industriali, commerciali e privati. Le lamiere coibentate vengono realizzate con materiali metallici per garantire elevate prestazioni meccaniche, acustiche e termiche. Si utilizzano per le lamiere esterne metalli come l'alluminio, l'acciaio, lo zinco e il rame. Il rame è il più economico e possiede un basso grado di dilatazione termica, in questo modo si evita che la struttura si deformi. Lo zinco resiste bene alla corrosione. L'alluminio ha un'ottima resistenza alla sollecitazioni meccaniche, alla corrosione ed è leggero. L'acciaio è il più resistente, ma anche molto leggero.
Lamiera metallica coibentata

Keepers Angleizer Strumento Modello, Premium In Acciaio Inox Righello Strumento Adatto Per Tutti Gli Angoli E Le Forme, AngleIzer Modello Di Strumento Per Tuttofare, Costruttori, Artigiani, Bricolage

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,89€
(Risparmi 13,1€)


Isolante nelle lamiere coibentate

Copertura con pannelli metallici coibentati Per riuscire a migliorare le caratteristiche delle lamiere coibentate e renderle più resistenti, è possibile rivestirle con altri materiali come per esempio del PVC, oppure è possibile eseguire una pre-verniciatura. Per la realizzazione dell'isolante nei pannelli coibentati, il materiale maggiormente utilizzato è il poliuretano, dal momento che presenta un'ottima resistenza alla compressione, alle sollecitazioni meccaniche e alle abrasioni. Solitamente il materiale viene interposto fra le lamine sotto forma di schiuma che aderisce alle pareti grazie ad un processo chimico-fisico. Oltre al poliuretano è possibile utilizzare anche la lana di roccia che sfruttando la consistenza lanuginosa, è in grado di favorire l'isolamento termico e acustico, oltre ad essere particolarmente resistente al calore. Il sughero è il materiale naturale maggiormente impiegato, perché risulta impermeabile e con buone proprietà isolanti.

  • torba scura La torba è un materiale largamente utilizzato per la coltivazione, che possiede delle caratteristiche necessarie per favorire alcuni tipi di processi che facilitano la crescita e lo sviluppo di numero...
  • pavimento in parquet Il Parquet è la scelta giusta se il vostro obiettivo è dare stile, raffinatezza, eleganza e calore alla vostra casa, e si adatta ad ogni ambiente, compresa la cucina e il bagno. Infatti, dal momento c...
  • Bonsai carmona Il Bonsai di Carmona possiede una corteccia dal colore grigio - marrone scuro che diviene ruvida con il passare degli anni e foglie di un verde lucido e brillante. Nel periodo di massima fioritura, il...
  • Legno wenge Il wenge è un legno molto pregiato, ampiamente utilizzato per la realizzazione di pezzi dal design elegante, corposo, delicato. Ha una colorazione scura, con ventature tendenti al violaceo e al nero, ...

Ultranatura 20010001002A Set di Piastrelle da Terrazzo in WPC, 11 Pezzi/Set, Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 72,34€
(Risparmi 4,65€)


Utilizzare pannelli di cemento

Pannelli di cemento Per utilizzare i pannelli di cemento, si deve capire come sono strutturati e quali siano gli impieghi ideali. I pannelli sono costituiti da cemento miscelato con inerti che vengono supportati da una rete composta di fibre su entrambi i lati. I pannelli di cemento vengono impiegati solitamente per effettuare il rivestimento delle pareti, sia che si trovino all'interno sia all'esterno, per poter coprire correttamente le intercapedini, oppure per la protezione di strutture realizzate in metallo. I pannelli in cemento sono leggeri e risultano facilmente lavorabili, possono essere stuccati ed eventualmente verniciati. I prodotti per stuccare, verniciare o rasare tali pannelli sono specifici per i materiali impiegati. I pannelli di cemento vengono avvitati o inchiodati utilizzando le guide metalliche che fungono da supporto. I pannelli di cemento possono avere caratteristiche di isolamento termico, di resistenza all'umidità o al fuoco, a seconda della composizione della miscela.


Calcolare l'acustica in edilizia

Isolamento acustico Calcolare l'acustica in edilizia e valutare il potere fonoisolante di un ambiente è indispensabile per garantire un adeguato comfort abitativo. Per valutare correttamente le prestazioni acustiche di un edificio, è necessario considerare tutte le fonti di rumore, la tipologia del rumore e come avviene la propagazione, sia quella aerea sia quella attraverso le strutture. Il calcolo serve per valutare, successivamente, quali materiali possano essere impiegati per isolare o per assorbire il rumore. Il calcolo delle prestazioni acustiche di un edificio deve coinvolgere alcune grandezze indispensabili: il potere fonoisolante, l'isolamento acustico, il livello del rumore dovuto al calpestio. La suddivisione degli edifici viene stabilita in base alla destinazione d'uso e per ogni categoria vengono fissati i parametri, in decibel, massimi consentiti. Le categorie vanno da A a G e rappresentano nell'ordine: residenziali, per uffici, alberghi, ospedali, scuole, attività ricreative, attività commerciali.




COMMENTI SULL' ARTICOLO