Caratteristiche del gres porcellanato

Cos'è il grès porcellanato

Il grès porcellanato è una ceramica a pasta colorata, dura e compatta (non porosa), prodotta da un impasto di argille, feldspati, caolini e sabbia, tramite pressatura e cottura. Il termine francese grès significa che la materia prima è stata greificata, vale a dire resa compatta e resistente. La parola porcellanato è usata per indicare la similitudine del materiale con la porcellana, più raffinata, ottenuta anch'essa con l'uso del caolino. La caratteristica principale delle piastrelle in grès è l'elevata durezza e conseguente resistenza all'abrasione. Distinguiamo due tipi di grès: il grès naturale, detto anche grès tecnico, molto simile al marmo, ed il grès smaltato, che presenta una gran varietà di colori, decorazioni, stili e formati. Nei prodotti ceramici, mediante sezione, è possibile distinguere la massa del materiale (cioè il supporto) dalla superficie, coperta di smalto. Nel grès porcellanato, invece, la massa e la superficie vetrificata sono tutt'uno. Questo fa sì che se si usura lo strato superficiale, l'estetica della piastrella e le caratteristiche di resistenza meccanica del pavimento non cambiano. Ciò rende il materiale durevole nel tempo.
pavimento gres

Frese a tazza per edilizia standard, per la foratura di materiali edili Ø 25

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,68€


Caratteristiche del grès porcellanato e produzione industriale

floor Il grès è molto apprezzato per le notevoli capacità di resistenza agli urti, ai graffi, al capestio e alle macchie. Le piastrelle di questo materiale sono igieniche, impermeabili e sono in grado di sopportare temperature fino a -20°C. Sono inoltre inattaccabili dagli agenti chimici, resistenti al fuoco e allo scivolamento. Il grès ha anche un'alta resistenza alla flessione e alla compressione, quindi si rompe con difficoltà. Altre caratteristiche del grès porcellanato sono l'antistaticità (non accumula cariche elettrostatiche) e la riflettanza (riflette la luce ed illumina gli ambienti). Il processo di produzione prevede che la materia prima sia macinata a umido e polverizzata finemente. Quindi è pressata a ben 350-400 kg/cmq e quindi sottoposta, per 25-30 minuti, a temperature di 1200-1400°C in lunghi forni e gradualmente raffreddata fino alla temperatura ambiente. Si producono piastrelle di dimensioni variabili tra 5x5 cm e 180x180 cm, con formati intermedi come 20x20, 15x30, 30x60 ed altri ancora. Lo spessore va da un minimo di 3 mm fino a 20. La maggiore produzione di grès porcellanato si ha proprio in Italia.

  • ceramiche colorate La ceramica, data la sua composizione chimico-fisica possiede un'elevata resistenza agli urti e un alto grado di indeformabilità. Anche quando è a contatto con sostanze potenzialmente corrosive o solv...
  • mattonelle1 Sul mercato esistono varie tipologie di mattonelle per giardini, sia per rivestire che decorare. Esse hanno molte forme e colori e sono costituite da materiali diversi. Devono comunque avere alcune ca...
  • laminato Avere un pavimento in parquet in casa ha indubbiamente vantaggi insostituibili: bellezza, particolarità delle venature del legno, calore e piacevolezza del legno. Tuttavia c'è un altro materiale che, ...
  • Il gres porcellanato: eleganza e modernità Il gres porcellanato è tra i materiali edili maggiormente utilizzato per la pavimentazione, siano da interno che da esterno. Da un punto di vista funzionale, è molto apprezzato per le sue caratteristi...

Polti Vaporetto Eco PRO 3.0 Pulitore a Vapore, 4.5 Bar

Prezzo: in offerta su Amazon a: 231,76€
(Risparmi 67,24€)


Caratteristiche del gres porcellanato: Utilizzi delle piastrelle in grès

piastrelle Negli ultimi anni questo materiale ha avuto, e continua ad avere, un grande successo. Il grès è usato per pavimentazioni e rivestimenti sia per interni che per esterni. Le piastrelle in grès trovano applicazione, oltre che nelle abitazioni, anche in locali pubblici soggetti ad alte sollecitazioni e grande traffico, come centri commerciali, supermercati, banche, ristoranti, alberghi, aeroporti, scuole. Grazie alle sue doti di resistenza e sicurezza è utilizzato anche per pavimenti sopraelevati. Inoltre le caratteristiche del grès porcellanato lo rendono adatto ai pavimenti industriali e per rivestire esternamente gli edifici. In base alla presenza o meno di difetti della superficie, al calibro e alla planarità della piastrella, il prodotto può essere declassato come di seconda scelta o terza oppure stock ecc. e venduto a prezzi più bassi. Si consiglia di acquistare le piastrelle di grès porcellanato in Italia (il maggiore produttore al mondo) per l'alta qualità del prodotto. Questo materiale non è nuovo ma un perfezionamento tecnologico di un prodotto già presente nel Medioevo, ora esteticamente migliore e disponibile in formati molto più grandi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO