Migliori modelli di piastrelle bagno

Le piastrelle da bagno

Se avete deciso di ristrutturare il vostro bagno, la scelta delle piastrelle da bagno rientra in una di quelle decisioni di fondamentale importanza, in quanto il risultato finale del vostro lavoro, dipenderà anche da quale scelta sarete in grado di fare. Sicuramente di tipologie di rivestimenti per il bagno ce ne sono tante e alla fine molto dipenderà dal vostro gusto personale, anche se in questa sede cercheremo di darvi dei consigli in merito a tale scelta. Innanzitutto prima di decidere quali piastrelle per il bagno acquistare e montare, bisognerà valutare la grandezza dell'ambiente e la posizione dei punti luce, per capire se è meglio scegliere un colore chiaro oppure scuro. Oggi giorno, la scelta dei modelli di piastrelle da bagno è davvero un'impresa ardua, visto che in giro vi sono numerosi rivenditori e quindi una vasta gamma di possibilità di scelta. Però, ciò che andrebbe valutato è la qualità dei materiali e quindi la loro resa nel tempo. Non dimentichiamo infatti che le piastrelle da bagno sono a stretto contatto con l'umido e con i prodotti chimici piuttosto aggressivi, pertanto è opportuno scegliere piastrelle che assorbano poca acqua e di buona qualità.
piastrelle1

Auralum Ottone Bagno Lavello Rubinetti di lusso alla griglia bianco Vernice cascata Miscelatore monocomando con ceramica Cartuccia per bagno del dispersore del bacino (acqua calda e fredda alternativa)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 40,99€
(Risparmi 47,89€)


Come scegliere le piastrelle da bagno

piastrelle1Ora che avete deciso di ristrutturare il bagno, non vi resta che valutare con quali piastrelle volete rivestire il vostro bagno. La primissima scelta riguarda il materiale delle piastrelle. Non tutti sanno di quale materiale è composta una piastrella.

Le piastrelle (di qualsiasi rivestimento parliamo) sono lastre, di diverso formato ottenute da un impasto di argilla, sabbia e sostanze naturali cotte ad alta temperatura. Il materiale così ottenuto viene definito ceramica. In commercio possiamo trovare piastrelle dalla superficie smaltata e non smaltata, e anche con superficie a pasta porosa e a pasta compatta. Tra quelle a pasta compatta troviamo le cosiddette piastrelle in gres porcellanato. Insomma, nella scelta delle piastrelle da bagno, dovrete valutare tutti questi elementi, su cui va ad incidere il costo dello stesso rivestimento.

    Barella Asciugamano in Acciaio Inox Barella a un asciugamano in stile europeo Barra in acciaio inossidabile Racchetta per asciugamano da bagno (sei misure da scegliere) Garantendo la qualità e la longevità. ( Colore : 2 , dimensioni : 800*95mm )

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 88,27€


    I migliori modelli di piastrelle da bagno

    piastrelle2 Ma quali sono i migliori modelli di piastrelle da usare per il bagno? Come già anticipato, oltre alla qualità bisognerà tener conto del gusto personale e soprattutto del tipo di ambiente nel quale andranno inserite. Se la vostra casa è moderna e volete realizzare un bagno dove lusso ed eleganza si sposano tra loro, allora scegliete una piastrella monoporosa con superficie lucida, nei colori chiari quali bianco, ecru, crema, grigio perla. Se invece cercate di dare un tocco di vivacità al vostro ambiente allora optate per una piastrella mosaico in monocottura lucida, nei colori azzurro, verde acqua, rosa, avorio, rosso, arancio che regalano brio e luminosità al bagno. Infine per una stanza da bagno sofisticata e raffinata, scegliete una mattonella in gres porcellanato, lucida satinata nei colori di indaco, lavanda, zafferano e malva. Ma abbinate le piastrelle di un solo colore con altre che raffigurano dei fiori. L'effetto sarà bello e spettacolare.


    Migliori modelli di piastrelle bagno: Rivestimenti per il bagno, realizzare il mosaico

    Una particolarità nella scelta delle piastrelle per il bagno, è il rivestimento ad effetto mosaico. Tale mosaico viene ricavato da una composizione di diversi tipi di materiali, fra cui frammenti di vetro, ciottoli, ceramica smaltata e marmo. Ci sono diversi metodi per realizzare un rivestimento da bagno con piastrelle a mosaico; in questa sede ve ne illustriamo due fra i più conosciuti:

    1. Il primo metodo consiste nel preparare un disegno su un cartoncino con l'idea che vorrete realizzare e fissarlo al muro. Su di esso, iniziate ad applicare i pezzi di mosaico e a comporre il vostro lavoro.

    2. Il secondo metodo invece è più facile da realizzare e consiste nell'acquistare un supporto autoportante per mosaici ed inserirci all'interno le varie tessere, secondo i colori e i materiali prescelti.

    Fra le tante tipologie di piastrelle, il rivestimento a mosaico resta una delle tecniche più belle e particolari per realizzare un bagno elegante e personalizzato.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO