Stendere il prato in rotoli

Cos'è il prato in rotoli.

Ottenere un buon giardino è davvero difficile. Spesso i centri di giardinaggio chiedono delle somme esorbitanti per regalarci del verde nel nostro giardino. Questo perché dalla semina alla crescita del giardino passano circa 18 mesi, e, comunque, il risultato non è assicurato perché si tratta sempre, ricordiamolo, di semi che vengono poggiati sul terreno e sono, pertanto, sottoposti alle condizioni atmosferiche e alla natura. Per semplificare le cose, come sempre nella società moderna, si è pensato di coltivare in aziende il prato e di consegnarlo pronto al consumatore. Cos'è un prato in rotoli? Un giardino coltivato, cresciuto di 18 mesi e venduto con una porzione di terreno sottostante. Il nome deriva dalla tecnica di arrotolarlo per poterlo consegnare. L'importante, ottenuto il giardino, installarlo per bene nello spazio che abbiamo deciso di dedicargli.
Perfetto prato inglese

Balcone 506709 Cassetta per fiori, 100 cm, colore: Antracite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,09€


Piantare prato in rotoli.

Impianto prato Piantare il prato in rotoli, è il primo problema che dobbiamo porci, alla decisione di acquistarlo. Soprattutto se non ci si affida a dei giardinieri professionisti. Il prato in rotoli va impiantato entro ventiquattro ore dall’acquisto, per evitare che il manto erboso ingiallisca. L’operazione deve essere eseguita durante il periodo fresco, così che l’erba non risenta dell’eccessivo caldo. Preferibilmente a novembre, zappiamo il terreno per circa 15 cm in profondità, eliminando tutte le erbacce, e concimando per aiutare il manto ad attecchire. Poniamo il primo rotolo e srotoliamolo con delicatezza facendolo avvicinare con attenzione al terreno. Altra delicatezza è di avvicinare al meglio le zolle per evitare che si creino delle differenze tra le strisce. Ultime accortezze, la rullatura con rullo meccanico o a mano.

  • Giardino frontale casa Quando si parla di giardino di una casa, la prima cosa che viene in mente è un immagine raffigurante un verde e rigoglioso prato. Corretto, ma non esaustivo. Il piano calpestabile del giardino può ess...
  • Un giardino curato come angolo di autentico relax Un giardino curato, con un bel manto erboso che si piega dolcemente al vostro passaggio è una delle cose più belle e rilassanti che potrete creare all'interno della vostra abitazione. Ma ottenere tale...
  • Prato vecchio da rinnovare Crediamo che ognuno di voi desideri possedere un giardino che contorni casa propria ed al suo interno un fantastico prato verde e ben mantenuto, dove trascorrere le migliori giornate di sole in compag...
  • Il prato sintetico presenta molti vantaggi I vantaggi prato sintetico sono molti. Questa particolare superficie si presta ottimamente per il recupero di spazi che presentino un fondo particolarmente degradato, ma non solo. Viene infatti usato ...

Growbox - Tenda - box armadio - struttura chiusa per coltivare piante (120x120x200cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 89,99€
(Risparmi 40€)


Curare il prato.

Tosaerba con contenitoreAbbiamo finalmente piantato il nostro bel prato. Abbiamo il giardino dei sogni. Dobbiamo però, ricordarci che dobbiamo curarlo al massimo, altrimenti tutto il lavoro fatto andrà perso. La concimatura deve essere effettuata con ottimi prodotti. In primavera il prato comincerà a crescere, dobbiamo quindi rasarlo con una certa regolarità. Solitamente basta una volta a settimana. Anche se la potatura lasciata in posa può essere un ottimo concime naturale, dobbiamo pensare che, se la rasatura è fatta una volta a settimana, regolarmente, allora il concime funziona. Ma se non siamo regolari, i fili d’erba possono essere troppo lunghi e fare solo del male. Se non siamo certi, quindi, armiamoci di tosatore che raccolga l’erba tagliata. Così evitiamo di rovinare il manto erboso.


Stendere il prato in rotoli: Costo del prato in rotoli.

Colazione in giardino Tutta questa semplicità, il prato pronto, il giardino dei sogni. Il lato da analizzare, però, è sempre il portafoglio. Quanto costa? E la manutenzione quante risorse economiche ci porta via? Quanto ci conviene? In linea di massima, il prezzo del prato in rotoli, oscilla tra i sei e i quindici euro al mq. Ovviamente i prezzi cambiano a seconda del vivaio al quale ci rechiamo. Dobbiamo ottenere dei preventivi da ognuno dei vivai e poi scegliere il prezzo più conveniente, badando sempre anche alla qualità del pezzo. Chiediamo al vivaista di farci vedere il prato, così possiamo valutare al meglio. Il tosaerba ha un prezzo che varia tra 150-400 euro per uno di ottima qualità. In questo caso dobbiamo scegliere uno che abbia il contenitore per la raccolta dell’erba tagliata. A questo punto tutto quello che ci manca è solo la colazione in giardino!


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO