Vantaggi prato sintetico

I principali vantaggi prato sintetico

I vantaggi prato sintetico sono molti. Questa particolare superficie si presta ottimamente per il recupero di spazi che presentino un fondo particolarmente degradato, ma non solo. Viene infatti usato all'interno delle scuole materne per attutire eventuali cadute dei bambini, dai ristoratori che vogliono attrezzare determinate aree da destinare alla clientela, per i bordi delle piscine e in molte altre situazioni. Si tratta di un prodotto sintetico in grado di sostituire egregiamente il manto erboso vero e proprio e che può ovviare alla pratica impossibilità di crearlo. Tra i principali vantaggi prato sintetico, va ricordata la facilità di posa, l'ottimo impatto visivo presentato, la scarsa necessità di manutenzione e la convenienza della sua adozione, che ne hanno garantito il sempre più largo successo.
Il prato sintetico presenta molti vantaggi

PRATO SINTETICO 7 MM 2X2 M - 4MQ FINTA ERBA TAPPETO GIARDINO CALPESTABILE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€


La convenienza economica del prato sintetico

Il prato sintetico garantisce ottimo impatto visivo Tra i maggiori vantaggi presentati dal prato sintetico, uno dei principali è quello di carattere finanziario. Il costo di questa superficie, infatti, parte da circa sei o sette euro al metro quadro, raddoppiando nel caso di prodotti di ottima qualità. Un prezzo che non comprende naturalmente la posa in opera e le spese di trasporto. A concorrere alla formazione del prezzo finale non è lo spessore, bensì la qualità e il modo in cui il prato sintetico è stato prodotto. Va inoltre specificato che questo prezzo riguarda le superfici destinate a fini residenziali. Un capitolo a parte spetta invece ai prodotti destinati agli impianti sportivi, per i quali il prezzo può aumentare toccando i venti euro al metro quadro, proprio per il particolare uso cui sono destinati e le caratteristiche che debbono garantire.

    Mpow Luci Solari Lampada Wireless ad Energia Solare da Esterno con Sensore di Movimento, con 8 Lampadine LED, per Parete / Giardino / Cortile / Scale / Muro, con Funzione di Dusk to Dawn Dark Sensing Auto On / Off

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
    (Risparmi 21,18€)


    Una superficie sempre più usata nello sport

    Il prato sintetico non necessita di grande manutenzione Il prato sintetico ha trovato una fortuna sempre più larga nello sport. Se in origine era utilizzato soprattutto al posto della terra battuta per i campi da tennis e calcetto, oggi è usato sempre più spesso nel calcio, proprio per la sua capacità di garantire ottima tenuta anche in caso di precipitazioni intense, per l'uniformità della superficie tale da garantire la regolarità dei rimbalzi del pallone e per la ridotta manutenzione da esso richiesta. Una serie di caratteristiche che ha spinto molte società di calcio ad adottarlo come superficie di gioco, in moltissimi paesi europei. Nel nostro paese il prato sintetico è stato scelto da società come il Novara e il Cesena, anche se presenta la controindicazione di sforzare molto le articolazioni dei giocatori, sottoponendoli ad un elevato rischio di traumi, soprattutto ai ginocchi.


    Vantaggi prato sintetico: Come deve essere posato il prato sintetico

    La posa del prato sintetico è facile, ma dovrebbe essere affidata a professionisti La posa del prato sintetico è abbastanza semplice, ma deve essere fatta nel migliore dei modi, al fine di impedire che con il tempo si presentino difetti tali da rendere necessaria la sua sostituzione. Può infatti essere applicato direttamente sul fondo esistente incollandolo con un prodotto adesivo adeguato, oppure semplicemente poggiato avendo l'accortezza di zavorrarlo tramite l'utilizzo di uno strato di ghiaia. La ghiaia provvede quindi a depositarsi sul fondo della superficie sintetica, senza risalire in superficie, anche quando il manto viene calpestato dagli utilizzatori. Va però dotato di un intaso adeguato, altrimenti può appiattirsi notevolmente e perdere molte delle sue doti di elasticità. Proprio per questo motivo sarebbe meglio farlo posare da professionisti del ramo e non optare per il fai da te.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO