Modelli di barbecue a gas

Modelli di barbecue a gas

Come ci viene sempre presentato nei film americani, chiunque abbia una casa con giardino non può definire completo il proprio spazio esterno se in esso non è presente un barbecue. Ideale per le giornate all'aperto, per fare grigliate di carne o pesce con gli amici, un buon barbecue permette di cuocere i cibi in modo saporito e gustoso. Bistecche al sangue, calamari, verdure grigliate, arrosticini: qualsiasi cibo assume un gusto tutto particolare se viene cotto a puntino su un barbecue.
family barbecue

bar. b.q.s 18311 – Confezione da 3 gas – Bruciatore in acciaio inox per barbecue modelli uniflame, Fumo Hollow griglia a gas modello 7000 CGS Griglia fuochi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,48€


Consigli generali

Ultimamente i modelli più diffusi di barbecue sono quelli a gas: comodi e semplici da utilizzare, con grandi coperture che evitano il fastidioso diffondersi dei fumi di cottura. Inoltre i barbecue a gas hanno il vantaggio di essere molto piu’ facili da avviare (senza dover effettuare tutte quelle operazioni di accensione con legna o carbonella) e quindi si puo’ usare molto più spesso. Anche la pulizia del barbecue risulta molto più rapida con un barbecue a gas: è quindi preferibile spendere inizialmente un pochino in più (i barbecue a legna sono innegabilmente più economici) per ottenere tutta una serie di benefici e vantaggi in seguito.

Purtroppo non sempre si ha a disposizione un grande spazio esterno, quindi verificate sempre, prima di acquistare, se nel vostro palazzo ci sono restrizioni o vincoli da rispettare per l'utilizzo del barbecue. La cosa più corretta sarebbe quella di informare preventivamente tutti i condomini e chiedere se hanno qualcosa in contrario al vostro acquisto. Dovete poi capire come e quanto avete intenzione di utilizzare il vostro nuovo strumento di cucina: la scelta del modello e delle dimensioni varia molto in base a questo.

  • barbecue1 Chiunque abbia a disposizione un giardino prima o poi cede alla tentazione di costruire un barbecue. Prima di dare inizio ai lavori è necessario prendere in considerazioni alcuni elementi: lo spazio d...
  • Kingfire Kingfire è un'azienda leader del settore progettazione e realizzazione di caminetti, stufe e barbecue. Il suo successo è dovuto al lavoro di un team specializzato che interpreta le tendenze di mercato...
  • Particolare camino da esterno Il caminetto da giardino è da sempre uno dei tanti pallini degli italiani. Quando pensiamo al caminetto da giardino ci viene subito in mente la classica struttura per esterno sulla quale è stata insta...
  • Il barbecue mobile L'outdoor, è lo spazio dedito al relax, uno spazio al quale si lega concettualmente l'idea di relax, di benessere. Giardini e terrazze diventano spazi perfettamente arredati con divani, amache, luci, ...

BARBECUE A GAS GPL (BOMBOLE) MODELLO 4 SERIES CLASSIC LS CAMPINGAZ CON FORNELLO LATERALE + 3 OMAGGI INCLUSI!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 540€


Modelli di barbecue a gas

gas barbecueLa prima differenza grande tra i barbecue a gas riguarda l'alimentazione, cioè il combustibile che andremo ad utilizzare per creare la fiamma. Esistono barbecue a gpl o a metano. I barbecue a gpl sono quelli preferiti da chi sceglie di collocare questo strumento in uno spazio esterno, in quanto l'utilizzo di una bombola (che potrà essere da 10 o 20 litri, fino ad arrivare anche a 60), oltre ad essere abbastanza economico, consente una mobilità e una facilità di spostamento impossibile con l'utilizzo del metano. I barbecue a metano sono infatti utilizzati prevalentemente per chi sceglie di fare grigliate in casa oppure sul terrazzo: questi non possono essere spostati e soprattutto non devono né possono distare molto dal punto di erogazione dell'uscita del gas, se non installando lunghi tubi che potrebbero anche causare dispersioni pericolose.


Forme dimensioni e modelli dei barbecue a gas

Solitamente l barbecue a gas sono formati da due grate più o meno grandi, contenute in una grande vasca che può essere di acciaio o ghisa. La grata più piccola è quella che nella maggior parte di casi è posta in alto, quindi più lontano dall'incandescenza dei fuochi, e permette una cottura dei cibi lenta e succosa. Ideale per tutte quelle carni che necessitano di molto tempo per ammorbidirsi.

La seconda grata è la griglia principale su cui vengono posizionati tutti i cibi da cuocere. Di solito è una griglia mobile, che può essere alzata o abbassata seconda dei cibi che si andranno a cuocere, ma è comunque molto vicina alla fiamma e quindi permette cotture perfette di carne pesce e verdure. Con tutte quelle famose "righine nere" che ci piacciono tanto sugli alimenti e che li rendono croccanti e abbrustoliti.

Molti barbecue, specie quelli di ultimissima generazione, sono dotati di un coperchio o di una vera e propria copertura che può avere anche un termostato in cima. Questo, oltre a riparare il barbecue quando questo è spento (ideale per esterni) , consente anche di regolare la temperature per ottimizzare la cottura di carni e pesce. Se tenete il vostro barbecue a gas in giardino , senza la copertura di un pergolato, è consigliabile l'utilizzo di un telo di protezione per evitare i danni causati dagli agenti atmosferici.

Al di sotto delle grate di cottura sono presenti i diffusori di gas, che vengono azionati solitamente mediante pomelli posizionati sul davanti dell'apparecchio. Spesso i barbecue più grandi hanno due o tre fornelli distinti, il che permette la cottura di più cibi contemporaneamente.

Esistono davvero un'infinità di modelli di barbecue a gas: dai più piccoli ed economici a quelli più grandi e professionali dotati anche di pannelli digitali che aiutano il fuochista a non sbagliare i tempi della cottura. Generalmente tutti i modelli prevedono un carrello mobile con rotelle che ne facilita lo spostamento. I più lussuosi hanno anche il posto laterale per la bombola del gas e numerosi piani di appoggio per cibi ed accessori.




COMMENTI SULL' ARTICOLO