Vantaggi dei ventilatori

Come trovare sollievo dal caldo

Pare che l’estate sia la stagione più amata. Non si può certo dare torto a questo sondaggio: ci sono le vacanze, è l’occasione per fare un tuffo al mare oppure per trovare un po’ di refrigerio in montagna! Ma se tutto ciò non fosse possibile? Se in casa non circolasse un filo d’aria e ti sembra di evaporare poco a poco, che fare? Avete mai pensato ad un ventilatore come valida soluzione per trovare finalmente un po’ di respiro?

Solitamente, identifichiamo nel condizionatore l’unica reale soluzione al caldo. Ma così non è. L’uso di un ventilatore per combattere la sensazione di caldo è un’ottima variante che vi consentirà di beneficiare di un sollievo immediato. Inoltre, usare il condizionatore è estremamente vantaggioso per numerosi motivi, sia da un punto di vista prettamente economico, sia funzionale.

ventilatore

Clip Ventilatore, Mini Ventilatore Dello Scrittorio, Battery Operated Piccolo Personali Fan Forte USB Mulino a Vento, 360 ° di rotazione Ricaricabile Low Noise (nero)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 7€)


I vantaggi dei ventilatori

ventilatore2 Come anticipato, i vantaggi dei ventilatori sono vari. Innanzitutto la comodità. L'installazione non necessita alcun intervento tecnico, buchi nel muro o collegamenti di scolo. Dal momento dell’acquisto, il ventilatore è pronto per esser messo in funzione.

In secondo luogo, anche da un punto di vista di consumo energetico il ventilatore è estremamente concorrenziale: mediamente un ventilatore consuma 50 watt l’ora (circa 4 centesimi). Se vogliamo fare una comparazione completa, è doveroso evidenziare che un modello medio di condizionatore consuma circa 700 watt l’ora, quindi non c’è assolutamente nessun dubbio per quanto riguarda i benefici legati al consumo.

Infine, i vantaggi dei condizionatori incidono anche sul benessere delle persone. Il ventilatore infatti provoca uno spostamento d’aria che entrando in contatto con la pelle, permette al sudore di evaporare, percependo quindi un sollievo immediato. Il ventilatore non altera il clima generale abbassando la temperatura, e ciò mette al riparo da bruschi sbalzi di temperatura una volta usciti dalla stanza. Sbalzi di temperatura che potrebbero provocare quei fastidiosi raffreddori fuori stagione.

  • pavimento in resina La resina è un materiale dalle proprietà plastiche che può avere origine vegetale o sintetica. Quella usata per le pavimentazioni è un materiale chimico e viscoso, che si indurisce a caldo e a freddo....
  • lampade a led Molte le alternative oggi per chi vuole illuminare efficientemente i propri spazi domestici.Ed innumerevoli sono le soluzioni che offrono una buona resa energetica, senza pregiudicare le esigenze di...
  • infissi finestra Negli ultimi anni, la produzione ed il montaggio di infissi in pvc è notevolmente aumentata, tanto che non è possibile immaginare delle nuove abitazioni che all'interno non abbiamo montati questi serr...
  • fotovoltaico I pannelli di un impianto fotovoltaico possono essere installati in tettoie o pensiline che fungono da copertura e quindi hanno anche la funzione di dare ombra ad una zona. Da un altro punto di vista ...

Aspiratore per bagno da parete diametro 100 Cuscinetto A Sfera silenzioso Standard Vitara – Linea Sistema + Ø 100 White

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,89€


Tipologie di ventilatori e le loro caratteristiche

ventilatore3 La famiglia dei ventilatori prevede diversi modelli, a seconda dello spazio e delle necessità.

Tutti conoscono i classici ventilatori da tavolo: sono piccoli, maneggevoli, e avviando la modalità di oscillazione orizzontale le pale possono ricoprire un angolo di circa 200°, andando a coprire ogni angolo della stanza.

I ventilatori da pavimento sono leggermente più grandi, hanno un ampio raggio di ventilazione e sono rinchiusi all’interno di una gabbia protettiva.

I ventilatori a soffitto sono forse il modello più conosciuto. Fino a qualche anno fa erano molto in voga ma poi sono stati soppiantati dai condizionatori. I ventilatori da soffitto possono sostituire il lampadario, ma oggigiorno appaiono fuori moda.

Infine, il modello che maggiormente trova consensi tra i consumatori, ossia il ventilatore a colonna. Questo modello, nonostante le dimensioni ridotte, ha una buona potenza, anche a lunga gittata. La ventilazione a 360° soddisfa proprio tutti, e tutto sommato, anche esteticamente incontra molte approvazioni!


Vantaggi dei ventilatori: Il ventilatore senza pale

Ma c’è di più… la famiglia dei ventilatori ultimamente si è allargata grazie ad un oggetto futuristico: il "ventilatore senza pale". Sembra un oggetto di design ma invece è studiato apposta per rinfrescarvi grazie allo spostamento d’aria. Esteticamente ha le sembianze di un cerchio in metallo fissato su un piedistallo. Ebbene, all’interno di questo piedistallo è installato un motore simile alle ventole del computer, che spingono l’aria verso il cerchio. Dopodiché, l’aria arrivata al cerchio subisce una sorta di amplificazione per venir poi diffusa omogeneamente all’interno della stanza.

Sembra un’invenzione uscita direttamente dalla navicella si Star Trek e invece è realtà. Anzi, chi già ce l’ha, assicura che questo strano oggetto ha una potenza inaspettata ed è anche molto silenzioso.



COMMENTI SULL' ARTICOLO