Come funzionano i forni a vapore

Forno a vapore: i vantaggi della cottura

Il forno a vapore è uno strumento molto usato nelle grandi cucine ma ancora poco diffuso nelle cucine fai da te, i suoi vantaggi sono innumerevoli. Infatti in base al cibo che hai di fronte, puoi regolarlo in base alla quantità di vapore desiderata, è anche l'ideale per piatti come pesce e carne che devono mantenersi umidi, come per pizze, pane e torte salate che necessitano invece di abbondanti dorature. Per cucinare bene ma anche in modo sano, ti farà risparmiare tempo e denaro, o più semplicemente, la fatica di lavare tante pentole e di comprare ogni mese nuovi accessori per la cottura a vapore che si rovinano facilmente. Il cibo e l'acqua non entrano in contatto e la temperatura rimane costante in modo da conservare tutti gli aromi dei vostri piatti, è semplice e comodo nel suo utilizzo.
forno a vapore combinato

Vicloon Pompa Salvavino Concerto Acciaio Inossidabile con 2 Tappi per Vino Preservate - Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Consumi e manutenzione del forno a vapore

forno modalità carne Il funzionamento del forno a vapore è eccellente, esso necessita di semplici attività di manutenzione come il riempimento dell'acqua nei serbatoi, indicato da appositi segni riguardanti il dosaggio; la pulizia della caldaia che si occupa di produrre il vapore, con appositi prodotti, o anche naturalmente, utilizzando sostanze dalle note proprietà sgrassanti come il limone, l'aceto, il timo ed il bicarbonato, e ovviamente anche con l'uso di spugnette abrasive classiche. Un aspetto importante del forno a vapore sono i suoi ridotti consumi, infatti mantiene sempre una temperatura inferiore ai 100 gradi, consentendo in primis un'ottima cottura, ma soprattutto un risparmio energetico considerevole, che in tempi di crisi è una grande risorsa da non sottovalutare, anche il prezzo di vendita, accessibile a tutti. Insomma, un modo in più di non rinunciare alla qualità e alla convenienza.

  • cucina Visitando uno showroom o un sito internet dove si possano visionare cucine in esposizione, appare subito evidente come nei modelli proposti vi sia la dicotomia tra stile moderno ed arte povera. Infatt...
  • Forno a legna Il forno a legna è essenziale per cucinare pietanze squisite quali panini e pizzette. Tanti diversi cibi vengono preparati anche con diverse tipologie di forno ma il sapore dato utilizzando la cottura...
  • Immagine di un classico forno a microonde Il forno a microonde è un piccolo ma utile elettrodomestico che ha rivoluzionato la vita di molte massaie e di tutti coloro che hanno poco tempo per cucinare. Inventato negli Stati Uniti alla fine deg...
  • forno pulito Il forno è un elettrodomestico che richiede una manutenzione costante, in particolare dal punto divista igienico. La pulizia del forno, è un’operazione abbastanza faticosa nell’ambito inteso come spaz...

WP- Rame singolo lavaggio a freddo macchina straccio rubinetto rubinetto veloce aperta per più di rubinetti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42€


Forno a vapore per tenersi in linea

forno modalità multipiatto La cottura a vapore è indubbiamente un metodo di cottura molto sano, forse il più sano di tutti, permette di cucinare le proprie pietanze col semplice utilizzo del vapore acqueo. Molti sono i prodotti sul mercato, quali padelle, cestelli di vari materiali, addirittura scodelle col fondo sollevato per permettere lo scorrimento verso l'alto del vapore dell'acqua sottostante. Ma diversi studi mirati ad un miglioramento del tenore di vita in cucina riportano che si sta cercando di sorpassare questi vecchi e dispendiosi metodi, introducendo nelle cucine di tutto il mondo il forno a vapore, un unico strumento, che è più di un normale forno, ti offre un'ampia gamma di scelte riguardo le modalità di cottura e permette di cuocere fino a più piatti insieme senza che avvenga nessuna contaminazione fra sapori ed odori.


Come funzionano i forni a vapore: Multifunzioni e temperature del forno a vapore

interno forno a vaporeLe temperature di utilizzo del forno a vapore possono variare in base ai cibi d'interesse e alla modalità a cui si sta operando. Il range di valori per quanto riguarda la cottura esclusiva a vapore va dalle poche decine di gradi, circa 30, ai 100-120. Se invece si sceglie di utilizzare la modalità vapore-termoconduzione la temperatura massima può arrivare anche ai 250 gradi centigradi, considerando la grande scelta di pietanze a vostra disposizione ( temperature così elevate possono far comodo nella cottura di dolci, per esempio). Inoltre questi moderni forni possono esplicare molte funzioni differenti, quali quella di ridare l'umidità giusta al cibo del giorno precedente, regolazione dell'umidità e differenti modalità di cottura, adatto ad ogni occasione, il forno a vapore è su misura per te e per tutti noi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO