Caratteristiche legno multistrato

Legno multistrato

Il legno multistrato è un prodotto realizzato con fogli che possono essere ricavati dalla betulla, dal pioppo e dal faggio. Queste tipologie di legno hanno una consistenza tenera quindi risultano sicuramente lavorabili in maniera semplice. Un pannello multistrato viene solitamente realizzato sovrapponendo almeno 5 fogli che vengono incollati tra di loro. Lo spessore solitamente è variabile tra gli 8 e i 30 millimetri. Per la realizzazione corretta dello sfogliato, il pannello multistrato, si dovrebbe sovrapporre un numero dispari di fogli, in modo che le venature del primo strato e dell'ultimo posseggano lo stesso verso. Il legno multistrato differisce dal compensato nel numero di fogli che vengono incollati, infatti nel secondo prodotto gli strati sono solamente 3 con una riduzione dello spessore, ma anche della resistenza.
Pannelli multistrato

Racchettoni da spiaggia in legno multistrato di betulla con pallina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,24€


Caratteristiche legno multistrato

Legno multistrato Le caratteristiche di un legno multistrato sono variabili a seconda del tipo di essenza che viene impiegata, dalla tipologia di colla e anche dalla tecnica con la quale gli strati vengono incollati. Il legno multistrato è un prodotto ideale per le lavorazioni fai da te dal momento che ha una buona resistenza, ma allo stesso tempo risulta facilmente lavorabile. I legni multistrato possono essere tagliati e forati semplicemente e possiedono un'ottima tenuta se vengono impiegate delle viti di assemblaggio. In questa tipologia di prodotti, sovrapponendo le fibre in modo incrociato viene garantita una perfetta stabilità, soprattutto viene fornita un'ottima resistenza alla flessione. Per riuscire a migliorare anche la resistenza al fuoco, solitamente gli sfogliati vengono trattati con apposite vernici ignifughe.

  • torba scura La torba è un materiale largamente utilizzato per la coltivazione, che possiede delle caratteristiche necessarie per favorire alcuni tipi di processi che facilitano la crescita e lo sviluppo di numero...
  • pavimento in parquet Il Parquet è la scelta giusta se il vostro obiettivo è dare stile, raffinatezza, eleganza e calore alla vostra casa, e si adatta ad ogni ambiente, compresa la cucina e il bagno. Infatti, dal momento c...
  • Bonsai carmona Il Bonsai di Carmona possiede una corteccia dal colore grigio - marrone scuro che diviene ruvida con il passare degli anni e foglie di un verde lucido e brillante. Nel periodo di massima fioritura, il...
  • Legno wenge Il wenge è un legno molto pregiato, ampiamente utilizzato per la realizzazione di pezzi dal design elegante, corposo, delicato. Ha una colorazione scura, con ventature tendenti al violaceo e al nero, ...

semplice dormitorio studentesco. deposito rack assemblea delle scarpe di ferro multistrato polvere piccole scarpe,otto punti rosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69€


Proprietà dei legni multistrato

Cassetto in multistrato Il legno multistrato presenta un unico difetto, infatti potrebbe essere poco resistente all'umidità, quindi esiste la possibilità che si possano verificare scollamenti dei fogli con la conseguenza che gli strati si potrebbero staccare ed arricciare. Per ovviare a questo problema il legno dovrebbe essere trattato preventivamente con sostanze che aumentino la resistenza all'umidità e riducano l'effetto igroscopico del legno. I principali legni che vengono utilizzati per la realizzazione di un multistrato sono quelli ricavati dal pioppo, dal pino, dalla betulla, dall'abete e dal faggio. Questi sfogliati a seconda dell'utilizzo e dei trattamenti a cui sono sottoposti potrebbero essere utilizzati anche per strutture per esterni. Il multistrato marino è un prodotto particolare che viene realizzato con legno di mogano e presenta un'ottima resistenza all'acqua e all'umidità. Gli strati vengono incollati con colle fenoliche oppure melaminiche che sono in grado di resistere all'umidità e alla salsedine.


Tipologie di pannelli multistrato

Pannelli in multistrato nobilitato Esistono svariate tipologie di legni multistrato che vengono suddivise in pannelli impiallacciati, laminati, nobilitati e grezzi. I pannelli impiallacciati sono realizzati con due sfogliati di legno pregiato negli strati esterni, mentre all'interno vi sono legni meno pregiati. I pannelli laminati vengono ricoperti da una pellicola composta da laminato plastico, che favorisce la manutenzione e la pulizia. I pannelli nobilitati vengono ricoperti da una speciale carta che è in grado di riprodurre l'effetto delle venature del legno. Questi pannelli vengono poi trattati con delle resine melamminiche che ne aumentano la resistenza. I pannelli grezzi invece non vengono trattati in alcun modo, infatti potrebbero essere utili per essere laccati. La laccatura dovrebbe essere eseguita dopo aver reso la superficie del legno liscia e omogenea.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO