Controllo auto

Controllo auto

Il controllo dell’auto racchiude tutte quelle azioni indispensabili per un buon funzionamento della macchina, evitando problemi tecnici e incidenti. La manutenzione fai-da-te è un semplice modo per impiegare il proprio tempo ma anche per contenere le spese. Il controllo dell’auto deve avvenire di frequente in modo tale da costatare che la macchina funzioni al meglio. Tra le principali cure ci sono: controllo e rabbocco olio del motore, controllo e rabbocco olio freni, cambio pastiglie freni, controllo delle gomme, filtri, etc. Gli strumenti necessari a svolgere tutte queste azioni sono quelli del normale fai-da-te (cacciaviti, impianto d'illuminazione fisso e mobile, cartone, nastro etc.) tuttavia, occorre fare una giusta scelta durante il loro acquisto (arnesi in acciaio), evitando di acquistare materiali di bassa qualità.
manutenzione

Altabebe AL1104 Specchietto Retrovisore Auto per Controllo Bambini, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Controllo auto: strumenti necessari

Gli strumenti necessari per mettere in pratica tutte le azioni indispensabili nel controllo auto, sono gli stessi del fai-da-te. Prima di tutto occorrono un cacciavite a stella e uno fisso. Il luogo su cui si lavora deve essere dotato di un impianto d’illuminazione fisso e uno mobile. E' necessario acquistare delle lampadine non a incandescenza perché si lavora con materiali facilmente infiammabili. I liquidi sono indispensabili durante la pratica del cambio olio motore e freni. Scegliere olio di alta qualità per raggiungere elevate prestazioni. Durante il controllo auto è bene fare attenzione a non rovinare la pavimentazione con i liquidi. Proprio per questo occorre acquistare del cartone per imballaggi, nastro isolante e dello scotch. Si mette il cartone sotto l’auto cosicché i liquidi che fuoriescono andranno a finire su di esso e non sulle pianelle. Il nastro isolante e lo scotch sono indispensabili per mettere insieme parti dell’impianto meccanico ed elettrico.

  • Lavanda Si racconta che la villa di Nerone fosse circondata da siepi di rosmarino e che gli amici e gli invitati amassero attardarsi nei peristili, rapiti dall'intenso profumo delle erbe odorose. Non c'è null...
  • Auto con cofano aperto Il tagliando auto è il controllo e la sostituzione pianificata dei principali materiali di consumo e lubrificazione che permettono al motore di funzionare correttamente. Per conoscere quando effettuar...
  • Un arbusto di rosmarino Il rosmarino (Rosmarinus offcinalis), apprezzata pianta aromatica mediterranea, è coltivato soprattutto lungo le regioni costiere, oltre a crescere anche spontaneamente, per le strade ed i pendii. È u...
  • Asta olio motore Il cambio dell'olio del motore dell'automobile è un'operazione da eseguire periodicamente, onde mantenere in perfetto stato le parti meccaniche del propulsore. Nel caso in cui la vettura sia ancora in...

CARCHET TPMS Osservazione Sistema Pressione Pneumatico + 4 Sensori Esterni TM527 Pressione Controllo con succhiatore da Auto per Sicurezza Guida Migliorare l'efficienza del Carburante per FIAT, BMW, Ferrari, Alfa Romeo, Mercedes-Benz, Volkswagen ecc

Prezzo: in offerta su Amazon a: 105,99€
(Risparmi 115€)


Controllo auto: olio motore

olio al motore Al controllo auto appartiene la verifica e il rabbocco dell’olio del motore. Prima di procedere con quest’operazione bisogna parcheggiare l’auto sul piano e lasciare che il motore si raffreddi. A questo punto, alzato il cofano, si estrae l’asticella a forma di uncino e dal colore rosso o giallo e si pulisce l’estremità con uno straccio o della semplice carta. Fatto questo, si reinserisce nel vano dell’olio fino alla fine e si estrae nuovamente. Sulla punta si nota una sorta di misuratore che indica il livello massimo e minimo dell’olio. Si ha il giusto valore di olio se esso si trova a metà tra i due. Nel caso in cui l’olio sia insufficiente, si procede con il rabbocco. Si apre il serbatoio dell’olio e con un imbuto si versa la quantità di olio richiesta, aspettare qualche minuto e procedere con la seconda misurazione. La quantità di olio non deve superare il livello massimo dell’asta e, nel caso si verificasse questa condizione, eliminare il liquido in eccesso.


Controllo auto: olio freni

Il livello dell’olio dei freni è una costante molto importante per la sicurezza propria ed altrui quando la vettura è in circolazione. Appartiene anch’esso al controllo auto che deve avvenire con una certa regolarità. Riguardo al procedimento occorre avere a portata di mano dell’olio freni di alta qualità, non occorre nessun strumento perché il livello del contenuto del serbatoio si vede dall’esterno. Parcheggiare la macchina sul piano e lasciare che il motore si raffreddi. Fatto ciò, si apre il cofano e si svita il tappo del serbatoio del liquido freni; se il livello è inferiore alla norma, occorre eseguire un rabbocco. In altre parole si versa l’olio per freni mancante, si avvita il tappo e si chiude il cofano. È utile ricordare di parcheggiare l’auto sul piano e lasciar raffreddare la macchina prima di procedere.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO