Cosa controllare per il collaudo

Cosa controllare per il collaudo della propria auto

Cosa controllare per il collaudo della propria auto è la domanda che si pongono tantissimi automobilisti prima di portare la vettura nei centri previsti per la verifica imposta dalla legge. Questo per non rischiare di vedere il proprio veicolo non passare la revisione e quindi ritrovarsi appiedati. Questo perché un'auto che non supera il collaudo non può circolare e nella migliore delle ipotesi il proprietario è tenuto ad effettuare tutte le riparazioni necessarie prima di ripetere la prova. Per evitare questo rischio meglio tenere in buono stato la macchina. Gli elementi della vettura che sono oggetto di esame durante un collaudo o una revisione sono tantissimi, tutti previsti dal nuovo codice della strada. Oggetto del controllo sono diverse parti, come per esempio tutte le luci, anteriori e posteriori, i pneumatici, l'impianto elettrico, la carrozzeria e così via. Se l'auto supera tutti i controlli, al proprietario viene rilasciata una certificazione di idoneità che non è altro che un nulla osta per poter circolare con il proprio veicolo.
collaudo

Nissens 62360 - Radiatore, Raffreddamento Motore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,38€


Cosa controllano nel collaudo auto

I controlli per il collaudo di un'automobile sono, o dovrebbero essere stando a quanto prevede il nuovo codice della strada, molto dettagliati. Si tratta di un controllo generale del veicolo che riguarda diversi aspetti ed elementi dello stesso. In linea di massima i controlli che si eseguono in fase di collaudo riguardano l'integrità strutturale della vettura così come tutti gli elementi importanti quali freni, viene valutata l'efficacia e l'equilibratura, l'illuminazione, i copertoni, soprattutto in termini di usura delle gomme, le sospensioni. Molta attenzione viene dedicata alla carburazione soprattutto in termini di emissioni. Il loro livello viene calcolato in relazione al tipo di motore utilizzato, della marmitta e al carburante. Per superare il collaudo è bene essere a norma anche per quanto riguarda gli equipaggiamenti. Si tratta di tutto l’occorrente per cambiare una gomma in caso di foratura, compreso il giubbotto catarifrangente e ovviamente il triangolo.

  • Il Bricolage Il bricolage è quella tecnica che viene piuttosto frequentemente chiamata anche con la denominazione di fai da te e si riferisce , per tutti coloro che non lo sapessero, allo svolgimento di tanti picc...
  • Materiali per bricolage Una delle vostre attività preferite è il bricolage? Avete una passione sfrenata per realizzare i vostri giorni giorno dopo giorno, cercando di mettere sempre pazienza e costanza nel lavoro che avete i...
  • Gioie e gioielli Una delle attività più interessanti e fantasiose del fai da te sono certamente quelle legate alla bigiotteria.Gioie e gioielli: in tutti questi casi, gli elementi utilizzati per la creazione di tali...
  • legno Il mondo del fai da te offre la possibilità di coltivare delle passioni in settori estremamente differenti tra loro: si tratta di un hobby che sta prendendo sempre più piede, soprattutto in virtù del ...

Rolson 61010 - Spazzola lavaggio auto che eroga acqua

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,69€


Ripetere il collaudo: cosa può accadere

collaudo1 Cosa succede se l'auto non supera la revisione? In questo caso gli esiti possibili sono due: o il collaudo è da ripetere e nel frattempo il veicolo può continuare a circolare, oppure il veicolo viene sospeso dalla circolazione. L'esito dipende ovviamente da quello che viene riscontrato sulla vettura. Nel primo caso, la vettura non supera la revisione e viene fissato un nuovo appuntamento per ripetere il collaudo. Di solito il nuovo esame avviene dopo un mese circa. Durante questo periodo, però, alla vettura è permesso di circolare. Questo succede quando i problemi riscontrati vengono considerati di lieve entità. In caso contrario, la revisione viene fissata in una nuova data ma il veicolo viene sospeso dalla circolazione. Questo quanto accade per la revisione ordinaria. C’è però un altro tipo di revisione, ovvero quella straordinaria che può essere imposta dagli organi di polizia. Tale controllo si rende necessario a causa di un incidente che potrebbe aver danneggiato le funzionalità dell’auto, in particolare freni, sospensioni e quanto riguarda la sicurezza.


Collaudo e revisione auto: cosa prevede la legge

La tempistica relativa al collaudo e la revisione dell'auto è prevista dalla legge. Il termine non è fisso e varia da uno a quattro anni e varia in base allo stato e la tipologia del veicolo. La revisione puà essere effettuata presso gli uffici della motorizzazione civile. In alternativa ci si può recare presso le officine specializzate. Attenzione: possono effettuare il collaudo solo quelle officine autorizzate dal Ministero dei Trasporti. I costi del collaudo variano a seconda di dove la si effettua e generalmente sono più bassi se ci si rivolge ad uno qualsiasi degli uffici della motorizzazione. Consultando il nuovo codice della strada, magari aiutandosi anche con una breve ricerca su internet, si può scoprire cosa controllare per il collaudo in modo da preparare il veicolo all'esame e non correre il rischio di veder bloccata la propria vettura. Occhio infine alle sanzioni: se si viene fermati alla guida di un veicolo che non ha superato o non è stato sottoposto alla revisione prevista a norma di legge, può anche scattare il sequestro della vettura.




COMMENTI SULL' ARTICOLO