Migliori vernici per ferro

Caratteristiche del ferro

Il ferro è un metallo che si presenta all'occhio di un colore argenteo, eccelle in resistenza, duttilità e malleabilità. Queste sue qualità lo rendono praticamente essenziale in diversi campi, sia sotto forma di ferro "puro" che composto con altri metalli, basti pensare all'acciaio (utilizzato perfino per le posate) o alla ghisa. Per quanto detto prima, il ferro risulta un materiale da costruzione essenziale, infatti spesso costituisce la maggior parte di un pilone portante. Nelle abitazioni spesso troviamo bellissime ringhiere in ferro sui nostri balconi, infissi particolari o anche la maggior parte delle cancellate, tutti questi elementi non sempre si trovano già in buono stato poiché il ferro è debole agli agenti atmosferici. E' molto comune infatti trovare del ferro attaccato da ruggine, questo fenomeno può essere attenuato con una buona verniciatura e l'utilizzo della vernice migliore. Il ferro, così come la maggior parte delle superfici, prima di poter essere verniciato deve superare una fase di preparazione, a seconda che sia del ferro nuovo o del ferro già verniciato o arrugginito.
pittura ferro

Kit di colori effetto ruggine, 120 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,95€


Preparazione alla verniciatura

vernice nera In caso di ferro nuovo il procedimento di preparazione è leggermente più semplice in quanto bisogna prima di tutto sbarazzarsi dello strato di grasso che di solito viene messo a protezione del ferro, questo può essere fatto in maniera rapida ed efficace mediante l'utilizzo di un panno imbevuto di acquaragia. Questa è facilmente acquistabile nei principali negozi di ferramenta.

Una volta ripulito tutto il grasso aspettate che si asciughi del tutto prima di dare due mani di antiruggine ed in seguito due mani di vernice. In caso di ferro arrugginito il materiale ha bisogno di un ulteriore trattamento prima di poter essere verniciato. Prima di tutto bisogna eliminare la vecchia vernice presente utilizzando del solvente per vernici e, nei casi più duri, una bella spazzola per il ferro.

  • martello1 Il martello è uno degli strumenti per la storia dell'umanità, alla base di ogni tipo di costruzione e lavoro. Già in piena diffusione dal Medioevo, quando veniva usato per percuotere la pietra, il mar...
  • Alcune note L'argomenti viti è da sempre uno dei più dibattuti. A diversi livelli e con diversi gradi di approfondimento e competenza: questo, naturalmente ha molte ragioni, ma, in primo luogo, dipende essenzialm...
  • Alcune note Ogni qual volta parliamo in prima persona o sentiamo parlare, semmai ad onor del vero non propria da persone appartenenti al più o meno ristretto cerchio degli addetti ai lavori dei differenti tipi di...
  • trave1 Le travi in ferro sono ormai di uso comune nella costruzione di solai e coperture. Da quando, durante la Rivoluzione Industriale, l'acciaio iniziava a essere usato in sostituzione del legno come magli...

HOOM-In stile europeo posacenere personalità creative retrò posacenere per soggiorno,Golden

Prezzo: in offerta su Amazon a: 53,85€


Come togliere la ruggine

ruggine Una volta che tutta la vernice è stata rimossa si può passare alla rimozione della ruggine, questo passo richiede un bel po' di lavoro in quanto la ruggine va raschiata via utilizzando della carta abrasiva. Dopo aver completato queste due operazioni si può procedere, come consueto, con le due mani di antiruggine e le due mani di vernice. In tutti i casi si consiglia di aspettare 24 ore tra una mano e l'altra di antiruggine e 48 ore tra una mano e l'altra di vernice. In questo modo, permettiamo alla superficie di asciugarsi in maniera ottimale e ottenere il risultato desiderato. Esistono diversi tipi e formati di vernici per ferro, si va dalle più semplici vernici colorate o trasparenti a particolari rifiniture che sono in grado di rendere il vostro ferro davvero favoloso.


Migliori vernici per ferro: Le migliori vernici per ferro

vernice per ferro In generale le vernici per ferro hanno un effetto coprente maggiore rispetto alle normali vernici proprio per sopperire alla grande debolezza che il ferro presenta nei confronti di questi ultimi. La vernice più comune per ferro è sicuramente lo smalto acrilico, presenta una vasta gamma di colori anche se ha un potere coprente leggermente inferiore alle altre vernici, per questo è preferibile utilizzarla per verniciare interni. Gli smalti sintetici, a differenza di un normale smalto, hanno un potere coprente maggiore e sono più adatti ad un utilizzo da esterno, inoltre presentano dei colori decisamente più brillanti rispetto a quelli degli smalti comuni. La miglior vernice per ferro da esterno è sicuramente lo smalto ferromicaceo, questa infatti è in grado di offrire una protezione completa al vostro ferro, grazie alla sua composizione fatta principalmente di resina ed alluminio, oltre a dare una splendida finitura antichizzante.



COMMENTI SULL' ARTICOLO