Come funziona il riscaldamento solare

Come funziona il riscaldamento solare: informazioni generali

L'uso di energia solare per produrre calore porta alla formazione dell'energia termica solare. Si tratta di un effetto che si comprende meglio pensando a quando lasciamo per diverse ore la macchina al sole cocente di una giornata estiva, ritrovandola caldissima. L'energia termica solare funziona nello stesso modo, a parte il fatto che il calore generato viene messo ad uso pratico per riscaldare l'acqua o lo spazio di riscaldamento. Inoltre, utilizzare un impianto solare termico porta un contributo efficace per preservare le nostre riserve energetiche e proteggendo l'ambiente e riducendo le emissioni di CO2. Un principio semplice che si comprende facilmente: i collettori solari assorbono i raggi del sole, li convertono in calore e lo trasformano in un fluido termovettore. Il fluido termovettore è tipicamente un glicole miscelato con l'acqua nelle regioni in cui il congelamento stagionale risulta una preoccupazione. Il fluido termovettore viene poi pompato in uno scambiatore di calore collocato all'interno del serbatoio dell'acqua per riscaldarla.
riscaldamento solare per tetto

Luci Solari Esterno OxyLED Luce Solare da Muro Dual Motion,Identificazione di Movimento a 210 Gradi,Lampada Wireless ad Energia Solare,Esterno Impermeabile con Sensore di Movimento,Illuminazione di Sicurezza per Esterni a 12 LED,5 Modalità Funzione per Parete,Muro,Giardino,Terrazzino,Cortile,Casa,Corridoio,Patio ecc 1 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 4€)


Come funziona il riscaldamento solare: note tecniche e durata

pannelli solari sul tetto Dopo aver rilasciato il suo calore attraverso lo scambiatore, il fluido termovettore rifluisce nei collettori da riscaldare. Il regolatore mantiene il fluido termovettore in circolazione ogni volta che è presente del calore disponibile nei collettori solari. In inverno, una caldaia serve come fonte di calore alternativo. Gli impianti solari termici possono essere integrati con molta facilità con i sistemi di acqua calda esistenti. L'energia termica solare è un'aggiunta ideale a qualsiasi sistema di acqua calda convenzionale e può essere facilmente integrabile. Gli impianti solari termici moderni sono progettati per durare 20 anni o più e sono molto più efficienti rispetto alla tecnologia di riscaldamento convenzionale. Un sistema solare termico è costituito principalmente dalle seguenti componenti: i collettori solari, la centralina e il serbatoio di acqua calda.

  • Logo energia Il Conto Energia è un provvedimento varato dal governo italiano nel corso del 2006 al fine di incentivare l'adozione di impianti fotovoltaici e dare così una alternativa ecosostenibile al fabbisogno d...
  • conto energia Quando si parla di "Conto energia" ci si riferisce ad un incentivo elargito dallo stato, tramite l’attuazione di un decreto ministeriale del 2012, ai privati o agli enti pubblici che installano pannel...
  • fotovoltaico1 La diffusione oggi di pannelli e cellule fotovoltaiche, richiede l’apprendimento di pratiche anche nella loro gestione e supervisione. Non è sufficiente l’installazione dell'impianto, infatti, per ott...
  • energie pulite Perché scegliere energie rinnovabili? E' una domanda molto importante e che esige una risposta estremamente chiara. Dalla scelta di energie rinnovabili, infatti, dipende in larga parte il futuro del n...

Lampadina concetto di energie alternative, di carta 3D della parete di formato: 92x67 cm decorazione della parete 3D Wall Stickers parete decalcomanie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,95€


Come funziona il riscaldamento solare: la centralina

pannelli solari per riscaldamento Il collettore, che è normalmente installato sul tetto, rappresenta la componente chiave di un impianto solare. È costituito da tubi appositamente rivestiti e utilizzati per assorbire la radiazione solare e convertirla in calore. Per ridurre al minimo le perdite termiche, questo tubo è incorporato in un contenitore termoisolante dotato di un coperchio trasparente. Un fluido termovettore (di solito una miscela di acqua) scorre all'interno del tubo e circola tra il collettore e il serbatoio di acqua calda. I sistemi solari termici sono azionati da una centralina solare. Una volta che la temperatura del collettore aumenta di parecchi gradi sopra la temperatura che è presente nel serbatoio di stoccaggio, il fluido termovettore trasporta il calore accumulato nel collettore verso il serbatoio dell'acqua calda.


Come funziona il riscaldamento solare: serbatoi e sovvenzioni

serbatoi di acqua calda Esistono due tipi fondamentali di serbatoi: i serbatoi dell'acqua potabile per il riscaldamento sono costituiti da vasche d'acciaio che vengono riempite con acqua potabile dotate di due scambiatori di calore. I serbatoi di stoccaggio di combinazione sono utilizzati sia per l'acqua potabile che per la fornitura di sistemi di riscaldamento ed hanno due vasche interne per mantenere l'acqua separata. Il circuito solare è collegato allo scambiatore di calore inferiore. La caldaia è collegata allo scambiatore di calore superiore invece. Una nota interessante: i fotoni sono anche chiamati quanti. Sono letteralmente "pacchetti" di sole ". Albert Einstein ha ottenuto il suo premio Nobel proprio per il suo studio della meccanica quantistica. Sovvenzioni per il solare termico: l'uso di energia solare termica è sovvenzionato in molte zone del paese. Verificate con i vostri installatori solari termici locali le informazioni sugli incentivi previsti dalla normativa vigente.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO