Tipologie di tasselli

Tipologie di tasselli

Il tassello è un sistema per fissare le viti al muro in modo più stabile del normale. Esso è formato da un involucro esterno di plastica o gomma o metallo e da una vite interna. I tasselli sono usati quando è richiesta una elevata resistenza per fissare o sospendere oggetti pesanti. Sono disponibili varie tipologie di tasselli da scegliere in base a due fattori: il tipo di oggetto da fissare o appendere e il tipo di materiale di cui è costituito il muro. Il tipo di oggetto ed il suo peso determinerà la forma della testa del tassello ed il suo diametro. La testa potrà essere a gancio, a vite, a occhiello ecc. La natura del muro determina il tipo di bloccaggio del tassello, che può essere ad espansione semplice, ad alette ecc., ed il materiale dell'involucro. Inoltre l'inserimento può avvenire su mattoni vuoti o pieni, di spessore variabile. Quindi è importante utilizzare il tassello giusto per ottenere il miglior risultato.
tasselli

Heiman® HM-626PHS - Rilevatore di fumo allarme antincendio con batteria integrata agli ioni di litio, durata 10 anni.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 18€)


Montaggio dei tasselli

La prima fase prevede di praticare un foro col trapano dello stesso diametro del tassello, non maggiore. Poi si inserisce il tassello stesso ed infine si avvita. L'involucro esterno si espande durante la fase di avvitamento e determina il bloccaggio e la resistenza alla trazione.

  • Installazione barra filettata Prima di acquistare un tassello chimico è opportuno valutare alcuni aspetti che consentiranno un corretto dimensionamento degli elementi. Queste valutazioni saranno tanto più approfondite quanto più l...
  • trapano Se anticamente il trapano era uno strumento utilizzato solo nell'edilizia, oggi è presente in tutte le case ed è utilizzabile da tutti, questo grazie alla tecnologia che lo ha reso sempre più piccolo,...
  • Un trapano a percussione Il trapano a percussione ha l'aspetto di un tradizionale trapano, con la solita impugnatura a pistola ed il comando a grilletto, ma oltre al movimento rotante della punta è possibile aggiungere la fun...
  • esempi di punte per trapano Le punte per il trapano sono strumenti indispensabili per poter eseguire dei perfetti lavori di foratura sui diversi materiali. Ovviamente questo utensile, che fa sistemato nel mandrino del trapano, d...

LineteckLED® - A07.001.04 Multipresa da appoggio 4 prese schuko con interruttori indipendenti Cavo 1.5m Spina 16A Potenza max 2500W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 16,65€)


Foratura della parete

foratura pareteCon una matita segnare una croce sul punto esatto in cui eseguire il foro. Con un chiodo d'acciaio battere leggermente sul punto creando l'incisione che impedirà alla punta del trapano di scivolare. Utilizzare una punta dello stesso diametro del tassello. Praticare il foro, con percussione, tenendo il trapano il più possibile parallelo al pavimento, altrimenti il tassello avrà una scarsa tenuta. Durante la perforazione è bene farsi aiutare ad rimuovere la polvere dal foro con un aspiratore. Se si è da soli lo si farà alla fine. Bisogna assicurarsi che nel punto da perforare non passino cavi elettrici o tubazioni idrauliche. La profondità del foro dovrà essere minimo 5 mm maggiore della lunghezza del tassello. Per forare su piastrella applicare due pezzi di nastro adesivo incrociati sul punto di inserimento. Togliere l'effetto percussione e rimetterlo solo dopo aver forato la piastrella.

Inserimento del tassello

Il tassello deve entrare facilmente ma non deve esserci alcun gioco. In certi casi si inserisce prima l'involucro esterno e poi la vite centrale. Avvitare il tassello dapprima con le mani e poi con una pinza fino a raggiungere un forte bloccaggio. Descriviamo ora vari tipi di tassello per varie tipologie di parete.


Tassello ad espansione di plastica o gomma

tasselli3 Questo è il genere più usato. Si adatta pressoché ad ogni tipo di cemento e mattone. In commercio lo si trova in varie misure, con vite e senza. Entrambi sono adatti per l'inserimento nel tufo e nel cemento. Il tipo con vite è utilizzato nei mattoni forati e quello senza vite nei mattoni pieni.

Tassello metallico tipo ombrello

Questo tassello è indicato su cartongesso, mattoni vuoti in cemento o poroton. Si espandono al centro, ad ombrello.

Tassello metallico tipo ancora

Sono adatti per appendere oggetti al soffitto, come i lampadari. Una volta inseriti, una molla fa aprire due alette.

Tassello chimico

Questo tipo si usa soprattutto per mattoni cavi o cemento fragile. Esso è formato da una resina che fa legare la vite alla parete. Una volta asciugata diventa un blocco unico col muro. I tasselli chimici assicurano elevata resistenza meccanica e reggono pesi notevoli.




COMMENTI SULL' ARTICOLO