Realizzare pareti in cartongesso

Una casa che muta

La dinamicità dello stile di vita caratteristico della nostra società ci richiede estrema flessibilità. Lo stesso potrebbe riflettersi anche per quanto riguarda le nostre esigenze in casa. La vita cambia, la casa muta... In tal caso potremmo avere bisogno di ritagliarci degli spazi o modificare la struttura della nostra abitazione, ma senza creare troppa confusione interpellando un team di carpentieri, cosa che tra l'altro peserebbe parecchio sulle nostre finanze. E allora? Allora si potrebbe optare per il montaggio di una parete di cartongesso, ovvero una parete prefabbricata realizzata con una lastra di gesso inserita tra due fogli di cartone spesso. Il tutto, fissato ad una struttura portante in legno o metallo. Ecco una soluzione veloce, economica e sopratutto non definitiva per realizzare un nuovo spazio all'interno della propria abitazione.
parete cartongesso

Winhappyhome Animali Mappa Rimovibile Adesivi Da Muro Per Stanza Dei Bambini Asilo Nido Sfondo Removibile Arredamento Decalcomanie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,98€
(Risparmi 20,04€)


Perchè utilizzare il cartongesso

parete Realizzare pareti in cartongesso, fissare l'impalcatura e montare le pareti su di essa è un'operazione che non deve spaventare neanche i meno avvezzi al fai da te. Qualora non vi riteniate capaci di fare tutto da soli, è possibile chiedere l'intervento di carpentieri specializzati. Non vi spaventate, i prezzi per questi interventi non sono troppo onerosi, e sopratutto non così costosi come la realizzazione del progetto in muratura. Ma uno degli aspetti estremamente interessanti dell'utilizzo di questo materiale,è la sua piena duttilità nel prendere la forma desiderata. E sopratutto, qualora in un futuro prossimo vogliate nuovamente cambiare l'assetto spaziale nella vostra abitazione, rismontare l'impalcatura con le pareti annesse vi risulterà facile e veloce. Il cartongesso è ottimale per realizzare pareti che delimitino lo spazio, ma gli usi sono innumerevoli, quale ad esempio un disimpegno o delle nicchie.

  • tipi di viti Lo scopo della vite è fissare tra loro due o più parti. Essa è costituita da una barra cilindrica, solitamente metallica, sulla quale è inciso un filetto elicoidale. La barra è dotata di un'estremità ...
  • stesura stucco Lo stucco è un impasto solitamente composto da calce, gesso o cemento che viene usato sin dai tempi antichi per il rivestimento delle pareti o per la decorazione delle stesse. Nell'arte infatti lo stu...
  • cartongesso Il cartongesso è un materiale assai usato in edilizia, principalmente per le sue caratteristiche di leggerezza e maneggevolezza. Esso è costituito da gesso di cava, minerale molto diffuso, compresso t...
  • tasselli Il tassello è un sistema per fissare le viti al muro in modo più stabile del normale. Esso è formato da un involucro esterno di plastica o gomma o metallo e da una vite interna. I tasselli sono usati ...

SFTlite 2 Pezzi Gancio da Parete Ventosa Gancio - Ganci per Cucina Heavy Duty 6.8Kg (Non Adatto per Vernice Muro) Ganci Bagno Ventosa Doccia Accappatoio Telo da Cromata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 7€)


Come realizzare pareti in cartongesso

cartongesso1Per gli amanti del fai da te, è inoltre possibile realizzare pareti in cartongesso con le proprie mani. L'iter prevede la realizzazione di un progetto che tenga conto di tutte le misure e materiali da utilizzare.Iniziate con l'assemblare i profili in legno (o metallo eventualmente) fissandoli nei punti di giuntura. La struttura della parete dev'essere molto solida. Una volta finita, proseguite con l'ancoraggio della struttura alla parete e al soffito per mezzo di tasselli. Per non rovinare il pavimento invece, è sufficiente utilizzare del silicone. Una volta bloccata adeguatamente la strutura, è il momento di fissare su di essa i pannelli di cartongesso con chiodi e viti. I pannelli si trovano in commercio in varie misure, ed una volta fissati, ovviamente dovranno essere rifiniti per rendere il tutto omogeneo con l'ambiente.


Realizzare pareti in cartongesso: Gli ultimi dettagli

Una volta installata l'impalcatura al muro e dopo aver fissato su di essa i pannelli in cartongesso, la parete è pronta. Ora, per terminare l'opera e rendere tutto perfetto, mancano solamente le ultime rifiniture per rendere l'ambiente esteticamente uniforme.

Stuccate ogni fessura presente sulla parete, soprattutto le fenditure presenti tra un pannello e l'altro. Lasciate asciugare, dopodichè carteggiate con della carta abrasiva a filigrana sottile per non creare abrasioni sulla superficie. Quando il risultato sarà una parete omogenea, passate una o più mani di tinteggiatura del colore prescelto, partendo dagli angoli per poi completare la parete con lunghe pennellate dall'alto verso il basso e viceversa.

La vostra parete in cartongesso è pronta, e ora non vi resta che godervi il vostro nuovo habitat.



COMMENTI SULL' ARTICOLO