controsoffitti fai da te

Le informazioni di base sui controsoffitti fai da te

I controsoffitti fai da te sono sempre più diffusi all’interno delle nostre abitazioni. Ovviamente, in maniera intuibile, le differenze del caso ci sono così come anche le eccezioni in quanto possiamo sì da un lato confermare come i controsoffitti fai da te siano estremamente diffusi su e giù all’interno della nostra penisola, ma, dall’altro, possiamo, anzi dobbiamo, sottolineare come i controsoffitti fai da te non siano adatti a tutte le tipologie di arredamento o di abitazione. Perché è normale che la destinazione d’elezione per molti degli attuali controsoffitti fai da te siano proprio le case arredate in stile moderno. E ciò essenzialmente perché la concezione di fondo alla base della posa in opera dei controsoffitti fai da te stride, e non poco, con il gusto classico delle abitazioni di una volta o comunque con tutti coloro che preferiscono dare un’impronta classica alla loro abitazione.
Alcune note

Diffusore d'aria anemostat scarico solido estrazione ventilazione tappo airroxy 125 millimetri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Le caratteristiche principali dei controsoffitti fai da te

Pro e contro Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a individuare le caratteristiche principali dei controsoffitti fai da te per poi comprendere le fasi cruciali della loro posa in opera. Ovviamente, in maniera intuibile, negli anni le aziende operative nel settore dell’edilizia hanno implementato le proprie offerte prova ne sia che vi sono oggi in commercio delle possibilità di realizzare controsoffitti fai da te anche molto distanti dalle posizioni di base, cioè dalle controsoffittature originarie. In ogni caso, i controsoffitti fai da te rimangono sempre costituiti sulla base della medesima concezione, vale a dire quella di un’opera edile che pone poco al di sotto del soffitto una superficie piana realizzata in materiale leggero. E che, ovviamente, porta ad una diminuzione dell’altezza utile della stanza o delle stanze in esame.

  • controsoffitto il legno Grazie al materiale che si può reperire in molti negozi, alle guide che insegnano la tecnica, sono in continuo aumento le persone che si dedicano al "fai da te" e realizzano lavori utili alla propria ...
  • soffitto legno1 L’impiego principale dei controsoffitti in legno è di rivestire sale riunioni, auditorium, cinema e teatri poiché permettono un elevato isolamento acustico. Vengono, però, anche utilizzati per le bait...
  • faretti cartongesso ribassato I faretti da incasso possono donare agli ambienti delle atmosfere davvero uniche e suggestive. Paladini della funzionalità, ma anche dell'estetica, essi sono comodi, pratici e facili da installare. Qu...
  • cartongesso Con il termine controsoffitto si intende una opera edile, posta al di sotto del soffitto, con funzioni estetiche o di servizio. Non si tratta di una tecnica architettonica moderna in quanto la contros...

Osram, Powertronic PT-FIT, Alimentatore elettronico per lampade a scarica ad alta intensità, per installazione in apparecchi, 35/220-240 I VS20

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,4€


Consigli pratici sui controsoffitti fai da te

Pregi e difetti Avendo dunque evidenziato quello che potrebbe essere il principale difetto dei controsoffitti fai da te, vale a dire l’abbassamento dell’altezza della stanza all’interno del quale viene applicata la controsoffittatura, con l’invitabile riduzione anche del volume, vediamo quali potrebbero essere le ragioni che ci spingono a fare una scelta di tal tipo. A ben guardare, a conti fatti, le ragioni alla base della scelta di porre in opera dei controsoffitti fai da te all’interno delle nostre abitazioni sono varie: da un lato i controsoffitti fai da te possono infatti servire ad assicurare un più elevato livello fonoassorbente o fonoisolante o termoisolante o anche anti incendio, e, dall’altro lato, possono servire esclusivamente a nascondere determinati impianti al proprio interno, cioè nella più o meno ampia intercapedine che si viene a creare tra il soffitto originario della nostra abitazione e i controsoffitti fai da te stessi.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO