Perline

Il fai da te è un hobby, l'arte di arrangiarsi

Grazie al materiale che si può reperire in molti negozi, alle guide che insegnano la tecnica, sono in continuo aumento le persone che si dedicano al "fai da te" e realizzano lavori utili alla propria abitazione, divertendosi e risparmiando. Attraverso il bricolage c'è chi addirittura diventa esperto in uno o più settori e niente ha da invidiare ai professionisti. Inoltre risparmiando sul lavoro, si può spendere di più nel materiale ed assicurarci che sia il migliore.
controsoffitto il legno

Tinksky Una scatola di 1100pcs miscelati acrilico alfabeto lettere perline cubo Charms per braccialetti di bande del telaio fai da te

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,39€


Cosa sono le perline

Le perline sono un materiale usato soprattutto nell'edilizia, sono realizzate in legno o in PVC e vengono usate per rivestire o coprire pareti, soffitti, solai. Sono in grado di dare lo stesso calore che dà il legno, creando stanze piacevoli e calde, dove il sapore di rustico si assapora totalmente. Attraverso l'applicazione delle perline si può limitare l'umidità degli ambienti, come i bagni e le saune, ma anche molte cucine e taverne, che sono maggiormente esposte a vapori.

  • La Pittura Il fai da te si caratterizza proprio per comprendere tutta una serie di attività e di operazioni che vengono effettuate in via del tutto autonoma da parte di una persona: a volte, l’obiettivo può esse...
  • Scelta Travi Quando si parla di attività relative al fai da te, come si può facilmente intuire, non si può fare solamente riferimento al confezionamento di oggetti di ridotte dimensioni oppure a tante altre operaz...
  • Il Tetto Il tetto si caratterizza per rappresentare quella particolare struttura che offre la possibilità di isolare e, al contempo di proteggere, un determinato ambiente interno nei confronti dell’azione di t...
  • Il Controsoffitto Piuttosto frequentemente, nel momento in cui è necessario si deve edificare oppure è necessario ristrutturare un’abitazione, uno dei sistemi maggiormente adottati è quello che prevede la realizzazione...

Generic H&S® - Kit da 5 pezzi di mini pinze cromate per lavorazione gioielli, decorazione di perline, punta lunga, punta tonda, punta piatta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,8€


Vari tipi di perline

soffitto in perline Le perline si possono trovare di varie misure e forme, il loro spessore minimo di solito è di 10 mm, mentre quello massimo arriva ai 40 mm. La loro larghezza varia tra i 100 mm ed i 150 mm, mentre la lunghezza da 2 metri a 5 metri. La forma delle perline è sagomata a maschio o a femmina, in modo da riuscire velocemente ad eseguire il lavoro di montaggio. Si possono usare sia all'interno che all'esterno, previo il trattamento di protezione o di antitarlo. Si possono lucidare per migliorare l'estetica ed essere messe in posa con collanti o listelli di legno infissi alle pareti.


Perline in legno per pareti, solai, controsoffitto

Di solito l'uso delle perline in legno è riservato al rivestimento di mobili, pareti, solai, controsoffitti. Nei negozi di bricolage si possono trovare vari tipi di perline e di varie zone di provenienza. I legni usati per la loro realizzazione sono molti, i più usati sono: pino, castagno, abete, rovere, larice. Si parte da uno spessore minimo di 1 cm fino ad arrivare a 3 cm, la larghezza va da un minimo di 5 cm ad un massimo di 15 cm. L'altezza invece va da 2 m a 5 m e si possono comprare sia grezze che pronte da usare.


Le perline in PVC

perline in pvc Le perline in PVC di solito sono usate per fronteggiare problemi di eccessiva umidità, ma esteticamente sono meno belle e pregiate di quelle in legno. Inibiscono la formazione di muffe e di batteri e quindi tolgono il cattivo odore. Le perline in PVC sono utilizzate maggiormente negli ambienti pubblici, anche se per il costo minore di quelle in legno, a volte però anche nelle cucine o in bagno ed hanno la stessa funzione di limitare l'effetto del vapore. Analogo l'utilizzo nelle palestre, nelle piscine e nei saloni di bellezza. Si usano anche sopra i fornelli solo per garantire la perfetta pulizia, ad esempio nei ristoranti o nelle tavole calde, dove a causa dell'umidità potrebbe cadere della vernice dalle pareti. Sono inoltre facili da pulire, per farlo basta acqua, una spugna e del detersivo sgrassante.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO