Come risparmiare sul riscaldamento

Come risparmiare sul riscaldamento per la casa

In inverno impostate i termostati dei radiatori ad una temperatura costante di 20° gradi durante il giorno, e di 12° gradi durante la notte; fate revisionare l'impianto di riscaldamento, per verificare la presenza di eventuali guasti o perdite; pulite i filtri del sistema che vi fornisce aria calda; sostituite il soffione della doccia con uno che eroga 5 litri al minuto ed installate dei pannelli termoriflettenti dietro i vostri radiatori.
Termosifone

Kenley Ventola Ecologica Ventilatore per Stufa - 4 Elica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,9€


Come risparmiare sul riscaldamento per la casa: interventi strutturali

Pannelli radianti Il primo intervento per risparmiare sul riscaldamento della casa è il cosiddetto "cappotto termico": può essere realizzato sia all'interno che all'esterno della propria abitazione, applicando dei pannelli isolanti sui muri della casa per diminuire la dispersione del calore.

Il secondo intervento è la sostituzione degli infissi: installando degli infissi in PVC o in legno con doppi vetri nella vostra casa diminuirete notevolmente la dispersione di calore e risparmierete immediatamente sulla bolletta del gas.

L'ultimo intervento è quello dell'installazioni di pannelli radianti: i pannelli radianti utilizzano il calore proveniente dalle tubazioni e tramite irraggiamento mantengono costante ed uniforme la temperatura abitativa riducendo i consumi del 70%; si collocano negli ambienti da riscaldare, ne esistono tre tipi:

- Pavimento radiante: vengono disposte delle tubature sotto il pavimento, utilizzando il fenomeno dello scambio termico per irraggiamento, assicura un riscaldamento costante 24 h su 24,

- Pannelli radianti elettrici: possono essere installati sia a parete che a soffitto, sono regolati da un comando automatico, e vengono gestiti da una centralina che regola la temperatura; anche se spenti non si raffreddano ma cedono calore lentamente grazie all'elevato accumulo termico;

- Pannelli radianti a infrarossi: possono essere installati sia a parete che a soffitto; i pannelli radianti ad infrarossi non riscaldano l'aria, ma i corpi e gli oggetti presenti nel locale, e ritrasmettono il calore accumulato all'ambiente.

  • Pannelli radianti a pavimentoFonte: www.esseaimpianti.it I pannelli radianti sono impianti basati su tubazioni in materiali che sopportano alte temperature e tramite i quali viene erogato il calore. Questi impianti sono utilizzati anche per il raffreddament...
  • I pannelli radianti a soffitto distribuiscono meglio il calore I pannelli radianti soffitto sono una buona risposta ad alcuni problemi presentati dai normali termosifoni. In particolare riescono a distribuire in maniera abbastanza uniforme il calore e l'aria fres...
  • Tubi di un impianto radiante a pavimento La tipologia di impianto di riscaldamento con pannelli radianti a pavimento sfrutta il calore che proviene da tubature sottostanti. Il funzionamento è basato sulla circolazione di acqua calda a bassa ...
  • caldaia1 In Italia, secondo le ultime rilevazioni, esistono circa sette milioni di caldaie considerate obsolete, ovvero con una età eccedente i dodici anni. Le conseguenze di questa situazione sono pesanti non...

Kenley Ventola Ecologica Ventilatore per Stufa - 2 Elica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 54,9€


Come risparmiare sul riscaldamento per la casa: caldaie e collettori solari

Collettore solare La scelta del tipo di caldaia da installare a casa deve tener conto di alcuni fondamentali fattori: la potenza di cui si ha bisogno per il riscaldamento e per la produzione di acqua calda sanitaria , il tipo di combustibile da utilizzare e naturalmente la posa in opera.

Parlando di come risparmiare sul riscaldamento per la casa, è consigliabile scegliere una caldaia a condensazione.

La caldaia a condensazione recupera il calore latente di condensa dai fumi di scarico, aumentando così il proprio rendimento rispetto ad una caldaia di pari potenza non a condensazione.

Il collettore solare (o pannello solare termico) converte le radiazioni solari in energia termica, sono ottimi nelle stagione estiva, ed essenziali per chi vuole riscaldare gli ambienti e produrre acqua calda rispettando la natura, ottenendo comunque un alto rendimento termico.


Come risparmiare sul riscaldamento per la casa: combustibili

I tradizionali impianti di riscaldamento sono alimentati a GPL o a metano, ma per ovviare a costi elevati è possibile utilizzare altri tipi di combustibili.

Potete usare delle classiche stufe a legna, o acquistare una stufa a pellet (è ricavato dalla segatura essiccata e poi compressa in forma di trucioli piccolissimi), combustibili economici con un'ottima resa, ma nel caso dell'impiego di legna, non facilmente reperibile e necessita di uno spazio dove accantonarla.

Poter risparmiare sul riscaldamento per la casa è possibile, sicuramente comporta dei costi, ma che possono essere ammortizzati nel tempo grazie al risparmio quotidiano. Ottimizzare gli impianti di riscaldamento è necessario per ottenere una certificazione energetica di classe alta, requisito obbligatorio per tutti coloro che intendono vendere o affittare casa.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO