Scegliere il battiscopa bianco

Il battiscopa, definizione e usi

Il battiscopa è il rivestimento che copre la parte inferiore di una parete e, come dice anche la parola, è quel particolare punto su cui si ritrova a battere la scopa.

Nato con una funzione prettamente decorativa, tanto che all'inizio veniva solo dipinto sul muro, oggi è diventato un elemento architettonico essenziale.

La funzione principale del battiscopa, altrimenti detto zoccolino, è quella di proteggere il muro dall'urto dei mobili evitando così che si rovini.

Si presta a molteplici utilizzi: può essere fonoassorbente e quindi servire a contenere il rumore sino a diventare parte integrante degli impianti.

Con l'avvento della tecnologia moderna, infatti, l'elettronica ha rivoluzionato le nostre case e, nel caso in cui si scelga la domotica, un buon battiscopa consente di nascondere i cavi senza dover spaccare il pavimento. Esistono poi sul mercato dei veri e propri impianti di riscaldamento a battiscopa, contenenti piccoli tubi di rame che irradiano calore.

Lo zoccolino non è difficile da realizzare, si può ricorrere a professionisti o preferire il fai da te.

battiscopa1

D-Line Canalina per cavo media, 30 x 15 mm 1 m, confezione da 2, colore: Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,98€


Perché scegliere il battiscopa bianco

battiscopa2 Scegliere il battiscopa bianco significa sposare l'eleganza, la sobrietà e la versatilità assoluta.

Il bianco è il tono che più si adatta ad ogni tipo di parete, arredamento e design e che non passerà mai di moda.

Nell'indecisione dunque meglio andare sul sicuro, anche perché un battiscopa di questa tonalità conferisce alla visione d'insieme della parete lunghezza e leggerezza.

Alcuni potrebbero obiettare che il bianco contrasta con la tendenza di questi ultimi tempi a spaziare nella scelta di pavimenti e pareti che sono sempre più colorati, ma se da un lato non sta scritto da nessuna parte che il battiscopa debba essere in pendant con i muri, dall'altro l'ultima tendenza di arredatori e architetti è quella di scegliere tonalità in contrasto tra loro per conferire carattere all'ambiente.

Altro elemento da non sottovalutare è il fatto che un battiscopa bianco è estremamente pratico, a maggior ragione se laccato infatti risulta particolarmente semplice da pulire o da riparare in caso di piccoli danneggiamenti.

  • Battiscopa in legno Applicare i battiscopa in legno, chiamati anche zoccolini, è un'operazione abbastanza semplice da compiere poiché non richiede particolari conoscenze. Potrete realizzarla quindi anche attraverso il fa...
  • battiscopa La scelta degli zoccolini è molto importante, poiché decorano e completano gli ambienti interni e esterni della casa. Inoltre la loro presenza protegge le pareti inferiori dalla polvere e dall’acqua. ...
  • riscaldamento Tradizionalmente i sistemi di riscaldamento radiante, erano realizzati attraverso l'installazione di radiatori di diversa forma e dimensione, posizionati in punti specifici dell'ambiente. Negli ulti...
  • casa riscaldata L'impianto di riscaldamento è un elemento fondamentale per un qualsiasi tipo di abitazione. Negli ultimi tempi il risparmio economico ed energetico sembrano gli unici imperativi da seguire per ottener...

Winhappyhome Adesivi Wall Art Verdi Erbe Farfalla Fiore Battiscopa Linea Battiscopa Per Camera Da Letto Soggiorno Sfondo Rimovibili Decor Stickers

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,27€
(Risparmi 23,2€)


Materiali per il battiscopa

battiscopa3 Sul mercato esistono varie tipologie di zoccolini, ce n'è davvero per tutti i gusti e per tutte le tasche, scegliere il battiscopa bianco significa optare per quello che meglio si adatta ad ogni materiale.

La scelta non è affatto secondaria perché il battiscopa è quel dettaglio che può contribuire a rovinare o a dare stile ad un ambiente.

Può essere realizzato con tutti i materiali in commercio.

Il legno dà forse il risultato più resistente e caldo, si può scegliere quello massiccio, più costoso ma anche più durevole o quello impiallicciato, che viene applicato sulla superficie sottostante.

Se il locale in cui va inserito è particolarmente elegante o con uno stile particolare si può optare per la pietra o il marmo, più costosi ma di grande effetti e oggi di gran moda.

Per gli ambienti ultramoderni c'è l'alluminio mentre una soluzione economica e pratica potrebbe essere quella del laminato, disponibile anche nella tonalità bianca, è molto usato negli uffici.


Scegliere il battiscopa bianco: Dimensioni del battiscopa

Decidere che dimensioni dare allo zoccolino di una stanza non è semplice, le tipologie in commercio sono le più disparate e c'è davvero l'imbarazzo della scelta.

Una regola importante da seguire è quella di predeterminare la funzione che avrà il battiscopa: sarà un mero elemento decorativo? deve solo riparare il muro? E' parte integrante dell'impianto elettrico o di riscaldamento?

Sono queste le domande che bisogna porsi prima di scegliere per evitare di sbagliare.

A seconda dell'utilizzo si potrà poi stabilire se dovrà essere alto, basso o a filo.

Le misure variano a seconda dello stile che si vuole dare alla stanza.

Nel caso di quelli bianchi in particolare si dovrà decidere se scegliere un effetto minimal, raso terra o uno più elegante con uno zoccolo più alto magari in stile inglese.



COMMENTI SULL' ARTICOLO