Muro ecologico

Definizione

Per muro ecologico s’intendono tutte quelle costruzioni murarie costruite senza l’uso di leganti o prodotti che nulla hanno a che fare con la natura. Queste strutture sono state erette e messe a punto tantissimi anni fa; per realizzarle occorre prendere qualche accorgimento strutturale in modo tale da raggiungere risultati soddisfacenti sia dal punto di vista estetico e sia per quanto riguarda la sicurezza e la durevolezza nel tempo. Esistono innumerevoli tipologie di muri ecologici, tra i quali: muri in pietra a secco, muri in legno e muri verdi o a ciotola. Questi si differenziano tra loro, principalmente per i tipi di materiali impiegati per la loro costruzione. Vengono eretti per delimitare terreni, realizzare terrazze, e sostenere il terreno facilmente franabile. Il senso ecologico è dato dal semplice fatto che non presentano prodotti edili inquinanti, malte, cemento, e non sempre occorre acquistare la materia prima per erigerli, ma basta recuperarla nella zona circostante.
Muro ecologico a secco

Pannello Decorativo 3d Echo per muri interni, 100% ecologico in bambù, 12 pannelli 50 x 50 cm = 3 m2

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64€


Informazioni

Realizzare un muro ecologico Per meglio capire cos’è un muro ecologico, basta uscire fuori dalla città e osservare l’ambiente circostante della campagna. I muri ecologici si fondono totalmente con l’ambiente naturale, non sono realizzati mediante leganti di provenienza edilizia e possono essere eretti in tutta semplicità da tutti quelli che possiedono le basi del fai da te e delle conoscenze in questo campo. Come affermato in precedenza, esistono svariate tipologie di muri ecologici: i muri a secco, ecologici, in legno, e il muro verde. Quest’ultimo è tra i più solidi e resistenti, con un impatto ecosostenibile molto altro, molto sicuro, giacché il suo peso è adatto per luoghi scoscesi e per sostenere la terra. Tuttavia, tutte queste strutture hanno delle dimensioni molto limitate. Il muro a ciotola è così chiamato per la struttura ampia della base. Il muro a legno è realizzato da ditte specializzate, le quali ne realizzano la struttura secondo la destinazione del muro stesso, diverse dimensioni, spessore etc.

  • Alcune note Le piastrelle rappresentano uno di quegli elementi di arredamento, se poi è giusto parlare di elementi di arredamento in un caso come questo, che hanno conosciuto e, a dire il vero, continuano a conos...
  • parete mobile Le pareti mobili sono degli elementi architettonici removibili che, se introdotti in uno spazio, permettono la suddivisione dello stesso allo scopo di creare ambienti separati.In pratica consistono ...
  • costruzione casa Tra le tipologie di costruzioni ne troviamo due principali:- quelle realizzate con la tecnica di costruzione pesante, cioè costruzioni in muratura realizzate in terra argillosa, laterizio e pietra...
  • vetrocemento2 Il vetrocemento, anche conosciuto come vetromattone, è un materiale edile davvero particolare. Consiste in un vero e proprio mattone realizzato mediante pressatura di due lastre di vetro, tra le quali...

CSL - Ventilatore USB | ventilatore da tavolo / ventola | PC / notebook | in nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Muro ecologico: muro a secco

Muro ecologico La parete a secco è il muro ecologico più semplice e pratico da mettere a punto. Ciò che occorre per la sua messa in opera è: la pietra e un livello. La tecnica di costruzione è quella utilizzata per la realizzazione di qualsiasi altra struttura muraria, alla quale aggiungere un minimo di abilità in modo tale da dar vita a una struttura stabile e sicura. Questa struttura solitamente viene utilizzata per delimitare i poderi, le linee di confine, per mantenere ferma la terra in zone scoscese e per realizzare dei terrazzamenti. Una nota positiva, oltre al fatto ecologico, è che la materia prima può essere recuperata sul luogo di realizzazione, facendo così calare notevolmente i costi di messa in opera. Oltre a questo, è bene ricordare che i muri ecologici, oltre ad essere molto resistenti, hanno anche un forte senso estetico, con il quale si può giocare a personalizzare la zona del proprio giardino. Un esempio di muretto a secco in pietra, sono i Trulli realizzati in provincia di Bari.


Realizzazione

Dettaglio muro ecologicoPer realizzare un muro ecologico basta seguire qualche semplice regola, attraverso la quale sarà possibile dar vita a una costruzione sicura, resistente e con un forte senso estetico, naturalmente, anche ecologica. Prima di tutto occorre analizzare bene la zona dove si vuole costruire il muro, analizzare il terreno e la sua consistenza. In secondo luogo si pratica una buca della stessa lunghezza del muro che si vuole innalzare; lo scavo deve avvenire fino a quando la terra non è abbastanza solida da poter contenere le basi murarie. Si prosegue con la disposizione, in maniera decrescente, delle pietre, le quali vengono battute per farle aderire bene al terreno. Ogni pietra deve essere posizionata in modo tale che la parte liscia sia rivolta verso l’esterno. Completate le fondamenta, dopo ogni fila di pietra, quella successiva deve essere disposta in un’angolatura diversa, e battute con la mazzuola in modo tale da far aderire la nuova struttura a quella precedente. La terra ricavata dallo scavo per consolidare le fondamenta, può essere impiegato per riempire gli spazi tra le file del muro.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO