Mattoni di cemento

Mattoni di cemento

I mattoni vengono utilizzati per la costruzione di strutture solide e durature nel tempo, solitamente vengono utilizzati quelli in laterizio, però è necessario sapere che è possibile l'utilizzo anche di materiali diversi, con differenti preparazioni e messe in posa. I mattoni di cemento sono una valida alternativa per la realizzazione di materiali da costruzione. Infatti i mattoni di cemento hanno adeguata resistenza statica che riesce a garantire la realizzazione di strutture portanti, non soffrendo le condizioni atmosferiche. Inoltre questi materiali sono anche in grado di fornire un buon isolamento sia termico sia acustico e una adeguata resistenza al fuoco, mostrando anche sufficienti proprietà antisismiche. In commercio esistono moltissime tipologie di mattoni in cemento che presentano caratteristiche particolari in grado di non assorbire liquidi, una volta messi in posa.
Mattoni in cemento forati

BLACK+DECKER X38102-XJ Disco Diamantato a Corona Segmentata, Taglio Mattoni/Cemento, 115 x 22.2 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,78€
(Risparmi 0,12€)


Preparazione dello stampo per i mattoni in cemento

Mattone in cemento forato È possibile realizzare da soli i mattoni in cemento per essere impiegati in piccoli lavori, come potrebbe essere una pavimentazione in un giardino per esempio. Per la preparazione dei mattoni però è necessario provvedere prima alla costruzione delle sagome che serviranno come stampo. Per iniziare la realizzazione dello stampo ci si deve procurare del legno compensato con un adeguato spessore e dei travetti. I travetti devono essere tagliati della dimensione ottimale, quello che risulterà come avanzo deve essere tagliato in blocchetti che serviranno a costituire i vani in cui si realizzeranno i mattoni. Lo stampo deve essere realizzato ponendo i due travetti lunghi in posizione parallela e fissando perpendicolarmente ad essi i blocchetti che formeranno gli scomparti dove preparare i mattoni. Per procedere con la realizzazione dei mattoni in cemento si devono porre a terra le liste di compensato, tagliate della dimensione di mattoni, e sopra posizionare la stampo. Per evitare che il cemento si attacchi a suolo è opportuno stendere anche un telo di plastica.

  • tasselli Il tassello è un sistema per fissare le viti al muro in modo più stabile del normale. Esso è formato da un involucro esterno di plastica o gomma o metallo e da una vite interna. I tasselli sono usati ...
  • mattoni I muri tradizionali sono costruiti con mattoni, malta di allettamento, intonaco di finitura. Ognuno di questi oggetti può essere scelto tra diverse tipologie. I mattoni sono generalmente in laterizio ...
  • Alcune note Ogni qual volta parliamo in prima persona o sentiamo parlare, semmai ad onor del vero non propria da persone appartenenti al più o meno ristretto cerchio degli addetti ai lavori dei differenti tipi di...
  • mattoni Conoscere le tipologie di mattoni presenti sul mercato sono indispensabili per procedere con il fai-da-te, utilizzarli nel campo edile o semplicemente del nostro giardino. Occorre conoscerne la loro c...

S & R disco diamantato 125 x 2,2 x 22,2 mm (7.0) Turbo, cemento armato, granito, cemento, pietra naturale, mattoni, taglio a secco.Professionale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,29€
(Risparmi 2,69€)


Preparazione dell'impasto per i mattoni di cemento

Muro di mattoni di cemento Per la preparazione del cemento si deve preparare un impasto composto da una parte di cemento e da tre parti di sabbia, adeguatamente amalgamati con una corretta quantità di acqua. Il cemento deve essere miscelato correttamente per evitare che sia troppo asciutto o troppo bagnato, perché nel primo caso colerebbe dallo stampo, nel secondo caso non si compatterebbe al meglio. Una volta che il cemento è pronto deve essere colato nello stampo, dopo aver utilizzato un apposito spray antiaderente per consentire ai mattoni di essere rimossi facilmente. Quando il cemento è nello stampo deve essere lisciato utilizzando una cazzuola per rendere la superficie regolare e facilmente utilizzabile. L'asciugatura dei mattoni dovrebbe durare circa 24 ore, trascorso tale tempo si può procedere a togliere i mattoni di cemento dallo stampo.


Utilizzo dei mattoni di cemento

Struttura in mattoni di cemento I mattoni dopo che sono stati estratti dallo stampo devono essere messi in un luogo fresco, coperti con dei teli mantenuti costantemente umidi, e avvolti in teloni di plastica, in modo che durante il processo di consolidamento e di asciugatura non si possano formare delle crepe. Trascorse due settimane i mattoni di cemento saranno pronti per essere utilizzati. I mattoni devono essere messi in posa utilizzando della malta come i normali mattoni in laterizio. Per rendere i mattoni maggiormente decorativi, potrebbe essere possibile aggiungere delle polveri colorate mentre si prepara l'impasto. In commercio esistono anche particolari mattoni in cemento che vengono alleggeriti grazie all'aggiunta di gas che viene inserito nei blocchi. Questi materiali devono essere messi in posa tramite incollaggio.




COMMENTI SULL' ARTICOLO