Caratteristiche del parquet doussie

Parquet doussié: provenienza e caratteristiche meccaniche

Il legno doussié è una delle essenze più resistenti, utilizzata per realizzare parquet sia per ambienti interni, soprattutto quelli soggetti ad umidità, come bagno e cucina, che per ambienti esterni. Gli alberi da cui si ricava appartengono al genere botanico Afzelia, che comprende le specie A. africana, A. bidipendis, A. pachyloba e l'Apa. Proviene dalle foreste dell'Africa Centrale ed Occidentale, in particolare dal Congo, dal Mozambico e dalla Sierra Leone. Alcuni esemplari della pianta possono raggiungere i 35-40 metri d'altezza, con un diametro di oltre un metro. È un legno duro e compatto, disponibile in commercio con un vantaggioso rapporto qualità/prezzo. Tra le caratteristiche del parquet doussié abbiamo la resistenza alla flessione ed alla compressione. È stabile, non si deforma e non si scalfisce facilmente. A causa della sua durezza, è difficile da tagliare e da lavorare. Si può incollare abbastanza bene ma non inchiodare senza prima forarlo. L'essiccatura deve essere lunga, per evitare spaccature.
Parquet doussié chiaro

SCARPE CALCETTO INDOOR BAMBINO JOMA DRIBLING JR 603 futsal calcio a 5 (34)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,5€


Caratteristiche del parquet doussié: colore ed aspetto

Parquet doussié a spina di pesce Il legno doussié ha un'ottima resa estetica, con un colore variabile tra il bruno ed il rossastro, anche se alcuni casi può essere giallo paglierino. Quando il legno è in stagionatura, le tortuose venature non cambiano in maniera appariscente. Le prime variazioni di colore avvengono fin dalla segatura iniziale del tronco. Tuttavia i cambiamenti cromatici più rilevanti si verificano a causa dell'ossidazione provocata dall'esposizione ai raggi del sole, che evidenziano le tracce di silice contenute nel legno. Questo processo fa sì che le venature dell'essenza diventino uniformi. Il legno doussié ha un tessitura grossolana con una fibratura che si presenta sovente irregolare ed intrecciata, con delle fenditure ed incrostazioni di colore che oscilla tra il bianco ed il giallo limone. La parte interna e più scura del tronco, il durame, è adatta per realizzare parquet per esterni, mentre quella più chiara e vicina alla corteccia, l'alburno, è indicata per le pavimentazioni interne.

  • Arte essicatoria La prima cosa da considerare, per scegliere la legna da camini è la sua stagionatura: soltanto la legna ben stagionata è adatta per essere bruciata. Una pianta appena tagliata contiene acqua in una qu...
  • Un grande albero di teak Il teak è un legno pregiato ottenuto da alberi tropicali del genere botanico Tectona. È assai apprezzato soprattutto nell'arredamento moderno, oltre che in edilizia e nelle costruzioni navali. Apparti...
  • Parquet in legno di teak chiaro Il teak è un pregiato legno tropicale che comprende varie specie. Il più apprezzato è quello asiatico mentre il teak africano, indonesiano e sudamericano sono di qualità inferiore. Questo legno si ott...
  • Parquet perfettamente lucidato Il parquet è uno dei pavimenti più eleganti e dalla maggiore resa estetica in una casa, che crea un'atmosfera accogliente e calda. Il legno è però un materiale molto sensibile, prima di tutto agli sba...

Parquet Pavimento in legno Rovere spazzolato oliato noce Plancia unica a 3 strati 1092x130x14mm Collection Earth Piccolo CE138

Prezzo: in offerta su Amazon a: 48,61€


Utilizzi del legno doussié ed altre caratteristiche

Parquet doussié di tonalità scura Oltre che per ambienti domestici come la cucina ed il bagno, tipici ambienti soggetti alla continua azione dell'acqua, il parquet di doussié viene molto utilizzato per pavimentare palestre e vari impianti sportivi, come i velodromi, per negozi e per strutture esposte agli agenti atmosferici. Le caratteristiche del parquet doussié comprendono anche una buona resistenza al calpestio ed agli sbalzi di temperatura. Il durame, in particolare, resiste bene alle aggressioni degli insetti. Pur essendo dotato di buona resistenza meccanica, il parquet può subire delle ammaccature, prodotte da cadute di oggetti pesanti ed appuntiti, e graffi causati da chiodi o sassolini. È quindi consigliabile sottoporre il legno a finitura e trattamenti protettivi. Poiché il doussié tende a diventare rapidamente più scuro per ossidazione, è possibile che il colore posseduto al momento della scelta del parquet sia cambiato fino al momento della consegna del prodotto.


Caratteristiche del parquet doussie: Possibilità di posa e manutenzione del parquet doussié

Listelli per parquet doussié Il parquet di doussié è uno dei più richiesti e si adatta bene sia ad ambienti con arredamento classico che moderno. Le misure dei listelli permettono di creare pose con qualunque disegno geometrico, composizioni a spina di pesce ed a mosaico. Il doussié può anche essere installato su pavimentazioni preesistenti, come piastrelle o marmo, previa sgrossatura. Il parquet richiede un'adeguata manutenzione con prodotti specifici, come cere e saponi a base di oli vegetali, e l'uso della lucidatrice. È consigliabile conservare un certo numero di listelli al momento della posa, per poter in seguito intervenire sostituendo quelli rovinati dal tempo, da eventuali urti o graffi. In questo modo ci si assicura di non dover cambiare le dimensioni dei listelli e non si rischia di utilizzare un legno dall'aspetto diverso. Tali operazioni di riparazione dovranno essere effettuate con una temperatura di circa 18°C ed un'umidità ambientale del 45-55%.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO